mousse

Tutti i post nella categoria mousse

Mousse al mascarpone con caramello.

Pubblicato 29 settembre 2014 da Laura

Ho incominciato a mettere via i vestiti estivi, lo sto facendo poco alla volta, per me e’ un gran dispiacere, adoro l’estate, ormai lo sapete, anche se le altre stagioni hanno comunque il loro fascino! Metto via gli abiti puliti, ben stirati, pulisco gli armadi e faccio una selezione di indumenti che non metto piu’ per donarli alle associazioni di bisognosi, l’ho sempre fatto, e’ un aiuto per tante persone ed io mi faccio un po’ di largo nei miei armadi e anche se in questi ultimi anni mi sono moderata con gli acquisti sono sempre stracolmi! Rovistando e pulendo la bellissima cassapanca di mia mamma (sapete, quelle di una volta dove le ragazze si preparavano e conservavano il corredo per il matrimonio) dove conservo tante cose come tovaglie di pizzo, copriletti fatti all’uncinetto, ( ne ho uno stupendo, che io non uso per non rovinarlo  🙂  ), ho trovato un abito di bellissima fattura di mia mamma, la stoffa e’ di chiffon di seta, me lo sono provato, molto bello, ma era decisamente antico, troppo lungo, con le spalline imbottite, dritto, insomma a parte la bella stoffa il resto non mi soddisfava, allora per renderlo attuale ho deciso di fare qualche modifica. Ho sfogliato riviste qua e la’ e poi mi e’ venuta un idea! Fare un prendisole con il suo coprispalle. Detto, fatto. Ho lavorato due giorni ma ci sono riuscita, il prendisole ha le spalline ad incrocio, gli ho aggiunto un volant in fondo e il coprispalle mi e’ venuto carinissimo, eccolo, 140905_112112Naturalmente lo indossero’ un altr’anno, mio marito mi ha detto che mi sta benissimo, 😉 sono molto contenta di come sono riuscita a modificarlo! 🙂 Oggi vi scrivo la ricetta della crema al mascarpone che adoro! In genere uso il mascarpone per il tiramisu’ o per la torta al mascarpone, qua trovate la ricetta, buonissima, ma avete mai provato a servire questa soffice crema come dolce! Potete decorarla a piacere con frutta, cacao oppure pezzetti di cioccolato, io l’ho proposta servendola in coppette con sotto il caramello, senza null’altro, deliziosa! Prima di scrivervi la semplice ricetta vi consiglio, se non volete suicidarvi di colesterolo, di usare delle coppette mini, tipo quelle che ho usato io, delizierete il palato senza farvi troppo male, 😀 ecco cosa occorre e come preparare questa dolcezza: 250 g di mascarpone, 250 g di panna fresca da montare, 50 g di zucchero, a piacere per decorazione potete usare anche la cannella in polvere. Per prima cosa montate a neve ben ferma la panna, dev’essere fresca da frigo, 140905_224601mettete in frigo la panna e ora mescolate con le fruste il mascarpone con lo zucchero, 140910_203027se notate non ho usato le uova, infatti alla fine la crema viene bianchissima, deve venire senza grumi, bella liscia! 140817_141134Aggiungete la panna montata fresca da frigo al mascarpone e mescolate delicatamente, mettete in frigo la mousse e preparate il caramello: facile da fare ma attenzione a non bruciarvi, quando lo preparate non fate altre cose, serve solo lo zucchero semolato, mezza tazza, un pentolino che sia capiente perche’ lo zucchero aumentera’ di volume e un cucchiaio di legno. Mettete lo zucchero nel pentolino, fatelo cuocere a fuoco medio, spostate lo zucchero con il cucchiaio per non farlo bruciare, se fa dei grumi abbassate la fiamma. Lasciate imbrunire lo zucchero fino ad avere un bel colore ambrato, mettetelo subito nelle coppette che userete da servire e lasciate raffreddare, poi mettete la mousse preparata sopra il caramello e servite, troppo buona!! Eccole, bianche con il caramello sotto, 140910_203743😉

SOUFFLE’ AL CIOCCOLATO.

