Crocchette light.

Trovo tante ricette nel web in blog bellissimi di cucina, leggo libri di cucina e quando vado a fare la spesa al supermercato del mio paese mi regalano un librettino, Settegiorni, dove ci sono i programmi tv e ci sono anche delle ricette niente male come questa che ho trovato stasera. Adoro le patate preparate in tanti modi e cerco sempre di prepararle in modo leggero anche se le patate fritte e croccanti sono deliziose, quando pero’ ho letto la ricetta di queste patate sfiziose e light mi sono detta sono da fare!!!!!! La preparazione e’ semplice, la cottura e’ al forno e il risultato e’ ottimo!!!! Ecco la ricetta poi mettero’ la foto.
Ingredienti

800 g di patate

50 g di prosciutto cotto

una mozzarella

parmigiano reggiano grattuggiato

2 uova piu’ un tuorlo

burro

pangrattato

olio extravergine di oliva

noce moscata e sale

Ora fate cosi…

Lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate. Raccoglietele in una casseruola, salatele, unite 10 g di burro e un pizzico di noce moscata. Fate asciugare il pure’ a fuoco basso, mescolando. Togliete dal fuoco e fate intiepidire, incorporate il tuorlo e 2 cucchiai di parmigiano.

Tagliate a dadini il prosciutto e la mozzarella e poi con le mani infarinate formate delle palline con il pure’ di patate e mettete in ciascuna un pezzetto di prosciutto e uno di mozzarella. Passatele man mano in un velo di farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato. Cuocetele in forno caldo a 200° per 20 minuti circa, rigirandole spesso, finche’ non saranno croccanti!!!!! Che dite, io le trovo deliziose!!!!!!!

Annunci

3 thoughts on “Crocchette light.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...