fecola

Tutti gli articoli con tag fecola

🌸☀🌴🌸Torta al limone con crema pasticcera senza lattosio🌸☀🌴🌸

Pubblicato 28 gennaio 2016 da Laura

La ricetta di oggi e’ di una torta tanto buona, l’ho preparata senza utilizzare il latte e i suoi derivati, ho utilizzato l’olio al posto del burro nell’impasto, per renderla ancora piu’ golosa ho preparato una crema pasticcera senza lattosio, non pensavo venisse cosi’ buona, 🙂 dedico questo dolce al bravissimo Sandro del blog, https://kalosf.wordpress.com/ io rimango incantata quando entro nel suo blog, le sue foto non hanno bisogno di commenti sono da ammirare e con loro si puo’ sognare, e’ quello che faccio io tutte le sere quando navigo nella blogosfera e mi fermo a casa sua, 🙂 Prima della ricetta vorrei parlarvi del latte, alimento cosi’ importante nel corso della nostra vita, è uno degli alimenti più completi e nutrienti e le sue numerose proprietà sono note fin dai tempi antichi. Viene consumato ad ogni età e in grandi quantità ed è indicato soprattutto per i bambini e gli anziani, ma è amato anche dagli atleti in quanto bevanda dissetante (a parte le sue benefiche proprietà) grazie al suo elevato contenuto di acqua. Il latte è ricco di calcio  e Vitamina D (fondamentale per la formazione di ossa e denti), di vitamine del gruppo B e A e contiene tutti gli aminoacidi che servono al nostro organismo per rimanere in buona salute.
Il lattosio è lo zucchero del latte (si trova solo in questo alimento) e il grasso ivi contenuto si differenzia da tutti gli altri grassi poiché risulta utilizzabile in modo efficace dall’organismo e facile da digerire. Molte persone sono intolleranti al latte per la mancanza di un enzima, “il lattosio”, carenza colmabile con il ricorso al latte di soia (latte vegetale), dal sapore gradevole, privo di colesterolo, lattosio e caseina. Questo alimento costituisce quindi una valida alternativa al latte–vaccino e viene promosso dagli specialisti anche per tutti coloro i quali sono a rischio di arteriosclerosi proprio perché i grassi animali in esso contenuti sono presenti in quantità minime. (Queste notizie le ho prese da un bellissimo sito, questo, http://www.benessere.com/ Naturalmente un dolce si puo’ fare anche senza latte, in questo caso ho usato le uova, niente burro ma olio di semi, per renderla soffice ho utilizzato la fecola, guardate che meraviglia 160109_181824eccovi le dosi e come prepararla:

ingredienti:

4 uova
200 g di zucchero (io ne ho utilizzato di meno, viene buonissima lo stesso, fate come preferite)
150 g di farina
100 g di fecola di patate
1 bustina di lievito
1 scorza di limone grattugiata
1 bicchiere di olio di semi
Ora fate cosi’: montate a neve gli albumi e lasciateli da parte. Frullate i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi e spumosi, aggiungete lo scorza del limone grattugiata e l’olio a filo, a parte in una ciotola setacciate la farina con la fecola e il lievito, poi aggiungeteli all’impasto dei tuorli sbattuti, infine incorporate gli albumi montati a neve mescolando dall’alto verso il basso con un cucchiaio, verra’ un impasto morbido e cremoso160109_144538 Imburrate e infarinate una tortiera da 24 cm, versate l’impasto della torta e fate cuocere per circa 30 minuti a forno preriscaldato a 180° C, controllate la cottura con lo stecchino, 🙂

Per fare la crema senza latte occorre:
300 ml di acqua
200 g di zucchero (anche qua ho usato meno zucchero, non viene dolce ma io la preferisco, fate come preferite, se usate meno zucchero non mettete il succo, solo la scorza del limone altrimenti viene un sapore troppo aspro)
50 g di fecola
1 uovo intero + un altro tuorlo
1 limone (scorza grattugiata + metà del succo)

