Torta alla crema di Nua con cioccolato fondente per il compleanno di mio papa’.

Ho trovato gironzolando nel web la ricetta di questa torta, e’ buonissima, cosi’ soffice, ci sono tante versioni dove si aggiunge, oltre la crema pasticcera, che presumo sia quella originale, o la nutella, o il cioccolato o la crema alla ricotta, non so dirvi chi e’ l’autore e perche’ si chiama cosi’, tante persone ipotizzano che nua sia il nome dell’inventore di questa meraviglia cremosa, ma non ho trovato nulla che possa confermare questa ipotesi. Io ho preso la ricetta un po’ qua e la’, ho messo solo meno zucchero ed ho usato il cioccolato fondente perche’ piace a tutti, comunque la preparate e’ molto semplice, veloce e quando tagliate una fetta e’ una goduria per gli occhi e poi, quando l’assaggiate, per il palato!!!!140405_213744Ho preparato questa torta per il compleanno di mio papa’, 83 anni, l’ho semplicemente decorata con zucchero a velo e un po’ di crema al cioccolato per fermare le ciliegine candite, a lui e’ piaciutissima e dopo averla mangiata mi ha dato un bacio sulla guancia, e’ troppo dolce il mio caro papa’ ! Ecco la ricetta, oltre che per una festa la torta nua e’ ottima sia per la colazione che per la merenda! Ingredienti: 300 g di farina 00, 200 g di zucchero, 4 uova, 100 ml di latte, 40 gr di olio di semi, 1 bustina di lievito per dolci, buccia del limone grattata se usate solo la crema pasticcera altrimenti usate la vanillina, 1 pizzico di sale. Per fare la crema ci vuole un uovo grande o due piccole, 1/2 litro di latte, 100 g di zucchero, 60 g di farina 00, buccia di limone e/o vaniglia, come preferite. Dimenticavo, io ho aggiunto la cioccolata fondente da sciogliere ed aggiungere a meta’ della crema pasticcera. Ecco come fare. Per prima cosa preparate la crema, cosi’, nel frattempo che preparate la torta, si raffredda. Scaldate il latte con la vanillina o la buccia di limone e in una ciotola montate le uova con lo zucchero, aggiungete la farina setacciata poco alla volta e lavorate bene con le fruste. Togliete il latte dal fuoco, non deve bollire, versatelo a filo nelle uova lavorate e rimettete il tutto sul fuoco, mescolate e fate sobbollire a fuoco dolce finche’ la crema si addensa, spegnete e togliete la buccia del limone. Fate fondere la cioccolata e aggiungetela a meta’ della crema, fate raffreddare le due creme 140405_151109e preparate la base della torta. Montate le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, l’olio a filo e poi unite il latte . Setacciate la farina e il lievito e aggiungetelo 140405_151120mescolando bene alle uova. Imburrate e infarinate una tortiera e versate il composto, 140405_151442versate a cucchiaiate le creme fatte raffreddare in diversi punti della superficie, alternando le due creme. 140405_151618Date qualche colpetto alla tortiera per assestare il tutto e infornate a 170° per 45/50 minuti, dipende dal forno, io l’ho lasciata ancora 5 minuti nel forno spento,140405_155925 fatela raffreddare 140405_162951e spolverizzate con lo zucchero a velo.140405_213811 Oltre che bella e’ di una bonta’ unica, provate a farla, sono sicura che vi piacera’, 😉

 
 

 

Dolce sorpresa alle mele.

Quando ero ragazzina facevo i compiti in cucina e spesso guardavo mia mamma che cucinava. Mi domandavo  come faceva a preparare i suoi favolosi dolci senza seguire nessuna ricetta, certo aveva tanti appunti, qualche libretto ma la maggior parte delle volte faceva tutto ad occhio: farina, zucchero, lievito, burro, uova, latte, poi aggiungeva le mele tagliate a piccoli pezzetti,140106_162437 le ciliegie da lei preparate d’estate, candite, poi infornava e come per magia usciva dal forno una meraviglia, un profumo in casa e poi naturalmente facevo la merenda!!! La preparazione dei dolci, si sa, ha delle regole precise, ingredienti,dosi, ecc. ecc. ma quando si prepara spesso un dolce, tipo la torta di mele, semplicissima, si puo’ anche farla a memoria, oggi l’ho preparata per stasera ed e’ venuta una bonta’, mi piace la torta di mele, e’ il mio dolce preferito,140106_162422sara’ forse perche’ mi ricorda il tempo passato con lei. Ecco la ricetta, con gli ingredienti e le dosi, piu’ o meno 🙂 : 300 gr di farina, 70 gr di burro, potete usare l’olio di semi se la volete piu’ leggera, 120 g di zucchero, un po’ di piu’ se la volete piu’ dolce, una bustina di lievito per torte, due uova, latte quanto basta, regolatevi voi, deve venire un impasto morbido ma non troppo, 4 mele, ciliegie candite. Ora fate cosi’: mescolate farina, zucchero e lievito insieme, poi aggiungete il burro sciolto, le uova leggermente sbattute, il latte fino a rendere l’impasto morbido, tagliate le mele a piccoli pezzetti e aggiungetele all’impasto, mescolate e mettete il tutto in una tortiera imburrata e infarinata, mettete sopra alcune fettine di mela e le ciliegie candite. Infornate a forno preriscaldato a 180 gradi per  35/40 minuti circa. Fate raffreddare prima di toglierla dalla tortiera, mettetela in un piatto da portata e cospargetela di zucchero a velo, 140106_171222in cottura le ciliegie saranno scese e quando taglierete una fetta troverete una dolce sorpresa!

Mini souffle’ al cioccolato con ciliege candite.

Finalmente venerdi, voglio un po’ di riposo, domani pizzata con i brothers (e’ mia figlia che chiama cosi’ i miei due fratelli) e poi vorrei non muovere piu’ un arto fino a lunedi’,  anzi, alzare solo il braccio per leggere un buon libro, la vedo dura ma mi impegnero’  🙂  Questa settimana se elenco le cose che ho fatto, ma e’ meglio di no, se ci penso e ne parlo potrei stancarmi troppo,  🙂  quindi….parliamo di cose buone, soffici e golose, adoro i souffle’, lo so che poi si sgonfiano ma se li servite subito fate un figurone e questa ricetta che vi propongo e’ davvero super, trovata in un libro di ricette che mi ha regalo il brother maggiore, e’ di Elena Spagnol, io ho aggiunto la ciliegina candita, le avevo avanzate dalle sfogliatelle che ho rifatto l’altra settimana, sono venuti cosi’ buoni che voglio rifarli!!!??????????????????Ecco gli ingredienti e come fare a prepararli  : 200 ml di latte,  50 gr di burro, 40 gr di farina, 80 gr di zucchero, 80 gr di cioccolato fondente, 4 uova e un albume. Per prima cosa accendete il forno a 180 gradi. Scaldate il latte, fate sciogliere il burro in un pentolino, spegnete il fuoco e unite la farina. Versate il latte caldo in questo composto e riaccendete il fuoco, basso. Mescolate con la frusta finché non avrete una besciamella bella densa. Mettete la besciamella in una ciotolina e lasciate raffreddare un po’, se avete gli stampini per souffle’ ungeteli con il burro e poi mettete lo zucchero, altrimenti usate le formine in silicone, quelle dei muffin come ho fatto io, oppure delle tazzine grandi da caffe’, dovrebbero venire 6 o 8 minisouffle’, dipende dalla grandezza degli stampini. Mettete gli stampini su una teglia da forno. Adesso fate fondere il cioccolato a bagnomaria e mettetelo da parte. Dividete le uova e montate a neve gli albumi. In un’altra ciotola, mescolate i tuorli con lo zucchero e frullate. Quando sono bianchi e spumosi, aggiungete la besciamella preparata prima, il cioccolato fuso e frullate ancora. Adesso unite gli albumi, in questa fase dovrete essere veloci,  mescolate delicatamente dal basso verso l’alto, lasciando qualche bollicina d’aria. Dividete negli stampini e mettete le ciliegine in mezzo, 131104_145039 infornate velocemente.131104_152046 Lasciate in forno per 25-30 minuti, dipende dal forno.131104_164218Appena sfornati, cospargete i soufflé con lo zucchero a  velo. 131104_164400Serviteli subito, altrimenti non e’ colpa mia se si sgonfiano, 🙂

 

 

Stella con mousse al cioccolato e tanti auguri al mio papa’.

Oggi il mio caro papa’ compie gli anni, 82, ieri era San Vincenzo, il suo onomastico, allora per festeggiarlo oggi ho preparato questa semplice torta a forma di stella farcita con una deliziosa mousse al cioccolato.torta del mio papa' 82 anni L’ho decorata con fiocchetti di panna montata e ciliegie candite, a lui e’ piaciuta molto e anche se e’ stato coccolato da noi tutti, figli e nipoti lui con gli occhi lucidi e a bassa voce mi ha detto, chissa’ se un altr’anno ci saro’ ancora? Ma certo che ci sarai ..gli ho detto, sei ancora un giovanotto papa’!!!! Lui e’ il nostro libro di storia piu’ importante e prezioso, ascoltare la sua vita vissuta e’ sempre emozionante e che memoria, ricorda tutto!! Mi ha raccontato l’altro giorno di quando mi portava con se, io avevo sei anni piu’ o meno, lui faceva a tempo perso piccoli lavori nelle cascine del Monferrato, era un elettricista, ai tempi era molto ricercato, le prime televisioni a colori, il frigo, il ferro da stiro, la lucidatrice e altri piccoli elettrodomestici, aggiustava tutto, era bravissimo, lui a volte per lavori da poco, era cosi’ onesto, non chiedeva nulla in cambio e i contadini per pagarlo gli regalavano grandi cesti di frutta, verdura, polli, conigli, vino, formaggi. A me piaceva tantissimo andare con lui, mi preparavo e lo aspettavo alla sera quando usciva dalla fabbrica, io mentre faceva le ripazioni giocavo con i bambini altrimenti lo guardavo al lavoro. Che bei ricordi che ho e quanto tempo e’ passato, mannaggia!!!! 🙂 Eccovi la ricetta, io ho usato lo stampo a stella perche’ ho scritto un dolce pensiero a mio papa’, parla di una stella nel cielo ( e’ la mia mamma che non c’e’ piu’!).
Ingredienti:
3 uova
50 g di olio di semi
90 g di farina + 50 g di maizena
130 di zucchero
1 busta di lievito
20 g di cacao amaro
Per la mousse: 180 g di cioccolato fondente – 40 g di burro – 2 uova – 35 g di zucchero – 1,5 dl di panna da montare – Per decorare: panna da montare – ciliegie candite.
Preparazione:
In una ciotola lavorare le uovatorta di compleanno in preparazione con lo zucchero fino a renderle spumose, usate il frullino, aggiungete l’olio a filo, mescolate bene sempre con il frullino, poi aggiungete le farine setacciate, il cacao e il lievito e mescolate piano senza smontare il tutto.impasto torta di compleanno cioccolatoso Versare il composto nello stampo a forma di stella torta di compleanno di mio papa' da infornaree infornare nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30/35 minuti. Nel frattempo preparate la mousse: tritate grossolanamente il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria con il burro. Toglietelo dal bagnomaria, lasciatelo intiepidire, incorporate i tuorli e subito dopo gli albumi montati a neve con lo zucchero e, infine, la panna montata. torta di compleanno di mio papa' da farcireQuando la torta e’ raffreddata tagliatela a meta’torta di compleanno farcita e farcitela con la mousse di cioccolata anch’essa raffreddata.torta di compleanno farcita con la mousse di cioccolato Decorate la torta con panna montata a ciuffetti e ciliegie candite.torta di compleanno di mio papa' E’ una bonta’!!!!