Spaghetti alle zucchine.

Oggi ho preparato questo piatto gustoso

Eccovi la ricetta..

Ingredienti

360g di spaghetti…per 4 persone…

2 zucchine

1 cipolla piccola

vino bianco secco

formaggio grana grattugiato

olio extravergine di oliva

sale pepe.

Ora fate cosi….mondate la cipolla e le zucchine;  lavate bene le zucchine sotto l’acqua corrente; asciugatele e tagliatele a bastoncini; fate imbiondire la cipolla tritata finemente in 3 cucchiai di olio; aggiungete le zucchine e fatele rosolare;  irrorate con mezzo bicchiere di vino; fate cuocere almeno 10 minuti a fiamma media. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata…..aggiungete dell’acqua di cottura alle zucchine e salate leggermente….scolate gli spaghetti e ripassateli a fiamma alta nel condimento aggiungendo altri 2 cucchiai di olio e del pepe macinato……passate in un piatto da portata con una spolverata di grana grattuggiato e servite….buonissimi!!!!!!!!!!!! Oggi piove….uffi!!!

Tagliatelle alla sorrentina.

A Pasqua ho preparato le tagliatelle all’uovo, buonissime con un sughetto semplice, sono piaciute tantissimo e hanno fatto tutti il bis, eccovi la ricetta….ho fatto la pasta in casa ma vanno benissimo le tagliatelle comprate fresche….

Ingredienti

400g di tagliatelle all’uovo fresche, potete prepararle il giorno prima oppure compratele, sono buone comunque

300g di mozzarella

parmigiano grattugiato

300g di salsa di pomodoro

Basilico

Origano

sale

olio extravergine di oliva

Ora fate cosi……

In una terrina fate insaporire per 2 ore la salsa di pomodoro con basilico sminuzzato, una spolverata di origano, 3 cucchiai di olio e 1 cucchiaino di sale; fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata; scolatele e riversatele nella pentola;aggiungete metà della salsa di pomodoro e mescolate;fate strati di tagliatelle, salsa di pomodoro, parmigiano e mozzarella , potete servirle in terrine individuali da forno, oppure come ho fatto io servirle in un piatto da portata scaldato….terminate con il parmigiano;infornate a forno preriscaldato;togliete dal forno quando la superficie sarà ben gratinata;togliete dal forno;servite subito, sono ottime!!!!!!!!!!!

Biscotti al cioccolato.

Questi biscotti li ho preparati stasera per finire il cioccolato delle uova di Pasqua, in genere ho il fondente perche’ a noi piace molto ma ho messo anche qualche pezzo di cioccolato al latte, il risultato ………un impasto davvero morbidoso e profumato con un sapore eccellente….vi scrivo la ricetta che ho trovato gironzolando nel web in varie versioni, questa mi e’ sembrata la migliore e infatti provate, sono favolosi questi biscotti!!!!

Ingredienti

100 g di cioccolato fondente, io ho usato quello delle uova e vi dico che sono di un cioccolato ottimo, 100 g di farina, io ne ho messa un po’ di piu’ perche’ l’impasto era un po’ liquido, 50 g di zucchero, ho usato anche cioccolato al latte, poco, ma se usate solo fondente mettete anche 70 g di zucchero, burro 40 g, un uovo, vanillina, un pizzico di sale, lievito per dolci due cucchiaini e un cucchiaino di bicarbonato, vengono morbidissimi!!!!

Ora fate cosi’

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con burro. Nel frattempo sbattete l’uovo con lo zucchero, unite il cioccolato sciolto, il sale, la vanillina e per ultimo la farina e il lievito setacciati. Amalgamate bene gli ingredienti e fate riposare il composto in frigo per un oretta. Riprendete l’impasto e formate delle palline, passatele nello zucchero a velo e disponetele nella teglia rivestita da carta forno, poi schiacciatele un po’…..infornate per 20 minuti circa a 180 gradi ….eccoli, sono molto buoni!!!!!!!!!!!!!!

  

Torta al pomodoro di Alessandra Spisni.

L’altra settimana ho visto la prova del cuoco e la ricetta della Spisni mi e’ piaciutissima, la preparo stasera, sembra una pizza e mi sa che deve essere davvero buona, scrivo la ricetta… poi vi dico…ah… metto poi le foto…intanto vi dico che a Pasqua ho preparato le tagliatelle all’uovo con un sughetto niente male, hanno fatto tutti il bis…scrivero’ poi la ricetta!!!! Ecco quella della torta al pomodoro, semplicissima!!!!

Per la pasta

  • 300 g di farina da sfoglia
  • un pizzico di sale e un pizzico di bicarbonato
  • un cucchiaio di panna fresca
  • un bicchiere di latte fresco intero

Per la farcia

  • 500 g di pomodorini rossi ciliegino
  • un ciuffo di basilico
  • uno spicchio di aglio
  • sale e pepe macinati

Per la salsa

  • 150 gr di latte fresco intero
  • 100 gr di panna fresca
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 25 gr di burro
  • 25 gr di farina
  • sale e pepe macinati

Preparazione

  • tagliamo i pomodorini a metà
  • impastiamo la farina con il sale, la panna e il latte
  • impastiamo bene e tiriamo la pasta
  • facciamo un disco e foderiamo una teglia da forno
  • prendiamo una padella e mettiamo un pò di olio evo con uno spicchio d’aglio
  • mettiamo in padella i pomodorini con basilico sale e pepe
  • in un’altra teglia mettiamo il latte a scaldare con sale e pepe
  • in un’altra padella facciamo un roux con burro e farina
  • versiamo il latte nel roux e mescoliamo: otterremo una besciamella
  • quando i pomodori sono abbastanza cotti li versiamo sulla pasta
  • e copriamo con la besciamella
  • inforniamo a 200 gradi per 20  minuti….ecco la ricetta ….e’ davvero molto semplice e gnammi buonissima!!!!!!

Minimuffin al cocco e cioccolato.

Il mio prossimo acquisto sara’ lo stampino per i muffin, non ce l’ho e adoro questi morbidi dolcetti, uno tira l’altro  e poi con la fantasia si possono fare in mille modi. Ho preparato questi mini muffin oggi ed ho usato delle formine colorate che ho trovato al supermercato, sono molto buoni….veramente ho assaggiato un minimuffin al cioccolato…poi sono spariti….tutti!!!! Ecco la ricetta semplicissima per 20 muffin al cocco e al cioccolato. Per quelli al cioccolato ho diviso l’impasto e aggiunto il cacao!!!!

Ingredienti

120 gr margarina
200 gr zucchero
150 gr farina
50 gr farina di cocco
1/2 bustina lievito in polvere
1 bustina vanillina
3 uova………cacao amaro e zucchero a velo

Ora fate cosi’

Mescolare la margarina con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Unire un uovo alla volta.
A parte, mescolare il lievito, le due farine e la vanillina.
Unire il tutto e mescolare bene.
Per fare qualche muffin al cioccolato unire tre cucchiai di cacao amaro a meta’ dell’ impasto al cocco. Mescolare bene e versare un cucchiaio di composto in uno stampo per muffins imburrato……….io ho usato gli stampini colorati…e infornare a 180° per circa 15..20 minuti…eccoli, buonissimi, guardate che carini piccoli cosi’, deliziosi!!!!

Crostata salata con spinaci e formaggio.

Vivere con un cagnolino o comunque con un animale che gironzola per casa e’ qualcosa che solo chi ce l’ha puo’ capire…..sono adorabili gli animali, amano tantissimo e quando vivono cosi’ a contatto con le persone, giorno e notte, diventano parte della famiglia come fossero dei figli, non scherzo e non esagero ….e’ proprio cosi’!!! Willy e’ parte di noi, poi certamente ognuno di noi lo ama in modo diverso. Io sono per lui la sua mamma, lo curo, lo nutro, lo coccolo e lo sgrido…come si fa per un bimbo, ora Willy ha sei anni, quasi, li compie il 24 maggio, e’ un birbantello, vivace ma buonissimo…..in questo periodo che abbiamo avuto i muratori, l’imbianchino, tutto sottosopra, un via vai, lui…..tranquillo, curiosava, andava in ogni stanza a vedere come proseguivano i lavori…..sembrava il capo che osservava se tutto era ok….ahahhaha, lo hanno detto anche i muratori e mio marito comunque stava sempre attento per vedere se non faceva qualche guaio, piu’ che altro avevamo paura che si facesse male con tutti gli attrezzi e cose nuove in giro per il cortile. Lui comunque e’ stato sempre molto bravo, annusava, gironzolava ma sempre tranquillo. A volte ero costretta a tenerlo su con me in mansarda, perche’ troppo pericoloso con mattoni, cemento e con il garage aperto, ma Willy capiva, come una persona, che era per il suo bene, tante coccole al mio cagnolino…e’ un amore davvero unico, chi non ha un animale non puo’ capire e secondo me gli animali ci insegnano a vivere. Loro hanno l’istinto certo…..ma quanto sono intelligenti e sensibili …a volte sono meglio di certe persone!!!!!

Ora vi scrivo la ricetta di una torta salata, e’ una crostata salata, e’ semplicemente un piatto unico molto nutriente e buonissimo…..si puo’ fare con l’impasto salato se volete, farina acqua e sale olio e con il lievito Pizzaiolo Paneangeli per impasti salati, ma se volete usate anche la pasta  sfoglia, quella comprata, viene comunque ottima!!!!!Io ho fatto cosi’!!!

Se usate il pizzaiolo non serve farla lievitare, e’ come fare le torte dolci ….basta setacciare la farina, 500 g…aggiungere un cucchiaino raso di sale….un cucchiaino raso di zucchero ed il lievito poi unire 2 cucchiai di olio e infine poco per volta 250 ml di acqua amalgamando tutto per bene. Poi lavorare l’impasto con le mani sul piano infarinato finche’ non risulta ben amalgamato e infine dividerlo in due panetti, uno piu’ grande e l’ altro piu’ piccolo. Il piu’ grande mettetelo ben steso nella pirofila imburrata o con carta forno poi riempite di spinaci e formaggio, io ho usato la ricotta ma usate il formaggio che preferite, fatti cuocere un secondo in padella con un po’ di burro. Con l’altro panetto fate le listarelle e formate la crostata. Spennellate con uovo battuto. Viene buonissima………………………… anche usando la pasta sfoglia. I tempi di cottura sono gli stessi piu’ o meno..20 minuti a 200 gradi …….per la pasta forse 5 minuti di piu’, basta controllare il colore della crostata. E’ davvero ottima!!!!!!!!!!!!

Torta al limone con mele e mandorle.

Ieri sera prima di addormentarmi pensavo che la vita e’ sempre piena di imprevisti sia belli ….e sono tanti, che brutti, per fortuna pochi, ma si riesce sempre a viverla nel miglior modo perche’ le cose belle fanno superare quelle che non vorremmo mai che accadessero, parlo delle persone care che vengono a mancare, e’ l’unica tristezza che esiste perche’ le altre cose si superano e poi esiste l’amore, senza quello non si vive, io penso che la felicita’ di una persona e’ maggiore se essa vive in armonia con se stessa e ama tantissimo…..io credo proprio che sia questo il mio bel vivere e la mia felicita’ vorrei tanto donarla a tutte le persone che soffrono a questo mondo….e’ contagiosa, credetemi …me ne accorgo quando sono con gli altri, sorridere fa star bene anche a chi sta vicino a te, amo tanto e questo mi fa vivere al meglio!!!! Lui poi, e’ incredibile……Beh …ora vi scrivo la ricetta di un dolce che e’ una delizia, fa star bene solo a guardarlo, una semplice torta al limone con mele e mandorle tagliate sottili, le vendono gia’ cosi’, ….mamma mia, felice sara’ chi l’ assaggera’…..ihhhh!!!!! Le ricette di queste torte che sto facendo in questo ultimo periodo provengono dal mio libro le torte piu’ buone del mondo….ce ne sono di tutti i tipi e sono favolose.

Ingredienti

120 g di burro

200 g di zucchero + 4 cucchiai

2 cucchiai di scorza grattugiata

2 uova

220 g di farina

2 cucchiaini di lievito in polvere

1 presa di sale

90 ml di latte

1 grossa mela , sbucciata e grattugiata

2 mele tagliate a fettine sottili

60 g di mandorle spezzettate

4 cucchiai di succo di limone

Ora fate cosi

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Imburrate una tortiera e spargete bene due cucchiai di zucchero. Montate a crema il burro con 200 g di zucchero e la scorza di limone. Unite le uova, amalgamandole una per volta. Aggiungete gradualmente la farina, il lievito e il sale, alternandoli con il latte. Sbucciate le due mele e tagliatele a fettine sottili e disponetele sul fondo della tortiera imburrato con lo zucchero. Spruzzate le mele cosi’ messe con due cucchiai di limone, poi mettete l’impasto sopra le mele nella tortiera. Distribuite la mela grattugiata sull’ impasto, spolverizzate con le mandorle e con i due cucchiai di zucchero rimasti e spruzzate ancora con i due cucchiai di succo di limone. Fate cuocere per 45-50 minuti. Fate raffreddare completamente nella tortiera. Vi dico che e’ deliziosa!!!!!Eccola con la crostata di spinaci che ho preparato per stasera…