Ora fate cosi’:  versate 300 ml di acqua in una pentola e scioglietevi dentro lo zucchero a fiamma dolce, a parte lavorate  l’uovo intero e il tuorlo, la fecola, il succo di limone e la scorza di limone, mescolate fino a creare una crema omogenea senza grumi, versate a filo nella pentola con l’acqua il battuto di uovo e mescolate bene, fate cuocere la crema a fuoco dolce finche’ non si sarà addensata, lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Eccola,160109_150058 e’ buonissima, leggera e cremosa (se la crema vi sembra un po’ grumosa non preoccupatevi, prendete un frullino elettrico e frullate finche’ non viene come la mia, :-)Una volta raffreddata la torta e la crema, tagliate il dolce a meta’ e farcitelo dentro, chiudete con la meta’ della torta tagliata e decorate sopra, vi dico che questo dolce a casa mia non e’ durato un giorno, e’ morbido, profumato e leggero! Con la crema avanzata ho fatto delle coppette con biscotti, la crema al limone e meringa all’italiana, 160123_181356un po’ di codette di cioccolato e il risultato e’ questo, sono buonissime! Ora vi parlo di un premio, questo, premiodardoE’ il premio dardos che ho ricevuto da Rosa, questo il suo blog https://calogerobonura.wordpress.com/da Mirna, il suo blog https://mifo60.wordpress.com/ e da Marisa Cossu, il suo blog e’ questo https://marisacossu.wordpress.com/ Il Premio Dardos venne assegnato per la prima volta nel 2008 dallo scrittore spagnolo Alberto Zambade. Da allora questo premio si sta diffondendo in tutto il mondo e rappresenta un riconoscimento ad ogni blogger per il proprio impegno a trasmettere valori culturali, etici, letterari e personali.  Ho ricevuto questo premio tante volte, pensate che io scrivo nel blog proprio dal 2008, 🙂 questo premio lo dedico a tutti voi che mi leggete e siete in tanti, non mi basterebbe tutta la notte per citarvi tutti quindi fate “salva immagine con nome” e prendete il premio, ritengo che tutti voi trasmettete valori culturali, che siano foto, racconti, moda, notizie e quant’altro scrivete nei vostri bellissimi blog, grazie ancora a Mirna, a Rosa e Marisa, ❤ Aggiungo un altro tag, fresco e colorato, 🙂tage’ di Laura del blog, https://raccontidalpassato.wordpress.com , le regole come sempre sono le stesse, ringraziare, rispondere alle domande, taggare altre persone, io vi taggo tuttissimi, 😀 le domande, come ha scritto Laura, sono davvero un po’ strane ma tanto divertenti, 😀

DOMANDE

✻ Preferiresti perdere tutti i tuoi mascara, eyeliner, rossetti e lucidalabbra oppure tutte le palette e gli ombretti?

Perdere, ragazze con quello che costano, non voglio perdere nulla ma se proprio devo, 😀 preferirei perdere gli ombretti,  sono quelli che uso meno!

✻ Preferiresti rasarti i capelli o non poterli tagliare mai più?

O mamma, rasata, no, mai e poi mai, preferisco non poterli tagliare piu’, certo mantenerli poi sarebbe un lavoro (incominicio ad averli un po’ grigietti, 😦 ), mi faccio aiutare da mia figlia, lei e’ bravissima, pensate che l’altra settimana, sono andata dalla mia parrucchiera (non ho nulla contro di lei, e’ davvero molto brava ma a volte non riesce a farmi il colore che desidero, si lo so, sono esigente, rompiscatole ecc. ma siccome pago vorrei il colore che decido io) insomma sono uscita incavolata perche’ il colore non era quello che avevo scelto, bionda, io voglio essere cosi’, invece il risultato era un misto tra rosso e castano chiaro, grrrr!!! Credetemi che ero incavolata nera e quando mia figlia, era con me, e’ tornata a casa mi ha detto: “mamma non potevi lamentarti da lei (avrei dovuto stare altro tempo in negozio ma dovevo preparare la cena al mio papa’!). Insomma alla fine della storia il colore me lo ha fatto mia figlia, dopo una settimana, bionda, come volevo io, 🙂

✻ Preferiresti avere delle guance color corallo o rosa?

Quando faccio i lavori sono rossa paonazza, 😀 meglio il rosa!

✻ Se avessi 1000$ da spendere li useresti per i vestiti o per il make up?

Vestiti forever, per il trucco comunque compro poco ma buono, 🙂

✻ Preferiresti usare il rossetto come eyeliner o l’eyeliner come rossetto?

