Cheesecake al cioccolato e pistacchio.

Kiara oltre al cioccolato fondente adora il pistacchio, piaceva anche alla mia dolce mamma, se andiamo in giro a mangiare il gelato lei sceglie sempre cioccolato e pistacchio, cosi’ sabato, quando e’ tornata dal mare (tempo per niente bello ma e’ stata bene comunque), ho pensato di fare un dolce fresco con una crema al cioccolato e una al pistacchio( avevo ancora dei pistacchi buonissimi che mi aveva regalato la mia vicina prima di partire per la Sicilia). Ho fatto un dolce tutto per lei, per dirle che sono contenta quando viene a casa a farsi coccolare, <3  Eccovi la semplice ricetta, se non avete i pistacchi comprate la crema al pistacchio, il risultato e’ senza dubbio ottimo e fate prima, se non vi piace come gusto fate una crema alla vaniglia! Ingredienti per la crema al pistacchio: 100 gr di pistacchi da tritare, 400 ml di latte, 3 tuorli di uova medie, 140 gr di zucchero semolato, 30 gr di di amido di mais, 20 gr di farina 00. Per la base della cheesecake: 250 g di biscotti secchi al cioccolato, se non li avete usate i biscotti tipo i digestive e aggiungete due cucchiai di cacao zuccherato, 100 g di burro. Per la mousse al pistacchio: 100 g di panna da montare, 125 g di yogurt bianco, 100 g di crema di pistacchi, 100 g di zucchero, 12 g di colla di pesce. Per la mousse al cioccolato: 100 g di zucchero semolato, 100 ml di panna fresca, 100 g di cioccolato fondente, 2 cucchiai di cacao stemperati in un po’ d’acqua, 200g di formaggio tipo Philadelphia. Per decorare: fragole lavate, asciugate tagliate a spicchi e alcune lasciate intere. Ora fate cosi’: ammollate la colla di pesce in acqua fredda, serve per ammorbidirla. Fate fondere il burro a bagnomaria. Sbriciolate i biscotti, io li ho passati al mixer, fateli molto fini, unite il burro e amalgamate bene i due ingredienti. Mettete il composto ottenuto in una tortiera, meglio a gancio, ricoperta di carta forno per togliere meglio la cheesecake, 140621_150434mettete la base in frigo. Preparate la crema al pistacchio cosi’:mettete a sobbollire il latte, unite i pistacchi tritati e togliete dal fuoco, lasciateli per mezz’oretta nel latte in infusione mettendo un coperchio. Passato questo tempo filtrate con un colino il latte con i pistacchi tritati, cosi’ facendo vi verra’ una crema bella liscia. A parte montate a crema i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina e la maizena. Mettete sul fuoco il latte che avete filtrato, portate  a bollore, togliete dal fuoco ed aggiungetelo a filo alle uova sbattute. Mescolate bene e riportate i due composti ben amalgamati sul fuoco, portate ad ebollizione, poi a fuoco dolce fate addensare sempre mescolando per non far formare grumi. Fate raffreddare la crema in frigo coperta dalla pellicola (questa crema non la userete tutta, se vi avanza, a noi non e’ successo,😀 si puo’ tenere in frigo per tre giorni). Ora facciamo la mousse di pistacchio: montate la panna con lo zucchero, aggiungete lo yogurt, la crema di pistacchi che avete fatto prima, raffreddata, lavorate questo composto con movimenti dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Fate sciogliere in tre cucchiai di acqua la colla di pesce prima ammollata e aggiungetela raffreddata alla mousse di pistacchi. Ora preparate la mousse al cioccolato: sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo raffreddare. Montare a neve la panna. Amalgamare alla panna prima il cioccolato e poi il cacao con l’acqua, sbattere il Philadelphia con lo zucchero e incorporarla alla panna con il cioccolato.140621_151307 Ora prendete la base di biscotti che avete messo prima in frigo, versatevi prima sopra la mousse al cioccolato, 140621_154010livellate bene, poi mettete la mousse al pistacchio,140621_154222 livellate prima e dopo, se vi piace, passate i rebbi della forchetta come ho fatto io, 140621_154542mettete per almeno due/tre ore in frigo, decorate con le fragole quando e’ ora di servirla, 140621_163912vi dico che questa cheesecake e’ favolosa, se la preparate un giorno prima potete anche congelarla, basta tirarla fuori mezz’oretta prima di servirla e decorarla. 140621_163931

 

 

 

 

 

52 thoughts on “Cheesecake al cioccolato e pistacchio.

  1. Buongiorno Lauretta , per caso ti é avanzato un po’ di cheesecake anche per me ? Per una amante del cioccolato come me ,questa ricetta é il top.buona domenica. Sorrisi 😘

    • Grazie cara Ines, in questo periodo estivo al sabato il dolce e’ sempre fresco e possibilmente con frutta, ieri sera ho preparato la cheesecake con il mango e le fragole, divina, postero’ la ricetta, ti mando un bacione e buona domenica anche a te!

    • E si, al supermercato ci sono quelli salati, dovresti andare in quei negozi Bio, sono un po’ cari, io vorrei cercare la crema di pistacchi gia’ pronta, l’avevo vista quando ero andata in vacanza al mare, qua non l’ho trovata, un bacio Rosa, buona domenica!

  2. mamma mia che bontà che deve essere questa torta! Inoltre adattissima per l’estate!
    Il pistacchio in Sicilia lo trovi in ogni forma:intero, tritato, in polvere, in crema dolce, col liquore, salato. Si sposa benissimo col cioccolato. Il gelato, se fatto col pistacchio siciliano, è squisito. Occorre infatti stare attenti a comprare e usare quello originale, siciliano di Bronte perchè quello che viene da altre parti non ha nessun sapore (e infatti costa meno della metà).
    pasta, pistacchio, guanciale affumicato e panna: hai assaggiato mai? mhmmm, ottima! Anche salato il pistacchio sa sorprendere.
    Un abbraccio,
    Marirò

    • Immagino che c’e’ di tutto per quanto riguarda il pistacchio, quello di Bronte, e’ unico e qua e’ difficile trovarlo, e come dici tu e’ molto caro! Mariro’ ma che voglia di provare quella pasta, non l’ho mai fatta, quando vado al supermercato compro i pistacchi salati che si trovano facilmente, ma cosa posso mettere al posto della panna, non posso usarla per mio marito,😦 baci cara!!

      • il pistacchio non dovrebbe essere salato, ma naturale e in polvere o macinato fine. Fai imbiondire una cipolletta, poi aggiungi il guanciale a dadini e il pistacchio. Qui andrebbe un po’ di panna, utile anche a legare il composto, ma puoi aiutarti con un po’ di burro, due pomodorini ciliegino e acqua di cottura della pasta. Non è precisamente la stessa cosa, ma se il pistacchio è quello buono, è fatta🙂

      • La faccio, in settimana compro i pistacchi, c’e’ un negozietto bio che li ha, in polvere, troppo buona, sei un tesoro di cuoca, grazie, baci cara!!!

    • Provala Sara, io sabato l’ho preparta con mango e fragole, troppo buona, poi metto la ricetta, adoro le cheesecake, quelle senza cottura al forno, fresche e con tanta frutta!Baciotti cara, buona giornata.

  3. le mie capacità culinarie si fermano ai primo ed ai secondi……. col dolce non mi cimento , vengo qui, assaggio e….m’incazzo ! Visto cosi’ “sembra” persino facile….. :)))

  4. ho cominciato ad amare il gelato al pistacchio grazie a mio nipote di 5 anni
    Un giorno sono andata con lui in gelateria e mi ha convinta ad assaggiarlo…mmmhhh che delizia
    Ma anche il gelato sai fare????..tu mi sorprendi sempre…ogni giorno!!
    Sei proprio la mia stellina…brava brava!!
    Un bacione grande e trascorri un bel fine settimana!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...