Senza categoria

Tutti i post nella categoria Senza categoria

❤❤❤ Silva ❤❤❤

Pubblicato 1 novembre 2015 da Laura

Lei non c’e’ piu’, almeno, nel mondo reale, nel mio cuore vive sempre, come ci sono la mia mamma, mia suocera e mio suocero! Ieri quando ho acceso il pc per scrivere la ricetta che avrei postato (con gli spaghetti della Rummo) ho pensato a lei e sono andata a vedere cosa ci aveva regalato di buono in questi due giorni per scrivere un commento e per augurarle una bella domenica! Ho trovato invece la dolcissima lettera di suo marito Lino,  questa e il mio cuore si e’ fermato per un attimo, ho preso il pc e sono andata piangendo nel salone ed ho abbracciato forte mio marito! Lui sa quanto adoro la dolcissima Silva, la mia chef preferita, cosi’ sensibile e piena di vita! Non posso credere che non ci sia piu’, non ci saranno le sue buonissime ricette ricche di racconti di vita vissuta, pieni di consigli e i nostri commenti, allegri e nostalgici, non ci saluteremo la sera tardi, sempre noi due quelle che navigano fino all’una, se non la salutavo si preoccupava, a volte mi addormentavo con il pc acceso, ed e’ proprio successo cosi’, la sera che poi si e’ addormentata per sempre! Mi manchera’ cosi’ tanto, mi mancheranno le nostre interminabili mail, le foto che mi mandava del suo nipotino, dei suoi gatti, della sua casa e di lei, bellissima, raffinata e tanto dolce, scrivo e piango, io sono fatta cosi’, sono allegra quando la vita mi regala tante cose belle ma quando succedono cose cosi’ tristi io piango  perche’ non accetto tutto questo, la rivoglio ma purtroppo questa e’ la vita,  mi torna in mente la mia mamma, la sua sofferenza e il tormento in questo momento e’ ancora piu’ forte! Lo so che con il tempo passa tutto ma quest’anno le feste per me saranno ancora piu’ tristi degli altri anni passati perche’ mi manchera’ anche lei, Silva, ❤ Queste foto dello slide sono prese dal suo bellissimo blog,

Questo slideshow richiede JavaScript.

non ci sono foto che lei mi ha mandato, sue personali, lo dico per i suoi famigliari, cXeZwxhpRyin6pFTrvhFVNwuKC-EhG0vH7qsISR6ZbTt3iYf5SNXPw==un abbraccio Silva, ti voglio un mondo bene, ❤

🍀 Pane al farro 🍀

Pubblicato 17 marzo 2015 da Laura

Mi piace molto leggere e leggo un po’ di tutto, quello che prediligo sono i romanzi d’amore e d’avventura, mi piacciono i romanzi tratti da storie vere che mi lasciano qualcosa nel cuore perche’ mi fanno commuovere ed emozionare, mi piacciono quelli che mi fanno riflettere e che stimolano la mia curiosità e naturalmente mi piacciono i libri di cucina, 🙂 dove le ricette sono raccontate: ho tanti libri antichi e moderni, non sono solo ricettari veri e propri ma libri dove oltre al cibo si parla un po’ di tutto. Ultimamente ho letto due libri bellissimi dove insieme alle ricette ci sono racconti di vita vissuta. La scrittrice e’ la bravissima Silva Avanzi Rigobello, una donna stupenda con un grande cuore, innamorata della vita e della sua meravigliosa famiglia. Il primo libro che ho letto ” I tempi andati e i tempi di cottura con qualche divagazione” e’ un libro molto divertente e piacevole dove lei racconta momenti della sua vita e ricette legate alla sua infanzia, e’ davvero molto bello, e’ scritto con il cuore perche’ si capisce da subito il suo amore sconfinato per la sua bellissima famiglia. Il secondo libro e’ “U.S.A. e Jet” e parla dell’America, io lo trovo fantastico perche’ Silva ha raccontato i suoi viaggi in questo stupendo e sconfinato continente in un modo cosi’ semplice e divertente che viene voglia di partire subito, questo libro e’ un vero manuale di viaggio, se mai riusciro’ a partire per l’America vado prima a Verona da Silva  per ringraziarla di persona per avermi dato spunti, consigli e veri e propri itinerari di viaggio per visitare i posti piu’ belli. I suoi racconti sono cosi’ ricchi di informazioni che leggendo sembra di vivere quel momento. Inoltre ci sono le ricette locali con i suoi ottimi consigli di preparazione, il libro e’ pieno di post-it che ho messo per le ricette che faro’, qualcuna l’ho gia’ provata, come alcune salse e i dolci, buonissimi! Se vi ho fatto venire la voglia di leggere i suoi libri andate nel blog di Silva, qua, inoltre il suo editore entro il 23 marzo offre uno sconto molto interessante!!  Ancora una cosa, questo e’ per te Silva: grazie per avermi fatto leggere due libri stupendi, sei una bravissima scrittrice, io aspetto di leggerti ancora, la tua e’ una dote rara perche’ ricordarsi cosi’ bene di viaggi, persone conosciute, strade, luoghi e sapori raccontandoli come hai fatto tu non e’ da tutti, credimi, ❤ Ora vi scrivo la ricetta di una pane buonissimo, poi vi prometto che vi preparo il caffe’ 😀