Ma no, nessuna delle due opzioni!

✻ Preferiresti comprare solo da Mac o solo da Sephora?

Compro un po’ da tutti e due, da Kiko da altre marche, sono curiosa e provo di tutto!

✻ Preferiresti utilizzare per il resto della tua vita un solo colore di ombretto o un solo rossetto?

Gli ombretti con un solo colore che noia ma anche il rossetto, se devo scegliere utilizzo il solito colore del rossetto!

✻ Preferiresti indossare vestiti invernali d’estate o vestiti estivi d’inverno?

Amo l’estate, il caldo, vestiti estivi d’inverno ma in un posto caldo, 🙂

✻ Preferiresti avere per tutto l’anno unghie scure o unghie brillanti?

Brillanti.

✻ Preferiresti rinunciare al tuo prodotto per labbra preferito o al tuo prodotto occhi preferito?

Ho gli occhi grandi e chiari anche se non li trucco sto comunque bene mentre il rossetto lo metto, piu’ che altro per definire bene il contorno delle labbra, 🙂

✻ Preferiresti essere in grado di legare i capelli solamente con una coda o con un chignon scompigliato?

In tutti e due i modi, forse la coda e’ quella che uso fare di piu’.

✻ Preferiresti non essere in grado di metterti più lo smalto o non usare mai più un lipgloss?

D’estate adoro mettere gli smalti, quindi scelgo questi!

✻ Preferiresti rasare del tutto le tue sopracciglia o doverle disegnare con un pennarello tutti i giorni?

Rasarle no, come i capelli, non lo farei mai, le disegno ma che due scatole, non posso tenermi le mie e basta, 😀

✻ Preferiresti vivere senza make up o senza smalto?

Senza smalto!

Ed ora qualche foto, l’altra settimana ha fatto molto freddo, eccomi con il mio Willy in partenza per uscire al freddo e al gelo, 😀 siamo tutti e due in nero,  160108_110955io cappotto di lana con cappello uguale e Willy cappottino nero di lana come il mio, 😀 tornati a casa io sono mi sono seduta nel posto piu’ caldo 160117_183444Willy nel posto piu’ comodo, 160117_144139 😀 😀 😀 Un abbraccio grande a tutti voi che mi leggete, il prossimo post sara’ carnevalesco, ci saranno le frittelle con la crema, le bugie e altri dolcetti che si preparano a Carnevale, 🙂

 

 

