cipolla

Tutti gli articoli con tag cipolla

Polenta integrale con coniglio alla cacciatora.

Pubblicato 10 novembre 2013 da Laura

In questa stagione mi piace tantissimo mangiare la polenta con il pollo o con il coniglio alla cacciatora. Questo piatto unico mi ricorda quando da ragazza andavo a mangiare dal mio fidanzato e sua mamma ci preparava la polenta nel paiolo di rame, che buona, la serviva con il pollo alla cacciatora, tipica ricetta piemontese ( il pollo alla cacciatora e’ una ricetta regionale che con verdure diverse si prepara anche in Romagna e in Toscana). Ho preparato questo piatto unico l’altro giorno usando la farina integrale (la preparazione della polenta e’ facilissima: polenta, sale e acqua in queste proporzioni, 300 g di farina ogni litro d’acqua per una polenta soda; 250 g di farina ogni litro d’acqua per una polenta piu’ morbida; 200 g di farina ogni litro d’acqua per una polenta molto morbida, cottura sui 40/45 minuti girando spesso, piu’ cuoce e piu’ e’ buona e quindi digeribile, comunque quando la polenta si stacca dalle pareti della pentola, e’ pronta, rovesciarla subito nel tagliere ), questo piatto unico scalda il cuore prima ancora del palato, il segreto e’ riunire tante persone per gustarlo al meglio!!! Ecco la ricetta che ho preparato come la faceva mia suocera, io ho utilizzato un coniglio nostrano che mi hanno regalato, l’ho pulito, tagliato a pezzi piccoli e messo a bagno in acqua e aceto per mezz’oretta, se usate il pollo tagliatelo a pezzi piccoli, cuoce meglio, o meglio ancora comprate le cosce di pollo, poi ci vuole un gambo di sedano, una carota, una cipolla, mezzo bicchiere di vino bianco, 300 gr di pomodori pelati, pepe, olio, sale, burro e naturalmente la polenta 500 gr io ho usato quella integrale ma va benissimo anche quella gialla. Ora fate cosi’: preparate prima il coniglio (o il pollo) e mentre cuoce, ci vuole piu’ o meno 40 minuti, fate la polenta, servite poi tutto caldo. Fate rosolare il coniglio o il pollo per 10 minuti, girando bene con poco burro e olio, salate e pepate. Aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco secco, mia suocera a volte usava il vino rosso (secondo me e’ meglio!!!), e fatelo evaporare. A questo punto aggiungete le verdure tritate finemente, cipolla, carota e sedano, e, dopo qualche minuto i pomodori pelati e tritati. Fate cuocere ancora 30 minuti circa a fuoco moderato. Fate la polenta come descritto sopra e131022_124311servitela calda su un tagliere di legno con il coniglio o pollo che cosi’ preparato risulta morbido e gustoso. E’ una meraviglia!!! 😉131022_124500

Tagliatelle paglia e fieno con zucchine e gamberetti

Pubblicato 6 settembre 2013 da Laura

Snapshot_20130824Siamo gia’ a settembre, luglio e agosto sono volati, sono i due mesi che preferisco, adoro il sole,  il caldo, lo so a volte e’ troppo ma io sto davvero bene, poi quest’anno non ha fatto caldissimo, anche mio marito con quello che ha passato quest’inverno e’ stato bene e mio papa’ che in genere si lamenta, anche se non ha nulla di grave, per i suoi 82 anni, lo vedo piu’ sereno. Adesso ogni giorno, dopo il suo riposino, giochiamo a carte, soli io e lui, e vince, mannaggia quanto e’ bravo, 🙂  le persone anziane hanno bisogno di compagnia, se li vedete assorti nei loro pensieri fateli parlare, vi stupirete di cosa sanno raccontare, ricordano una vita intera,  si potrebbe scrivere un libro, mi piace stare con lui, quando gioca cambia completamente, e’ competitivo e come conta i punti di briscola, velocissimo, giocare fa bene a lui e anche a me, parlare del piu’ e del meno, lui si distrae e io passo del tempo con lui, dopo non sara’ piu’ cosi’, ma questa e’ la vita!! Vi scrivo un bella ricettina, semplice e buonissima. Mi piace la pasta, di tutti i tipi, le tagliatelle paglia e fieno sono buonissime condite cosi’, ve le consiglio!!!Ecco gli ingredienti e come prepararle. 300 g di spaghetti – 200 g di code di gamberetti – cipolla – zucchini – erba cipollina – burro – sale e pepe. Tagliare a lamelle sottili la cipolla e farla rosolare con un po’ d’olio in padella, cuocere gli zucchini tagliati a rondelle per 10/15 minuti. In un altro tegamino far scaldare il burro e aggiungere le code di gamberetti sgusciate, un pizzico d sale, l’erba cipollina tagliata a  pezzetti,  il pepe e far rosolare per qualche minuto, mescolare ogni tanto con un cucchiaio di legno. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata in ebollizione, scolarla al dente e condirla con gli zucchini e i gamberetti, mescolare e servire subito, sono ottimi,040201_121126 garantisco!!!!