Il pane fatto in casa e’ qualcosa di unico, io lo preparo spesso perche’, oltre ad essere buono, mi piace la magia della lievitazione e il profumo che lascia in casa, questo pane particolare che ho voluto provare e’ il pane piu’ buono che ho mai mangiato. Ho usato il lievito madre in polvere, ho comprato la confezione dove ci sono le bustine da 25 g per non sbagliarmi nelle dosi. Il pane di farro è ricco di fibre, con un’elevata presenza di sali minerali e vitamine, con meno calorie e un indice glicemico più basso. Eccovi la ricetta che ho trovato in un sito di panificazione, fra parentesi ci sono le mie varianti, vi dico che ho provato a farlo sia con solo acqua e farina di farro che con l’aggiunta del latte e farina normale, il pane viene buonissimo in entrambi i modi, 🙂

Ingredienti:

Tiramisu’ stragoloso alle tre creme.

Pubblicato 30 agosto 2014 da Laura

Il 25 agosto era il giorno del mio compleanno, adoro i compleanni, sopratutto quelli degli altri, scrivo a mano gli auguri, preparo il dolce e la festa, tiro le orecchie, 😀 faccio di tutto per far divertire gli altri e mi diverto, mando mail con bellissimi pensieri a chi e’ lontano, non mi piace mandare sms, preferisco chiamare e parlare di persona. Al mio compleanno pero’ quest’anno ho detto “non voglio fare nulla, nessuna festa, non voglio regali, voglio oziare, non voglio andare a cena, truccarmi, vestirmi elegante, ma starmene tranquilla a leggere un buon libro”!  Pensate che il giorno del mio compleanno e’ stato cosi’ ? 😀 assolutamente il contario ma ho passato una giornata bellissima!!! 😀 La torta era stupenda, eccola, ho avuto cosi’ 140825_195300 tanto affetto, mille baci e regali,  non mancava niente, ero al centro dell’attenzione, 🙂 sono troppo belli gli abbracci sinceri, quest’anno poi mi sono commossa per un regalo che mi e’ piaciutissimo e che non mi aspettavo, per ora,  i miei cari mi hanno regalato la tanto desiderata planetaria, la KitchenAid, rossa, troppo bella, 140825_205503
e’ anche fotogenica, 😀 e’ dello stesso colore delle “rosse” di Jimmy Choo in pelle verniciata,  😉 stesso 140825_202343valore, 🙂 piu’ o meno! Allora ho fatto un tiramisu’ stragoloso, mamma mia, dovevo provare le fruste, 😀 sabato faro’ l’impasto per la pizza, poi se trovo lo stampo voglio fare la chiffon cake, mi attira troppo questo dolce! Per le creme del tiramisu’ io ho usato, panna, mascarpone e cacao! Ecco la ricetta! Ingredienti: un pacco di biscotti savoiardi, 300 ml di panna per dolci, 100 g di zucchero semolato, 3 uova, una moka di caffè espresso zuccherato, 3 cucchiai di cacao amaro. Ora fate cosi’:
separate gli albumi e montateli a neve, sbattete i tuorli con lo zucchero,  montate la panna ed unite il tutto in un’ unica ciotola capiente amalgamando delicatamente gli ingredienti con un cucchiaio, 😉 Dividete la crema in tre ciotole. 140817_141006Una lasciatela cosi’, nell’altra aggiungete il mascarpone che avrete frullato bene fino a renderlo una crema, nell’altra aggiungete il cacao! Fate il caffe’ e lasciatelo raffreddare, ora incominciate a preparare il tiramisu’ nella pirofila, bagnando non troppo i savoiardi nel caffe’ facendo la base, ricoprite con la crema al mascarpone, 140817_141618poi ripete l’operazione con altri savoiardi bagnati nel caffe’, mettete sopra la crema al cacao, continuate con l’ultimo strato e ricoprite con la crema alla panna!140817_142358
Mettete in frigo per tre ore prima di servirlo, potete metterlo in freezer ma toglietelo dieci minuti prima e spolverate con abbondante cacao,140817_142538 e’ favoloso, volevo farvi vedere la fetta ma non sono riuscita a fare le foto, lo hanno divorato!!! 😀 Lo ha mangiato anche il mio maritino, e’ in formissima, 140826_174410eccolo alla visita di controllo del suo cuore, ❤ tutto ok, lo adoro!!!