🍰Torta farcita al limone 🍰

Pubblicato 9 ottobre 2015 da Laura

Ed ecco la stagione dove il mio Willy ed io andiamo in letargo, 😀 ma non oggi perche’ e’ stata una giornata particolarmente calda con un sole stupendo, stamattina dopo aver tolto tutte le cimici dal terrazzo, un incubo, ne abbiamo tantissime, ho passato per bene l’aspirapolvere, la mia ginnastica mattutina, poi sono uscita con Willy con l’idea di passeggiare un po’, con calma, ma con il mio cagnolino non si puo’, lui corre, immaginate una piccola palla di pelo che corre con una donna bionda (per i vecchietti seduti sulle panchine io sono la bionda con il cagnolino :D) attaccata al guinzaglio, sono ridicola, lo so, sopratutto quando Willy si blocca improvvisamente per annusare qualcosa, 😀 menomale che poi mi concedo il mio meritato relax con il mio caldo “cuscino peloso” piu’ bello e dolce che c’e’ 151002_163306❤ Vi scrivo la ricetta di una torta buonissima che ho fatto l’altra settimana, e’ talmente buona che ho voglia di rifarla, e’ una torta soffice ripiena di crema al limone. Ingredienti: per la farcitura al limone, 500 ml di latte, la scorza di un grosso limone non trattato tagliata in un’unica spirale,  4 tuorli, 80 g di zucchero, 3 cucchiai di fecola, 1 cucchiaino di vanillina. Per la torta al limone: 300 g di farina, 150 g di zucchero, 40 g di scorza di limone finemente grattugiata, 1 cucchiaino di lievito in polvere, 1 presa di sale, 180 g di burro a pezzetti, 1 grosso uovo + due tuorli. Ecco come fare: per la farcitura, fate scaldare 450 g di latte con la scorza di limone fino quasi a ebollizione.150926_205245 Nel frattempo, sbattete i tuorli, lo zucchero, la fecola e la vanillina fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. 150926_210502Aggiungete il latte rimasto. Togliete la scorza di limone dal latte caldo e versatelo lentamente nell’impasto cremoso, mescolando con un cucchiaio di legno. Rimettete la crema nella casseruola e fate cuocere su fiamma bassa, mescolando continuamente, fino a quando non si sara’ addensata,150926_211103 lasciate raffreddare. Per la torta al limone, preriscaldate il forno a 180° C. Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera , 22/24 cm di diametro. Mescolate la farina, lo zucchero, 2 cucchiai di scorza di limone, il lievito e il sale. Aggiungete il burro lavorandolo con le mani fino ad ottenere un composto sbriciolato. Unite l’uovo e i tuorli e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Dividete la pasta in due pezzi, 150926_224146uno leggermente piu’ grande dell’altro. Formate 2 dischi. Stendete il disco piu’ grande sulla spianatoia leggermente infarinata e foderate con esso il fondo e il bordo della tortiera.150926_224406 Bucherellate con una forchetta e spargete 2 cucchiai rimasti di scorza di limone. Spalmate la farcitura al limone raffreddata. 150926_224630Stendete il disco piu’ piccolo fino ad ottenere un disco di 24 cm di diametro e sistematelo sulla farcitura. Schiacciate lungo il bordo per chiudere.150926_224917 Fate cuocere per 30/40 minuti, o quando sara’ leggermente dorato.150926_233449 Fate raffreddare nella tortiera. 150926_235018E’ buonissima tiepida! Quella crema dentro e’ di una golosita’ unica, 🙂150926_235752 e l’impasto rimane molto morbido,150927_122618 🙂  Adesso parliamo un po’ di tag,  questo tag me lo ha regalato Bloody Ivy del blog http://bloodyivy.it/ un bellissimo blog, ricco di articoli e molto interessante, e’ un tag che ho gia’ ricevuto tempo fa ma siccome le domande non sono le stesse ecco le domande di Bloody:

  1. Un regalo che vorresti ricevere per Natale dalla vita (che piovano borsette non è ammesso, intendo gioie, insegnamenti, cose più spirituali) lo so, sono ripetitiva ma vorrei la mia mamma con me, ho tante cose da raccontarle, ❤
  2. Un regalo da un amico/parente che vorresti ricevere per Natale (piano materiale, quindi anche le borsette vanno bene) :son qua che sto pensando, non saprei, di materiale mah, un paio di scarpe costosissime ma non ditelo a mio marito, ne ho troppe, 😀 😀 😀
  3. Qualcosa che non hai mai mangiato e vorresti provare: il cibo che cucina Silva, 😀 se non sapete chi e’, questo e’ il suo bellissimo blog, una chef fantastica, ❤
  4. Qualcosa che hai mangiato ma non lo farai mai più tanto faceva schifo: la zuppa nel latte, non la sopporto, quei biscotti mollicci che rendono il latte una poltiglia imbevibile, ma perche’ mi hai fatto ricordare quando da piccola con mio fratello facevamo colazione e lui mangiava quella schifezza davanti a me, io scappavo senza toccare cibo, pero’, adesso che ricordo, ero cosi’ magra, mannaggia,  😀
  5. Qualcosa che mangeresti anche un giorno sì e uno no vita natural durante: torte, biscotti, gelati ecc. ecc. ma non si puo’, solo la domenica, 😦
  6. Un bel sogno che ricordi, in poche parole: vivere, non vacanza, stabilirmi alle Seychelles in uno di quei favolosi resort, i_show_phprendo l’idea con questa foto, con lui naturalmente (Willy, 😀 😀 😀 )
  7. Un incubo che non hai scordato, in poche parole: cadere nel vuoto, brutta sensazione, penso che mi capiti quando non digerisco bene, 🙂
  8. Un sogno premonitore: io non ci credo e quindi non ci faccio caso!
  9. Un libro che hai regalato: quello di Silva, questo bellissimo!
  10. Un libro che vorresti ricevere in regalo: devo pensarci, io me li compro i libri ma forse vorrei il Kindle, uno tutto per me, quando uso quello di mio marito che due scatole, continua a dirmi, non incasinarmelo, 😀 😀 😀                                                                                                                                                                                                      prenderei-un-caffc3a8-conEcco un altro tag, regalato da Laura del blog, https://raccontidalpassato.wordpress.com/ le regole sono sempre le stesse:

Usate l’immagine eccola li’ sopra, intanto vi dico che mi piace questo tag anche perche’ Battisti era uno dei cantanti che adoravo!