Torta salata di zucchine e peperoni.

Pubblicato 9 giugno 2013 da Laura

Piove stasera, c’e’ il mio bel cagnolino che e’ venuto un po’a “cicciarsi vicino a me , tante coccole, poi ha fatto un sospirone e si e’ addormentato beato, 🙂 . Willy prima di cena, mentre preparavo la torta salata che ora vi postero’, era particolarmente curiosetto!!!! cucu'

 

Questa torta mi e’ venuta buonissima , ho visto la ricetta nel blog di Luciana, la sua torta salata e’ strepitosa, lei ha messo solo i peperoni, io avendo in casa gli zucchini ho provato ad unirli ai peperoni, un unione ben riuscita!!Torta salata con zucchine e peperoni.Qua ci sono le mie zucchine che ho seminato nell’orto, che buone e i peperoni gialli, come formaggio ho scelto la mozzarella che fila e ho messo le uova che rendono il tutto ben amalgamato, ecco la ricetta, semplice e veloce da fare! Ingredienti:  4 zucchine,  2 peperoni gialli, mezza cipolla, 2 uova, una mozzarella, formaggio grattugiato, pepe e sale e naturalmente un rotolo di pasta sfoglia fresca. Ora fate cosi’: vi consiglio di tagliare le zucchine il piu’ sottile possibile, se non avete la mandolina che le taglia molto bene, tagliate le zucchine nel passaverdura con la lama apposta, vi dico questo perche’ la cottura risulta piu’ veloce e potete cosi’ cuocere i peperoni nello stesso tempo. Ora, tagliate la cipolla a fettine e mettetela a cuocere in una padella, aggiungete le zucchine tagliate sottili e poi i peperoni, lavati e tagliati a listarelle, fate cuocere circa 15 minuti rigirando il tutto e aggiustate di sale e pepe. Disponete la pasta sfoglia in una teglia bassa da crostata con la sua carta forno. In una terrina sbattete le uova, aggiungete il formaggio grattugiato, io ne ho messo tanto, ma va a gusti, poi mettete nella teglia le zucchine con i peperoni un po’ raffreddati, mettete sopra la mozzarella tagliata a fettine e infine le uova sbattute. Infornate a 180 gradi, dipende dal forno, per mezz’oretta, torta salata con zucchine e peperoni...vi dico che e’ tanto buona!!!!

LIHW Ministries & Blog

Daily Devotions

PalaSport

Lo sport secondo me

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

arthur_photo...

* Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

i discutibili

perpetual beta

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

I miei borghi

I borghi italiani in mostra

The Style League

Image Consultant - Personal Shopper - Photo Producer

NORBERT WEBER (GERMANY)

PERSONALTRAINING

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

HenryGuitarMan

"Never say never. Because limits, like fears, are often just an illusion" (Michael Jordan)

"KITCHEN & CLUE"

"Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio" O. Wilde

Lo gnomo di crema

Viaggiatrice curiosa alla ricerca di nuove idee per i miei piatti👩🏼‍🍳🍽 Ho due compagne di viaggio speciali... una è molto pelosa, l’altra meno🤣❤️e insieme siamo le Morgans!!⛵️🐾

Dentro l'ombra al ombrico non resta che lombrire

Invasate a prescindere, quando non trapiantate. Di piante, giardini, terrazze, buazze.

la cucina chimica

ricette, chimica, alimentazione, nutrizione

artismylife

art is emotions, art is love, art is ME

I love books

books are life

Aprendiendo a vivir.

No todo es improvisado

Sogni e realtà

i sogni sono una realtà alternativa

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Master Mix Movies

One Movie at a Time

BallesWorld

Gesundheit - Rezepte - Reisen

sunflowersdolleyesvibes

Segui sempre il tuo istinto!

imaginecontinua

Lumea de altadata si cea de azi.....

Una lettrice bionda

Books and LifeStyle

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

Elisa Falciori

attimi imperfetti

LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

shivashishspeaks

#Snippets,#tech updates,#poetry

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

unbelsorrisodallitalia.wordpress.com/

意大利旅居記事簿:來自意國的微笑 by Scarlett To

....e adesso la pubblicita'

La vita e' un carosello

Dream Aloud

"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida visionaria follia" - Erasmo da Rotterdam

SCOPIC IMPULSE

Art and Visual Culture

Charme Haut®

Moda - Beleza - Glamour - Luxo

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: