Cupcake Bianco Natale.

Eccoli, i miei cupcake natalizi, cupcake natalizi decoratili ho preparati oggi, con questi dolcetti oltre che mangiarli li utilizzo per il contest di Francesco ecco il suo banner BrowserPreview_tmpla ricetta e’ quella dei cupcake al cioccolato di Francesco, per il frosting ho usato il cioccolato bianco e tante perline argentate per dare il tocco natalizio, mi sono divertita tantissimo, questi cupcake sono come me, tanto buoni dentro per la presenza del cioccolato, sono molto morbidi come sono io e sono semplici proprio come me, penso che a Natale preparero’ questi cupcake e li userò come segnaposto scrivendo il nome di ogni commensale sulla stellina colorata. Ecco la ricetta…Ingredienti…

Per l’impasto:

135 g di burro, a temperatura ambiente

80 g di cacao amaro in polvere  

220 g di farina 00

1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato

1 pizzico di sale

110 g di zucchero semolato bianco

90 g di zucchero di canna

2 uova grandi, a temperatura ambiente

90 ml di panna da cucina

185 ml di latte intero

3 cucchiai di succo di limone

Ecco come fare

Per prima cosa preriscaldare il forno a 180°.  Io ho usato i pirottini in silicone, sono carinissimi. Versare 1 cucchiaio di succo di limone nel contenitore della panna (per fare la panna acida) e 2 cucchiai di limone nel contenitore del latte (per fare il  “latticello”). In una ciotola setacciare la farina, il cacao in polvere, il bicarbonato e il sale, non ho usato il lievito perche’ c’e’ il bicarbonato e la panna acida che fanno lievitare tantissimo i cupcake, cupcake natalizio lievitatoguardate la foto. Amalgamare bene gli ingredienti con una frusta elettrica. In un altra ciotola unisco il burro e lo zucchero semolato e frullo con le fruste elettriche fino a far diventare il composto chiaro e spumoso, poi aggiungo lo zucchero di canna e continuo a mescolare, poi aggiungo le uova, una alla volta, mescolando bene . Aggiungo la panna acida, poi    alterno la miscela di farina e cioccolato al latticello, iniziando e terminando con la farina. Francesco spiega benissimo queste fasi di lavorazione, sara’ per quello che ogni volta che preparo i cupcake mi vengono perfetti. Guardate che impasto mi e’ venuto,impasto cupcake natalizi e’ favoloso!!! Ora mettete l’impasto nei pirottinicupcake natalizi da infornare e infornate per una ventina di minuti. cupcake natalizi appena sfornatiOra lasciate raffreddare i cupcake e  intanto preparate il frosting …

Frosting al cioccolato bianco:
burro ammorbidito 30 g
latte 15 ml
vaniglia in semi la punta di un coltello
zucchero a velo 125 g
cioccolato bianco di ottima qualità 200 g
panna fresca da montare 6 cucchiai
Fate cosi’..sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco. Lasciar raffreddare e tenere da parte.
In una terrina, con uno sbattitore elettrico, lavorare il burro con il latte. Aggiungere la vaniglia e, poco alla volta, lo zucchero a velo fino ad ottenere un bel composto liscio. A questo punto, aggiungere il cioccolato bianco fuso e la panna, delicatamente. Lavorare ancora fino a che il tutto sia ben incorporato e pronto per la decorazione. Io ho semplicemente messo con un cucchiaino il frosting bianco sul cupcake come fosse della neve e ho usato le perline colorate con una stellina di zucchero colorata. Ecco i cupcake versione nataliziaPTDC0004 e i miei due tesori, albero in preparazione con la visione di wlli ..ahhahlei che prepara l’albero e lui che la osserva…….dimenticavo, se siete interessati a partecipare al contest di Francesco (andate qua), c’e’ un bellissimo premio, basta che preparate dei cupcake natalizi decorati con la vostra fantasia!!!!!

Whoopie pies al cioccolato.

E chi se non Francesco di Pan di spagna, qua il suo stupendo blog, mi ha contagiata con questi dolci favolosi, sono di una bonta’ unica, ecco la sua ricetta, mi sono venuti buonissimi, sono facili da fare e credetemi che non ne avanzerete uno, sembrano dei piccoli panini al cioccolato!!!!Sono una via di mezzo tra i favolosi cupcake e i macarones, io li adoro,tutti!!!!

Ingredienti….le dosi sono per 12 whoopie pies 

225 gr di farina 00

75 gr di cacao amaro in polvere

1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato di sodio

1/2 cucchiaino di sale

60 gr di burro a temperatura ambiente

60 gr di margarina vegetale io non l’avevo …ho messo solo burro..

135 gr di zucchero di canna

1 uovo grande, a temperatura ambiente

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

250 ml di latte intero

Fate cosi …Preriscaldate il forno a 180° e poi mettete della carta forno sulla teglia, se e’ grande ne basta una altrimenti ce ne vogliono due. Setacciate la farina, il cacao, il lievito e il sale in una ciotola, in un altra frullate il burro con  lo zucchero di canna fino a rendere il  composto chiaro e spumoso.preparazione whoopie pies al cioccolato Poi aggiungete l’uovo e l’estratto di vaniglia, sempre mescolando bene. Poi  alternate le due miscele, farine e latte, all’impasto di uova e burro.whoopie pies in prep Mettete il composto nella sacca a poche e poi fate dei piccoli mucchietti della grandezza di un cucchiaio sulla placca del fornowhoopie pies in preparazione o nelle due teglie distanziandoli un po’, cuocete per 8 10 minuti. Lasciatele raffreddare una volta cotte le pagnottellewhoopie pies al cioccolato e preparate il frosting, quello di Francesco con il philadelphia, 240 gr, poi zucchero a velo setacciato 190 g, estratto di vaniglia e burro freddo di frigorifero. Mescolate bene il burro con il philadelphia, amalgamate  e aggiungete l’estratto di vaniglia e poco alla volta lo zucchero a velo. Lui ha aromatizzato un terzo di questo preparato con 2 cucchiaini di caffe’ instantaneo e un terzo con cioccolato fondente sciolto e fatto raffreddare, io ho usato solo quello al naturale, voi fate come preferite. Una volta raffreddate le pagnottelle mettete con la sac a poche una generosa quantità di frosting sulla parte liscia di ogni pagnottina e chiudete con l’altra a sandwich,woopie pies di Francesco sono deliziose!!!!!!

Torta di grano con crema pasticcera.

Ho provato a fare la torta di grano, la pastiera napoletana, con la crema pasticcera. Questa torta e’ il dolce che mia mamma faceva a Pasqua e anche a Natale, e’ tipico della sua terra e a casa mia in questo periodo e’ molto richiesto, ci vuole un po’ per prepararlo ed e’ molto calorico ma per una volta, anzi due, all’anno vale la pena. Ho fatto la preparazione classica, quella che faceva mia mamma l’altra settimana, sono sparite, tre torte, e l’altra sera avevo gente a cena ho preparato questa torta spettacolare con la crema pasticcera, che dire, un figurone, mi e’ venuta buonissima,fetta di torta di grano con crema pasticcera se volete prepararla vi conviene farla il giorno prima, e’ piu’ buona e poi ci vuole davvero parecchio tempo per preparala. Differisce dalla classica solo per l’aggiunta della crema pasticcera. Ecco le dosi e come fare..per la frolla 300 g di farina, 150 g di burro, 1 uovo, 2 tuorli e un pizzico di sale. Per il ripieno 300 g di ricotta, 300 g di grano cotto, 300 g di latte, 1 noce di burro, 150 g di zucchero, 100 g di canditi, 4 uova, 1 limone, acqua di fiori d’arancio, vanno bene anche le fialette in vendita, se usate quest’ultime ce ne vogliono due, cannella se vi piace e naturalmente la crema pasticcera, vi scrivo la ricetta ma potete usare quella che fate voi abitualmente per i dolci. Per prima cosa fate cuocere il grano in una pentola con 100 ml di latte un cucchiaio di zucchero e una fialetta di acqua di fiori d’arancio. Fate cuocere a fuoco lento per 10 minuti girando spesso per non fare attaccare il grano alla pentola e poi spegnete e fate raffreddare. Preparate la frolla mettendo la farina a fontana con in mezzo il burro a pezzetti e le uova e il pizzico di sale, lavorate bene e fate una palla da mettere in frigo avvolta dalla carta forno per mezz’oretta. Preparate la crema pasticcera con 3 tuorli, 200 ml di latte, farina 40 g, 100 g di zucchero, una stecca di vaniglia, fate cosi’: scaldate il latte con la stecca di vaniglia, non fatelo bollire, montate le uova con lo zucchero, aggiungete la farina setacciata e poi il latte, mettete tutto sul fuoco e mescolate con la frusta, fate addensare la crema, aggiungete una noce di burro e lasciate ancora per due minuti sul fuoco mescolando sempre, togliete dal fuoco e fate raffreddare. Ora lavorate la ricotta che dovra’ essere piuttosto soda e asciutta, con il rimanente latte e lo zucchero, con l’altra fialetta d’arancio, in un’altra ciotola frullate le uova con lo zucchero e il limone grattugiato. Unite il grano alle uova poi la ricotta la crema pasticcera e infine i canditi e la cannella. Mescolate bene, deve venire un impasto un po’ liquido. Imburrate e infarinate bene una tortiera da crostata alta e grande. Stendete la pasta frolla in una sfoglia non troppo sottile e foderate bene la tortiera, fate attenzione ai bordi, chiudete tutto per bene, poi mettete il ripieno e fate le classiche griglie da crostata. Fate cuocere in forno caldo a 180° per 80 minuti circa, poi spegnete e lasciate la torta ancora a forno spento per 5 minuti.torta di grano con crema p. E’ una torta favolosa!!!!

Biscotti di vetro.

Oggi ho fatto i biscotti di vetro o a specchio, 

biscotti a specchio

sono cosi’ carini che si possono regalare a Natale, si possono appendere all’albero e sono semplici da preparare. Ecco la ricetta…100 g di zucchero, 100 g di burro, 1 uovo, 200 g di farina, una bustina di vanillina e delle caramelle dure da rompere, colorate. Ora fate cosi’…preparate la frolla mettendo la farina, la vanillina e lo zucchero a fontana, mettete in mezzo il burro a pezzetti e l’uovo, lavorate fino ad avere un panettopreparz. biscottida mettere avvolto nella carta forno, mettetelo in frigo per mezz’oretta. Poi stendete la pasta in una sfoglia non troppo sottile e usate le formine che volete di due dimensioni, una piu’ grande e una piu’ piccola, fate il primo stampo poi sopra quello piu’ piccolo, io ho usato cuori e fiori,

biscotti di vetro in prep.

ma nelle feste vanno benissimo le stelle. Mettete poi i biscotti nella teglia con la carta forno, tritate le caramelle e mettetele al centro dei biscotti,

preparazione  biscotti a specchio

non preoccupatevi perche’ con il calore del forno le caramelle cosi’ spezzettate si sciolgono e formano uno specchio al centro del biscotto che sara’ bello da vedere, carino da regalare e delizioso da mangiare. Dimenticavo, cuocere in forno per 10 minuti circa, a 180 ° moi Se volete regalare questi biscotti potete raddoppiare le dosi di preparazione perche’ con le quantita’ che vi ho dato ne vengono piu’ o meno 15, potete metterli in scatole di latta o impacchettarli con carta alimentare colorata trasparente e nastrini colorati, sono regali sempre ben apprezzati perche’ sono fatti con il cuore.