Citate e ringraziate chi vi ha nominato ❤ grazie cara Laura ❤

Descrivete le tre diverse situazioni così come sono state organizzate vedi sotto

Nominate almeno tutti i blogger che conoscete, chi non l’ha fatto avanti, su, e’ il gioco per voi, 😉

Con chi prenderesti un caffe’?

UN PERSONAGGIO PUBBLICO O FAMOSO: Camilleri, mi piace la sua scrittura, il suo Montalbano e’ un personaggio unico, lo sapete che si è occupato tra la fine degli anni Cinquanta sino a tutti i Sessanta, di molti sceneggiati fortunati come “Le avventure di Laura Storm”, con Lauretta Masiero, le fiction con il tenente Sheridan, protagonista Ubaldo Lay (fra cui la miniserie “La donna di quadri”) e “Le inchieste del commissario Maigret” con Gino Cervi.  Prendere un caffe’ con lui sarebbe un grande onore, gli farei gli auguri, ha compiuto da poco 90 anni, gli direi che per me e’ un mito e poi non gli “scasserei piu’ di tanto i cabbasisi” 😀 .

UNA PERSONA CHE FA PARTE DELLA MIA VITA REALE: la mia amica Mery, veramente vorrei prendere un caffe’ tutti i giorni con lei, con qualche pastarella, di quelle pannose, come facevamo quando andavamo a scuola alla superiori. Nell’ora buca o quando c’era l’orario continuato al pomeriggio, andavamo al bar a prenderci un cappuccino con un vassoio piccolo di paste assortite (cannoli, paste alla panna, paste secche, mi ricordo le barchette, 🙂 ), non ricordo come si chiamava quel bar favoloso che sfornava dolci buonissimi, se ci penso, pesavo piu’ o meno 50 Kg e non ingrassavo di un etto, che bei tempi, ❤

UN BLOGGER DELLA MIA COMUNITA’: naturalmente tutte e tutti i blogger, nessuno escluso, ❤ passare una giornata insieme a chiaccherare, bere il caffe’  e i dolci li offro io, 😀pasticceria-romoli-big4 sarebbe bellissimo!!

Delizia alle fragole con crema pasticcera.

Pubblicato 9 maggio 2013 da Laura

torta di fragoleNon e’ una crostata, e’ una torta soffice che e’ buona gia’ cosi’ da sola, io ho aggiunto la crema pasticcera e tante fragole. E’ la torta che ho fatto al mio Ezio, oggi e’ il suo compleanno, stasera lo abbiamo festeggiato con Kiara e il suo ragazzo, domenica lo festeggeremo di nuovo insieme ai miei fratelli, lui oggi era sereno ma silenzioso, l’ho coccolato tanto, sta bene in questo periodo ma si emoziona facilmente, normale, con quello che ha passato, questi 5 mesi che sono trascorsi dopo l’intervento sono stati di recupero sia in fase motoria che alimentare e lui devo dire che adesso va come un treno! 🙂 Dico questo perche’ tutti giorni andiamo a fare una passeggiata, camminata veloce, come dice il suo cardiologo, ci vuole ancora tempo ma lui si sentirebbe di fare qualunque cosa, sono io che gli do’ dei limiti, perche’ non voglio che si sforzi, allora sono diventata la sua personal trainer, ahahah, lui va piu’ veloce di me, pensate un po’,ahahah!! Per amore farei qualunque cosa, lascio a meta’ i miei lavori, sia in casa o in giardino, mi cambio veloce, scarpe da ginnastica e via, a camminare in mezzo al verde, sinceramente fa bene anche a me, poi nell’alimentazione sto molto attenta, e quindi uso olio evo, poco sale ecc, e cosi’ mangio quello che mangia lui, oggi pero’ la torta l’abbiamo mangiata, troppo buona, provate a fare la base cosi’, delizia per e' alle fragole auguri!!!e’ molto leggera. Ecco la ricetta: vi do’ le dosi in vasetti. Per la soffice base, 1 vasetto di yougurt, io ho usato la mousse alla fragola, 2 vasetti di zucchero, 3 vasetti di farina 00, mezzo vasetto di olio di semi, mezzo vasetto di latte, 2 uova, un pizzico di sale, 1 bustina di lievito per dolci. E’ davvero molto semplice questa torta, basta amalgamare tutti gli ingredienti, prima i liquidi, non servono le fruste, va bene un cucchiaio di legno, poi i solidi, farina lievito e mescolare fino a rendere il tutto omogeneo,quindi mettere l’impasto in una tortiera e infornare a 180  gradi a forno caldo per 30 minuti. E’ una meraviglia, se avete lo stampo con l’incavo apposta e’ meglio altrimenti basta una volta cotta e raffreddata raschiare un po’ di torta per poi mettere la crema pasticcera.delizia alle fragole con crema pasticcera. Ora vi scrivo le dosi e come fare questa crema talmente buona. Usate 1/2 litro di Latte intero  4 tuorli 150 gr di zucchero 50 gr di fecola o farina 1 pizzico di sale  mezza stecca di vaniglia scorza di limone …..Mettere a bollire il latte con la stecca di vaniglia tagliata per il lungo e raschiate  i semini interni per liberarli nel
latte e la scorza di limone ……..montare bene i tuorli con lo zucchero, la fecola che non fa grumi ma se avete la farina usate quella fate solo attenzione a non formare i grumi…..aggiungete il pizzico di sale…………poi unite le uova cosi’ lavorate al latte e mescolare bene …Riportare sul fuoco e portare ad ebollizione sempre mescolando..quando si e’ addensata, ci vuole poco, trasferitela in una terrina e fatela raffreddare. Ora potere decorare la torta, io ho messo le fragole anche dentro la crema pasticcera, tagliate a pezzetti,delizia alle fragole con crema pasticcera ma fate come volete, poi livellate bene e tagliate le fragole lavate e asciugate come piu’ vi piace e decorate.delizia alle fragole per ezio Se amate la gelatina potete usarla ma vi garantisco che e’ buonissima cosi’!!!Tanti auguri al mio tesoro, adesso credo che i compleanni sono finiti, fino a giugno……Lalla

 

PalaSport

Lo sport secondo me

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

arthur_photo...

* Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

i discutibili

perpetual beta

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

I miei borghi

I borghi italiani in mostra

The Style League

Follow me if you want to understand fashion

NORBERT WEBER (GERMANY)

PERSONALTRAINING

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

HenryGuitarMan

"Never say never. Because limits, like fears, are often just an illusion" (Michael Jordan)

"KITCHEN & CLUE"

"Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio" O. Wilde

Lo gnomo di crema

Viaggiatrice curiosa alla ricerca di nuove idee per i miei piatti👩🏼‍🍳🍽 Ho due compagne di viaggio speciali... una è molto pelosa, l’altra meno🤣❤️e insieme siamo le Morgans!!⛵️🐾

Dentro l'ombra al ombrico non resta che lombrire

Invasate a prescindere, quando non trapiantate. Di piante, giardini, terrazze, buazze.

la cucina chimica

ricette, chimica, alimentazione, nutrizione

artismylife

art is emotions, art is love, art is ME

I love books

books are life

Aprendiendo a vivir.

No todo es improvisado

Sogni e realtà

i sogni sono una realtà alternativa

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Master Mix Movies

One Movie at a Time

BallesWorld

Gesundheit - Rezepte - Reisen

sunflowersdolleyesvibes

Segui sempre il tuo istinto!

imaginecontinua

Lumea de altadata si cea de azi.....

Una lettrice bionda

Books and LifeStyle

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

Elisa Falciori

attimi imperfetti

LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

shivashishspeaks

#Snippets,#tech updates,#poetry

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

unbelsorrisodallitalia.wordpress.com/

意大利旅居記事簿:來自意國的微笑 by Scarlett To

da Zero a Infinito

Le infinite potenzialità della vita

....e adesso la pubblicita'

La vita e' un carosello

Dream Aloud

"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida visionaria follia" - Erasmo da Rotterdam

SCOPIC IMPULSE

Art and Visual Culture

Charme Haut®

Moda - Beleza - Glamour - Luxo

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: