A proposito di tecnologie……questa la devo raccontare!

Stamattina sono andata con mio marito a San Giorgio da Legnano, Milano! Lui per lavoro, io per farmi un giretto! Milano e’ una citta’ caotica, traffico,
inquinata ma i dintorni sono bei posti! In autostrada da casa mia e’ uno scherzo arrivarci, il difficile e’ trovare il posto esatto
 (tanti cartelli ma mai quelli che servono veramente!).
Comunque c’e’ il navigatore, imposti i dati, luogo via numero civico, e voila’ arrivi subito senza fatica! In teoria,  ma stamattina il tom tom faceva i capricci,
si e’ spento e…………..beh ………..guardiamo la cartina, strade, vie boh…………. la cosa migliore e’ chiedere alle persone del posto! Proprio cosi’, alla
faccia della tecnologia (che mi piace sopratutto il personal computer, il portatile poi!), abbiamo chiesto al giornalaio, poi a un ragazzo ed infine ad un
vecchietto, adorabile, che ci ha fatto finire proprio dove dovevamo andare! Altro che navigatore, parlare con la gente e chiedere aiuto a loro risulta sempre
la miglior cosa da fare!

Finira’ l’inverno!

Dopo le vacanze di Natale, dopo tutta questa neve, questo freddo, certo e’ inverno cosa voglio, cavolo ho da lamentarmi
ma…………….finira’, parlano di carnevale, quindi, febbraio in arrivo, voglio il sole insomma! Dicevo, dopo le feste,
ecco i miei buoni propositi: dunque ho deciso che, con il sole, temperatura piu’ calda, porto Willy a fare delle belle passeggiate e voglio
coinvolgere in questa mia idea salutista il mio papi! Mi ha detto di si’ quando glielo proposto! Questo fa bene a lui a me (che forse perdo
qualche etto, mah!) e al cagnolino che adora correre! Altra cosa, il giardino, vorrei fare dei cambiamenti solo che  c’e’ un problema: resisteranno
i fiori con Willy? L’anno scorso mi sono detta che era troppo piccolo, ho piantato poche cose, proprio per dare spazio a lui! Quest’anno non
dovrebbe attaccare tutte le piantine come se fossero nemici da abbattere! Non lo so, come al solito e’ un idea, mi basta poco per cambiarla!
Altra cosa che vorrei fare e’, una volta la settimana, uscire con le amiche! E’ tanto che non lo faccio, un po’ per il tempo che prima, con il lavoro
non avevo, un po’ per pigrizia, tempo brutto appunto, ma questo proposito devo assolutamente attuarlo! Cinema, pizza, o semplicemente un caffe’
al bar, basta stare in compagnia e chiaccherare come solo noi donne sappiamo fare!

Cucu’………!

Willy, che si nasconde, ma che bello! Oggi ultimo giorno di festa, l’Epifania
tutte le feste porta via! Nevica anche! Ma Willy tranquillo, sta nel suo angolino
sonnecchia, si fa coccolare, dolcissimo cagnolino, per lui e’ sempre festa!
Quando ti guarda con quegli occhioni nocciola fa una tenerezza, chi resiste!
Coccole per tutti i cagnolini e oni!

La torta del diavolo……………

A Capodanno, il menu’ e’ stato piu’ tradizionale, antipasti, tartine miste,  fantasia di pasta (con tutte verdure e le lenticchie),
cothechino con lenticchie e carciofi al verde, frutta mista e …………..la torta del diavolo! Al cioccolato ma che
bomba calorica………..ecco la ricetta:

  • 165 gr di farina

  • 1 cucchiaino abbondante da caffè di bicarbonato

  • 220 gr di zucchero

  • 85 gr di cacao amaro non zuccherato

  • 2 uova

  • 125 gr di burro

  • 1  yogurt magro

  • 300 ml di panna fresca (per la farcia)
PROCEDIMENTO:


Imburrate una teglia e preriscaldate il forno a 180°

In due ciotole separate preparate ingredienti liquidi e secchi in questo modo:
-mescolate la farina al bicarbonato. Aggiungete lo zucchero e il cacao.
-mescolate
le 2 uova leggermente sbattute al burro liquefatto a bagnomaria (prima
di mescolare i due ingredienti aspettate che il burro si sia
raffreddato). Unite lo yogurt e girate con una frusta.

Unite poi in un’unica ciotola i due ingredienti, girando con una frusta per eliminare tutti i grumi.
Rovesciate nella teglia. Cuocete 40 minuti piu’ o meno anzi
controllate con uno stecchino asciutto.


Una
volta cotta mettete a raffreddare su una gratella. Poi tagliate a metà
e farcite con della panna (300 ml) a cui avrete aggiunto dello zucchero
a velo o della granella di cioccolato. Spolverizzate con zucchero a
velo e mettete in frigo.Non so voi…….. ma c’e’………….da svenire!!!!!!!!!!