 

 

 


Gelato al biscotto.

Pubblicato 19 agosto 2014 da Laura
Finalmente dopo una settimana di temporali, pioggia, vento sono arrivate le belle giornate, piene di sole, ci voleva proprio, cosi’ siamo riusciti a fare i nostri giri in moto (anche se, sinceramente, non fa caldissimo, piu’ che altro al ritorno di sera ), ho comunque potuto prendere tanto sole e passare delle belle serate all’aperto, tanto relax, buona lettura, passeggiate con Willy; non potendo lasciare il mio papa’ troppo da solo mi sono organizzata, in questo periodo di ferie con tutti a casa lo abbiamo riempito di attenzioni, quando andavo via io c’era sempre qualcuno con lui e ogni volta che sono tornata a casa ho fatto tante coccole al mio papa’ che  felice e sereno ci ha deliziato con i suoi racconti d’estate, quando non contenti del mare non si faceva in tempo a disfare la valigia per prepararla nuovamente per la montagna, dolce il mio papa’! Come si fa a non coccolarlo, lui ci ha viziato, 🙂 ieri gli ho preparato questi biscotti ripieni di gelato,140814_131249 leggeri, sono deliziosi, se preferite potete aggiungere del cacao a meta’ dose e farli bigusto, sono decisamente adatti ai bambini e agli anziani e a mia figlia, 😀 a lei sono piaciutissimi bianchi, anche a noi, 😉 Sono molto semplici da preparare, la ricetta l’ho trovata in questo bellissimo blog  lei si chiama Antonella ed e’ bravissima, ecco la ricetta!

Ingredienti per circa 20 biscotti, dipende dalla teglia che usate:

500 ml di panna fresca da montare

3 tuorli d’uovo

125 g di zucchero a velo  ( se vi piace piu’ dolce aggiungete piu’ zucchero ma vi dico che i biscotti sono gia’ abbastanza dolci)

due stecche di biscotti (  quelli che trovate, io ho usato i Rigoli ma vanno bene anche altre marche)

Ora fate cosi’: montate bene i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare chiari e spumosi (vi consiglio di pastorizzare le uova se offrite i biscotti ai bambini, basta mettere le uova da frullare su un pentolino a bagnomaria, l’acqua non deve mai bollire, mescolate con la frusta per 5 – 10 minuti finche’ la crema non si gonfia e diventa vellutata, lasciatela poi raffreddare!)140722_144324Montate la panna ben fredda e poi unite i due composti, delicatamente! 140813_145612Distribuite sul fondo di un recipiente rettangolare una stecca di biscotti mettendone uno accanto all’altro con la parte rigata verso il basso,140813_145626 mettete il composto di panna livellandolo bene 140813_145812poi mettete sopra, in corrispondenza degli altri biscotti, i rimanenti con le righe rivolte verso l’alto. 140813_150131Fate congelare il composto per almeno tre ore, poi, toglietelo dal freezer e tagliate in porzioni seguendo la forma dei biscotti. Incartateli singolarmente con la carta forno tagliata di misura per averli sempre pronti al consumo. Ecco il gelato al biscotto, pronto per essere pappato, 😀140814_131423buonissimo!!!140816_171423Oggi,tanto per cambiare, e’ nuvoloso, quasi piove, il mio principe Willy ha trovato un bel posto per riposare, 😀

Bistecche in carpione.

Pubblicato 31 luglio 2014 da Laura

A volte basta davvero poco per stupire i propri mariti, io cucino bene e in questo sono facilitata, 😉 oltretutto mi diverto molto! Ormai mio marito lo conosco da tanti anni, 😉 so per certo cosa le piace e cosa non ama, anche se a volte si entusiasma per cibi che mai avrei pensato che assaggiasse, non so se lo fa apposta, 😀 ma mi diverte, lui si aspetta che io dica, a casa non mangi mai quel cibo ma io non dico niente, lo osservo in silenzio e basta, 😀 questo lo fa, quando andiamo fuori  a mangiare e ordina cose fuori dalla norma, almeno per lui! Tempo fa siamo andati a mangiare con degli amici, piu’ suoi che miei, colleghi di lavoro, sono simpaticissimi, io ho subito attaccato bottone con le mogli, una in particolare, poi siamo diventate amiche, e’ piu’ giovane di me ma abbiamo tante cose in comune, abbiamo anche organizzato una gita fuori porta, anche loro hanno la moto, mi sono divertita tantissimo! Quella sera mi sono vestita con jeans, maglietta e il giubbotto, in moto, cosa avrei potuto mettere e poi di sera faceva freschetto, come adesso! Abbiamo ordinato in un bel ristorante, molto chic, solo che mi dispiaceva andare vestita in jeans allora con la moglie del suo amico ci siamo messe d’accordo, a loro insaputa (i due “tipi” 😀  che con un bel paio di pantaloni e camicia sono comunque eleganti, ci avevano detto ma siete belle comunque, anche vestite sportive! )  😉 ci siamo portate i vestiti eleganti dietro, io avevo un abito nero di pizzo, bellissimo, un po’ scollato con il coprispalle, sandaletti altissimi neri allacciati alla caviglia con chiusura rigida, li adoro, e la piccola borsa in tinta con il corpispalle, accessori e spille per fare lo chignon! Truccata bene solo con la base, il resto l’ho finito nel bagno della toilette del ristorante! Ho messo tutto nella borsa grande da spalla, nello zainetto non ci stavano i sandali, 😀 poi siamo partiti! Al ristorante quando siamo andate in bagno ci siamo preparate di tutto punto, trucco e parrucco, 😀 e quando siamo tornate al tavolo mio marito e’ rimasto a bocca aperta per tutto il tempo, 😀 ogni tanto con la mano gli chiudevo la bocca e lui mi ha fatto la corte per tutta la sera bisbigliandomi cose carine e ogni tanto mi diceva, non vedo l’ora di andare a casa, 😀 Allora ecco una ricetta a tutto aceto e cipolla, 😀 che io non amo mentre mio marito adora, il carpione! Questa volta pero’ ho voluto stupirlo, ho mangiato una bistecca cosi’ preparata e devo dire che mi e’ piaciuta molto, ho preso la bistecca sopra la fila, quella meno impregnata di aceto, ma vi assicuro che e’ davvero molto buona, le bistecche vanno impanate, non si puo’ avere altrimenti un gusto cosi’ saporito! Eccovi la ricetta molto semplice, io le ho servite con cavolo cappuccio tagliato fine e cipolle di tropea: ingredienti, 400 g di carne di vitello, potete usare anche il pollo, 2 uova, pangrattato, olio d’oliva, aceto, 1 cipolla di tropea, salvia. Per prima cosa preparate le bistecchine, se sono grandi tagliatele a meta’. Impanatele nell’uovo sbattuto, poi passatele nel pangrattato, poi ripete l’operazione, due volte, vengono molto piu’ buone. Cuocete le bistecche nell’olio caldo girandole una volta, fatele dorare bene.140721_142243 In un altra padella soffriggete in altro olio la cipolla tagliata a fettine sottili, aggiungete le foglie di salvia, bagnate con l’aceto,140721_142347 fate evaporare e togliete dal fuoco. Disponete in un contenitore per alimenti le bistecche, 140721_142614versate la salsa con la cipolla e la salvia, 140721_142903lasciate raffreddare e chiudete, 140721_143059potete tenerle in frigo, sono ottime anche il giorno dopo! Se non digerite la cipolla, provate prima di utilizzarla, ad immergerla nell’acqua tiepida con aceto per mezz’ora, diventa piu’ digeribile! 🙂 Oggi ha piovuto di nuovo, ormai mi sono abituata, guardate dopo che bell’arcobaleno, 140730_203459rosso, giallo,blu e viola, anche Willy guardava,140730_203538 per poco, poi ha continuato a mordicchiare il suo osso140730_203550 😀

Insalata ai cereali, piselli e carote con salmone fresco.

Pubblicato 23 luglio 2014 da Laura

Oggi ha piovuto quasi tutto il giorno, sembra autunno, 😦 invece e’ luglio, e’ un tempo abbastanza anomalo, almeno qua in Piemonte, ha fatto nelle tre settimane poche giornate di sole, spesso il tempo era nuvoloso con un po’ di pioggerella o addirittura temporali e comunque quasi sempre fresco! Non mi lamento, per carita’, mio padre che soffre il caldo sta d’incanto, pero’ il vero caldo come piace a me l’ha fatto solo per tre giorni, spero che nel mese di agosto il sole regni sovrano! 🙂 Nonostante cio’, noi due, felici, 😀  siamo partiti per i nostri giri in vespa 140713_141658Senza fretta abbiamo girato per le nostre colline140713_153338Anche se siamo del posto rimaniamo incantati dai bellissimi paesaggi140713_155144Ci fermiamo spesso per goderci queste meraviglie140713_155207senza renderci conto del tempo che passa e dei km che facciamo, l’altra sera, nonostante sia stato un pomeriggio afoso quando siamo tornati dal nostro giro avevo le braccia gelate, tornando a casa ho detto a mio marito, vai piano altrimenti mi si staccano! 😀 😀 Vi scrivo una ricetta di un insalata che spesso mangiavo da mia suocera, e’ un mix di cereali, se non avete voglia di cuocerli potete trovarli gia’ pronti al supermercato, io, in genere, prendo quelli della Bonduelle, surgelati e da cuocere, sono ottimi ma naturalmente ci sono tante altre marche molto buone! Io ho aggiunto carote e piselli e ho comprato il salmone fresco! Vi dico che e’ una meraviglia, con un piatto cosi’ non vi serve altro, fate un pieno di fibre e vitamine e vi garantisco che e’ molto gustoso, un piatto che fa estate, almeno questo, 🙂 Ecco gli ingredienti e come prepararlo: una confezione di cereali gia’ pronti o surgelati, pisellini e carote, un limone, un trancio medio di salmone fresco, sale e ottimo olio extravergine d’oliva, credetemi, fa la differenza. Fate cuocere per 20 minuti il mix di cereali in acqua salata, fate cuocere i pisellini, ci vuole poco, tagliate le carote a quadrotti e fatele cuocere a parte, lasciateli raffreddare. Tagliate il salmone a piccoli pezzi e fatelo marinare nel succo di limone e olio, poi fatelo saltare in padella per poco tempo, 3 minuti per parte, deve rimanere intero senza disfarsi, mi raccomando. Facendolo passare in padella potete omettere la marinatura aggiungendo pero’ le vostre spezie preferite, io non mi sono mai fidata della sola marinatura perche’ non abito in un zona di mare. Mescolate il salmone marinato e saltato in padella raffreddato con i cereali freddi, aggiungere i pisellini, le carote, 140207_120913aggiungete l’olio evo e aggiustate di sale. E’ una meraviglia, io ho provato una volta ad aggiungere il sedano tagliato a pezzetti, bello croccante, e una volta ho aggiunto anche piccoli cubetti di polpa di pompelmo, va a gusti, a mio marito e’ piaciuto con il pompelmo, a mio fratello con il sedano, metterli d’accordo e’ un impresa 😀


 

 

 

Caffe’ Monte Bianco.

Pubblicato 18 luglio 2014 da Laura

Una semplice e veloce ricetta, se cosi’ si puo’ chiamare, il monte bianco e’ una vera coccola! Adoro le cremosita’, tutte, lo yogurt, cremoso, anche solo bianco, quando devo limitarmi nei dolci mi gusto uno yogurt, ce ne sono di buonissimi, mi piacciono le mousse, al cioccolato, crema, vaniglia, per non parlare di quelle alla frutta! Con il caldo faccio i frappe’ ma quelli americani, gli smoothies, troppo buoni! Mi piace il gelato cremoso, io ci metto il caffe’ >: con un affogato al caffe’ la giornata ti cambia completamente! 😉 Ogni tanto me lo prendo al bar, prima della spesa. Il monte bianco lo ordino raramente per la presenza della buonissima ma troppo calorica panna. Quello che vi propongo oggi non e’ il famoso dolce di castagne con una montagna di panna, e’ un marocchino piu’ goloso,io non bevo quasi mai solo caffe’, in genere prendo sempre il marocchino, che altro non e’ che caffe’ e latte con schiuma, tanta, con una spolverata di cacao amaro, che buono!! E il monte bianco, io quando l’ho preso la prima volta me lo sono talmente goduto che una signora vicino a me ha chiesto alla barista, mi porti la stessa cosa che ha preso la signora bionda! 😀 questa frase mi ricorda un film! 😀 Detto questo non posso far altro che consigliarvi  di preparare il monte bianco, quando siete un po’ giu’, quando qualcuno vi ha fatto incavolare, quando e’ lunedi’ e si sa che l’inizio della settimana e’ sempre devastante, fatelo quando volete, vi garantisco che la vostra giornata sara’ completamente diversa, ne vale davvero la pena! Per fare questa semplice golosita’, ci vuole un buon caffe’ preparato nella moka, della buona panna da pasticceria montata, biscotti tipo amaretti o quelli che preferite! C’e’ anche la versione con la meringa, e’ favoloso, ma d’estate e meglio lasciar perdere, bisogna accendere il forno e non e’ il caso, comunque se volete segnarvi un appunto per quest’inverno potete preparare le meringhe piccole alla sera, qua la ricetta, al momento di servire il monte bianco mettete sopra con la panna la meringhetta, e’ una delizia. Ora preparate la versione estiva: nel bicchierino alto o nella tazza da marocco, versare prima il caffe’ espresso, poi la panna montata e completate con il biscotto  all’amaretto sbriciolato in superficie. Per chi non puo’, come noi, gustare la panna vi consiglio di utilizzare la crema di latte, facilissima da preparare, non e’ proprio lo stesso ma e’ buonissimo comunque, al posto dei biscotti si puo’ guarnire con polvere di caffe’ macinato!!

 

140715_094416Monte bianco preparato al mattino per colazione, 🙂

Eccolo con la granella di biscotti, 140715_094517❤ ❤

Ed ecco i vero e i falso del gioco,  riesci a mettermi a fuoco?

1) non riesco a camminare con i tacchi alti, porto sempre le ballerine! falso, ho sempre portato i tacchi alti, prima, quando lavoravo in ufficio, adesso metto i tacchi alti in certe occasioni eleganti, se vado al ristorante e anche quando vado a fare shopping, adoro le scarpe tacco 12, anche di piu’, vi faccio vedere l’ultimo acquisto, queste non so quando le mettero’,140716_180345 sono altissime, sono alta come lui, 😉 quasi! Le ballerine anche se mi piacciono non riesco proprio a camminarci! 🙂

2) quando ero in vacanza a Diano Marina ho perso mia figlia, aveva appena 4 anni, mi e’ scappata ed e’ entrata in una boutique, quando l’ho trovata, quasi subito, stava scegliendo un capo firmato. Vero, che spavento, come dice Maria, e’ stato un attimo, non voleva darmi mai la manina, che monella,  e’ corsa via, c’era tanta gente, mi sono sentita morire, menomale che l’abbiamo trovata subito, mio marito l’ha sgridata e lei ha capito, ma non ci siamo piu’ fidati, in certi posti affollati mio marito se la metteva sulle spalle e lei era felicissima!!

3) amo il cibo piccante, il mio ristorante preferito e’ il messicano. Falso, quando vado al messicano con mio marito e i nostri amici, sono l’unica che mangio la bistecca al piatto con l’insalata, 😦 non mi piace il piccante, prendo fuoco!! 😀

4) mi piace il gioco d’azzardo, a Sanremo ho vinto una considerevole somma di denaro. Falso, sono andata spesso a Sanremo al mare ma solo due volte al casino’, ma a guardare, non spenderei un centesimo per il gioco, di nessun genere!

5) in uno dei miei viaggi sono stata a Marrakech dove ci hanno derubato, non avevamo i soldi per tornare alla nave che stava partendo. Falso, non e’ successo a noi ma purtroppo a dei nostri amici, ci e’ dispiaciuto tanto, comunque la nave non parte se manca anche uno solo dei crocieristi, poi e’ andato tutto bene!

6) in Tunisia volevano scambiarmi per 10 cammelli. Vero, mio padre contrattava con un beduino, ho anche una foto scattata da mia mamma, devo cercarla, 😀 

7) mio marito da ragazzo ha partecipato a un evento canoro importante e si e’ classificato secondo. Vero,  era giovanissimo, faceva i concorsi per qualificarsi, era davvero molto bravo, cantava anche nei cori in chiesa ed e’ stato per un periodo di tempo in un coro gospel, troppo bello,  poi non e’ stato bene e ha lasciato perdere, ogni tanto lo cercano, ma per ora vuole stare tranquillo, e’ un grande impegno che regala tante soddisfazioni, io spero ritorni a cantare!

8) ho fatto un corso da sub. Vero, mi e’ piaciutissimo, ero giovane, adesso se mi mettono i pesi vado giu’ a picco e non salgo piu’ su! 😀

9) mio marito quando ho partorito ha voluto assistere al parto ma e’ svenuto, l’hanno portato via in barella. Falso, e’ stato bravissimo, nei nove mesi di gravidanza ha fatto i corsi di preparazione con me proprio per assistermi, ero contenta di averlo con me in sala parto, faceva la respirazione, insieme a me, 😀

10) quando rido di gusto non riesco a trattenermi, devo assolutamente andare in bagno. Vero, non e’ la vecchiaia, sono sempre stata cosi’, rido cosi’ tanto che devo andare via, i miei amici ormai lo sanno e mi prendono in giro!

Sia Maria, Viola e  Barby ne hanno indovinate 7, ma sono bravissime, un bacione grande a tutte tre!!! 🙂

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

I miei borghi

I borghi italiani in mostra

The Style League

Seguitemi se volete capire la moda / Follow me if you want to understand fashion

NORBERT WEBER (GERMANY)

PERSONALTRAINING

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

HenryGuitarMan

"Never say never. Because limits, like fears, are often just an illusion" (Michael Jordan)

"KITCHEN & CLUE"

"Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio" O. Wilde

Lo gnomo di crema

Viaggiatrice curiosa alla ricerca di nuove idee per i miei piatti👩🏼‍🍳🍽 Ho due compagne di viaggio speciali... una è molto pelosa, l’altra meno🤣❤️e insieme siamo le Morgans!!⛵️🐾

Dentro l'ombra al ombrico non resta che lombrire

Invasate a prescindere, quando non trapiantate. Di piante, giardini, terrazze, buazze.

la cucina chimica

ricette, chimica, alimentazione, nutrizione

artismylife

art is emotions, art is love, art is ME

I love books

books are life

Aprendiendo a vivir.

No todo es improvisado

Sogni e realtà

i sogni sono una realtà alternativa

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Master Mix Movies

One Movie at a Time

BallesWorld

Gesundheit - Rezepte - Reisen

sunflowersdolleyesvibes

Segui sempre il tuo istinto!

imaginecontinua

Lumea de altadata si cea de azi.....

Una lettrice bionda

Books and LifeStyle

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

Elisa Falciori

attimi imperfetti

LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

shivashishspeaks

#Snippets,#tech updates,#poetry

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

unbelsorrisodallitalia.wordpress.com/

意大利旅居記事簿:來自意國的微笑 by Scarlett To

da Zero a Infinito

Le infinite potenzialità della vita

....e adesso la pubblicita'

La vita e' un carosello

Dream Aloud

"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida visionaria follia" - Erasmo da Rotterdam

SCOPIC IMPULSE

Art and Visual Culture Magazine

Charme Haut®

Moda - Beleza - Glamour - Luxo

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

Perfect-Style-Knower

Visual Perception- Hot Edgy Fashion Blog

Mangiare bene a casa con Max

Cucina con gusto e semplicità

Superduque

Mi patria es todo el mundo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: