Gelato alle ciliegie.

Ho tante ricette salate da scrivere e invece finisco sempre con descrivere quelle dei dolci ma sono la mia passione, non posso farci niente, questo gelato che voglio preparare per stasera, metto poi le foto, lo preparo per finire le ciliegie e per soddisfare almeno una volta il mio maritino, e’ una sua richiesta e sono ben contenta di provare a fare il gelato alle ciliegie, navigando nel web ho trovato vari modi di prepararlo, questo e’ per me l’ideale perche’ non ho la gelatiera anche se mi sembra strano usare le uova per un gelato alla frutta ma sono curiosa e provo. Ho trovato anche un modo facilissimo di proporre il gelato alla frutta se non si ha molto tempo e si vuole fare una bella figura! Basta usare come base le banane congelate ed e’ di una semplicita’ unica. Tenere nel freezer un sacchettino con delle banane fatte a pezzettini e quando si ha voglia di gelato basta tirarle fuori dal freezer e frullarle con la frutta fresca che si vuole, ciliegie o fragole o anche altra frutta tagliata a pezzetti………frullate con le banane  congelate diventano un ottimo gelato preparato sul momento, niente male come idea. Ora vi scrivo la ricetta del gelato alle ciliegie…ma che buone!!!!!!!!!!!!!!!

Ingredienti:

 500ml di latte intero
4 rossi d’uovo
250gr di zucchero
500gr di ciliegie
1 cucchiaio raso di estratto di vaniglia

 Ecco come fare…

Sbattete le uova con lo zucchero fino a farle diventare di color giallo chiaro. Riscaldate il latte a fuoco basso senza portare ad ebollizione.  Versate il latte nelle uova, poi rimettete tutto nel pentolino e sulla fiamma girate costantemente portando ad ebollizione fino a quando la crema non sarà diventata abbastanza densa da attaccarsi al cucchiaio di legno. Lasciate raffreddare completamente. Snocciolate le ciliegie e frullatene metà fino a ridurle in purea. Versate tutte le ciliegie nella crema, insieme ad un cucchiaio raso di estratto di vaniglia. Mescolate tutto e versate nella gelatiera. Se non avete la gelatiera, versate il composto in uno stampo da plum cake o uno di alluminio adatto per il freezer. Congelate per 4 ore circa, tirate fuori dal congelatore e passate tutto al mixer in modo che i pezzetti di ghiaccio si rompano. Rimettete in freezer fino al momento di servire. Gnammi….preparato, pasticciato …domani metto la foto del gelato….il gusto e’ buonissimo!!!!!!!


Eccolo….e’ buonissimo.…..provate a farlo!!!! 

Cheesecake alle ciliegie.

L’ altra settimana mio marito e un suo amico sono andati per ciliegie….ma che buone, quando e’ arrivato a casa le abbiamo pulite e mangiate subito cosi’…poi ho preparato questo dolce davvero buonissimo, dedicato a Kiaretta in partenza per il mare…ecco la ricetta..

Per la base
150 g di biscotti digestive
80 g di burro

Per la farcia
250 g di ciliegie
200 g di philadelphia
 30 g di zucchero a velo
250 g di panna
10 g di gelatina
poi se volete…. potete usare della marmellata di ciliegie, io avendone tante ho fatto bollire 250 gr di ciliegie con 150 gr di zucchero con la scorza di limone …15 minuti poi sgoggiolare bene e far raffreddare…tenete il succo delle ciliegie, e’ buonissimo!!!!!
Ora fate cosi’—
Sbriciolate i biscotti unite il burro fuso e mettete il tutto nello stampo foderato con carta forno schiacciando bene e mettete in frigo, mettete la gelatina in acqua fredda. In un ciotola, mescolare con un frullino il philadelphia e lo zucchero a velo, unire la gelatina che avrete fatto sciogliere in 2 dita di latte…poi unite la panna e mescolate piano per non smontare il tutto. Mettete la marmellata di ciliegie sulla base di biscotti, oppure le ciliegie fatte cuocere e ben sgocciolate e raffreddate……poi versate sopra il composto di panna e philadelphia e  mettete sopra le ciliegie snocciolate e lasciare in frigo almeno 6 ore. Io ho messo il dolce in freezer….Sformare il cheesecake con delicatezza, se ci riuscite…io non ho fatto a tempo, Kiara e Maurizio ne hanno mangiata quasi meta’…ahahhaha!!!!!E’ davvero deliziosa!!!

Biscottini morbidi.

Lo so … quando fa caldo per quanto riguarda i dolcetti si ha voglia di gelato o cose fresche…budini….cheesecake, semifreddi….ma quando ho visto questi biscottini non ho resistito….ma che buoni!!!!!! Li ho fatti adesso, velocissimi da fare e anche da mangiare..ahahah, tra un po’ non usero’ piu’ il forno, io abito in una bellissima mansarda ..ihhh, non e’ il caso di accendere il forno , appena si mette a fare caldo sul serio ….ti saluto la marianna, ahahha!!!!!! Faro’ tanti gelati, mi piacciono tantissimo e i miei lupi affamati sono d’accordissimo!!! Ora pero’ pasticcio ancora un po’ con i lievitati che adoro…..eccovi la ricettina…

Ingredienti

500 gr di farina
180 gr di burro morbido
180 gr di zucchero
2 uova
25 gr di latte…vedete voi comunque, com’e’ l’impasto, se e’ troppo duro aggiungetene ancora un po’…
per il ripieno io ho messo un po’ di marmellata  di fragole e qualche biscottino l’ho farcito con la nutella
1 bustina di lievito per dolci
vanillina e zucchero a velo….

Ora fate cosi’

Mettete a fontana sulla spianatoria  tutti gli ingredienti e mescolate fino a che l’impasto diventa bello omogeneo….stendete la pasta in una sfoglia e con uno stampino piccolo fatte delle piccole palline, io ho usato lo stampino a fiore piccolo….poi appiatitele un po’ …. al centro di ognuna mettete la marmellata e la nutella e poi coprite con un’altra pallina appiattita, chiudete i bordi ..guardate che buone……mettete i biscottini nella placca del forno rivestita da carta forno e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20-25 minuti….sono morbidi e buonissimi….ecco un mini biscottino….morbidoso!!!!

Pizzette alle olive.

La pizza al sabato sera e’ quasi un rito, la preparo  spesso e sempre in modi diversi, per questa sera ho fatto le pizzette piccole perche’ ho fatto anche la torta salata con verdure e formaggio, queste pizzette vanno bene anche da antipasto o da stucchino al posto di cose dolci, io sinceramente preferisco i dolcetti ma vi assicuro che le pizzette sono buone, una tira l’ altra …..cosi’ si dice, ihhhhh!!!!!

Ingredienti:

250 g di farina

150 ml di acqua calda

8g di lievito di birra

un cucchiaino di zucchero

mezzo cucchiaino di sale

sugo di pomodoro

olive verdi piccole e snocciolate

formaggio a fette sottili, tipo sottilette o meglio ancora fontina

olio d’oliva

basilico

Ora fate cosi…

In una terrina mettere 150 ml di acqua calda in cui sciogliere il lievito. Aggiungere un cucchiaio di olio e lo zucchero.

Aggiungere metà della farina e mezzo cucchiaino di sale. Dopo aver impastato, aggiungere il resto della farina. Continuare a lavorare la pasta fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Coprire la terrina con un panno pulito  e lasciar lievitare per un’oretta.

Una volta che la pasta sarà lievitata, ungere una teglia rettangolare ……poi  sulla spianatoia stendere la pasta in una sfoglia sottile e fare  delle piccole formine rotonde ..io ho usato lo stampino dei biscotti a forma di fiore.

Mettere con un cucchiaio su ogni formina un po’ di salsa di pomodoro, un pezzetto di formaggio e  le olive snocciolate tagliate a pezzetti. Aggiungere un filo d’olio. Spargere il basilico tagliato a pezzetti.

Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa un’ora.

Sono davvero buonissime!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Torta marmorizzata.

Questa torta e’ buonissima, l’ultima fetta…..eheheh….ho fatto anche la glassa alle nocciole, e’ una bonta’ cosi’…..da fare…..ecco la ricetta presa dal mio libro dei dolci, le torte piu’ buone del mondo………ci credo!!!!!

Ingredienti..

250 gr di burro, ammorbidito…. io ne ho messo meno, mi sembrava veramente troppo, 180 gr….va benissimo…viene….piu’ che ottima..credetemi

200 gr di zucchero

1 cucchiaino di vanillina

3 grosse uova a temperatura ambiente

2 cucchiaini e 1/2 di lievito in polvere

1 presa di sale

330 gr di farina

180 ml di latte

4 cucchiai di cacao in polvere

glassa alle nocciole o se preferite al cioccolato

Ora fate cosi’

Preriscaldate il forno a 180° C. Imburrate e infarinate uno stampo rotondo. Montate a crema il burro con lo zucchero e la vanillina. Unite le uova, una alla volta e amalgamate, Aggiungete il lievito e il sale. Aggiungete la farina, alternando con il latte. Dividete l’impasto in due parti e in una aggiungete il cacao. Mescolate bene e aggiungete a cucchiaiate nello stampo un po’ di impasto chiaro e un po’ di impasto al cacao. Fate cuocere per 35 minuti ….spegnete il forno e lasciate ancora la torta 5 minuti dentro ….controllate la cottura con lo stecchino. Fate raffreddare nello stampo almeno 10 minuti. Rovesciate sulla gratella e fate raffreddare completamente. Glassate la superficie con la glassa alla nocciole o se preferite con quella al cioccolato, e’ ottima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Linguine con salmone e pesto alla rucola.

Quando cambia la stagione e fa piu’ caldo cambia anche il nostro modo di alimentarci. E’ il nostro organismo che lo richiede. Adesso fa caldo ma non e’ esagerato perche’ fa  freschetto la sera e al mattino …il pomeriggio faccio delle sudate in giardino, ma non c’e’ afa, maggio e’ proprio un bel mese. Si preferisce mangiare in questo periodo cose leggere, frutta verdura, pastasciutte condite con il pesto fatto fresco, mamma che buono, con pomodorini….se poi queste cose provengono dall’orto….una favola mangiare cosi’….ecco la ricetta che ho trovato su un libretto di una nota marca di prodotti in scatola, in questo libretto si parla di ricette con il salmone all’ olio d’oliva….e’ ottimo per qualunque preparazione. Io ho scelto questa ricetta buonissima con le linguine e il pesto alla rucola, facilissimo da preparare e se avete voglia le linguine potete prepararle voi altrimenti basta comprarle, questo primo piatto piace proprio a tutti. Eccovi la ricetta…

Ingredienti

350 gr di linguine

una confezione di filetti di Salmone all’olio d’oliva

se volete uno spicchio d’aglio …io no…non mi piace!!

50 gr di olio extra vergine

40 gr di parmigiano grattuggiato

20 gr di pinoli  e sale ….dimenticavo la rucola….80 gr

Ora fate cosi’…

Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, versare e linguine e portarle a cottura, al dente. Mentre la pasta cuoce fate il pesto alla rucola, e’ buonissimo, frullate olio, 80 gr di rucola, il parmigiano, l’aglio se lo usate, i pinoli e 3 cucchiai di acqua di cottura della pasta…frullate tutto per 2 minuti.

Scolate la pasta e condite con il pesto alla rucola ..poi aggiungete i filetti di salmone sgocciolati e sfaldati guarnite con la rucola tenuta da parte, date una mescolata e servite....sono buonissimi!!!!

Coppa del nonno.

Ho fatto questo buonissimo gelato l’ anno scorso, la ricetta e’ di Sara, bravissima come sempre, ve lo ripropongo perche’ oltre ad essere delizioso assomiglia tantissimo a quella che vendono al supermercato….provate a farlo!!!!

Ingredienti:

200 ml di panna da montare
1 uovo
40 gr di zucchero
2 cucchiaini di caffè solubile
una tazzina di caffè freddo ristretto

Preparazione:

Preparare il caffè e metterlo in frigorifero a raffreddare
Montare l’albume, a parte montare la panna. Sbattere il tuorlo con lo zucchero ed aggiungere  il caffe’ solubile e quello liquido precedentemente preparato.
Unire a questo composto la panna e poi l’albume montato.

Mescolare con delicatezza.

Mettere in freezer per almeno un paio di ore prima di servirlo in coppette e spolverizzare di cacao amaro.