Pubblicato 14 gennaio 2013 da Laura

cioccolato del souffle' dal cuore morbido

Amo mio marito cosi’ tanto, lo conosco da ragazzina, ero pazza di lui quando eravamo giovani e mi piace tutt’ora, e’ bello, mi piace proprio fisicamente e invecchiando e’ migliorato, e’ intelligente, il suo carattere non e’ facile, ha una forte personalita’ ed e’ testardo ma va bene perche’ non voglio un tappetino al mio fianco, poi sono una donna , 🙂 e so come ottenere le cose, non sempre ci riesco ma e’ anche perche’ non voglio, lui mi piace cosi’, non lo cambierei mai anche se a volte certi suoi atteggiamenti non mi vanno, noi a volte discutiamo e questo va benissimo, il nostro rapporto non e’ cambiato con il passare degli anni, certo adesso c’e’ molta piu’ sicurezza e ci capiamo al volo, a volte solo con uno sguardo e la passione c’e’ sempre,per fortuna nostra, pensare che noi due siamo cosi’ diversi ma forse ci completiamo per questo, io non avrei mai pensato che un giorno avrei potuto perderlo per sempre e adesso che lo vedo, lo tocco, gli parlo, non mi sembra vero, a volte penso di aver avuto un incubo, mi e’ capitato spesso in questo mese di averlo pensato, un brutto sogno, ma purtroppo e’ tutto vero e adesso che sta bene dico a tutti voi che mi leggete che la vita e’ un bene prezioso e che bisogna viverla al meglio, adesso sono cosi’ felice quando vado a trovarlo, lo abbraccio, ,lo bacio, lui ora sta facendo fisioterapia, il recupero e’ ottimo, lui e’ giovane e forte, ci vuole tempo per riprendersi al 100% ma va bene cosi’, lui c’e’, e’ vivo e questa e’ la cosa piu’ importante. E’ passato esattamente un mese da quel………..giovedi del 13 dicembre……..sono quasi le 23,in casa c’e’ un bel calduccio ma fuori fa molto freddo, sembra che venga giu’ qualcosa, forse nevichera’, Kiara e’ uscita con le amiche, io sono coricata a letto con il pc portatile e gironzolo nel web per cercare qualcosa di nuovo per il pranzo di Natale, Ezio sta guardando la partita alla televisione, dopo un po’ viene a dirmi che a Milano nevica, mi da’ un bacino sulla guancia e intanto curiosa cosa faccio al pc e mi dice, sempre ricette dai, lascia stare, fai un pranzo con spaghetti aglio olio e peperoncino e bistecche, mi fa ridere come al solito, poi se ne va anche lui ridendo, passano 10 minuti e ritorna dicendomi che non ha digerito, mi alzo e gli chiedo se vuole qualcosa di caldo, ma mi accorgo che non sta per niente bene, accusa un dolore al petto improvviso e io mi spavento, lui mi dice che non e’ nulla ma non mi fido, io sono ansiosa per natura, chiamo subito la guardia medica, passano 2 minuti e viene la dottoressa, abitiamo vicino alla croce verde del mio paese, 3 minuti arriva l’ambulanza e lo portano subito al pronto soccorso di Alessandria, io arrivo dopo in macchina con mio fratello. Aspetto per sapere cosa succede con tanta ansia per lui, arriva il medico e mi dice che deve fare ancora due esami, lo portano in cardio chirurgia e dopo un oretta di attesa arriva il cardio chirurgo dicendomi che devono operarlo, lo stanno preparando, ha un arteria occlusa e una che ha una placca che non possono rimuovere perche’ potrebbe rompersi, l’unica soluzione e’ l’operazione, non ha in atto l’infarto ma il cuore e’ sotto sforzo. Mi fanno parlare con lui, sembra sereno e senza dolore ma penso proprio che sia gia’ sotto la preanestesia. Lo bacio, gli sorrido e gli dico di stare tranquillo ma ho un agitazione che non so descrivere. Lo portano in sala operatoria alle 3 e mezza di mattina per poi uscire alle 10 del mattino, quasi sette ore, tre by pass, lui dorme, e’ andato tutto bene anche se, durante l’operazione il suo cuore si e’ fermato per due volte….ora, dal quel giovedi’ e’ passato un mese tra alti e bassi, ha avuto grossi problemi respiratori, febbre altissima ma per fortuna fisicamente e’ forte e ha superato questi momenti critici, la ripresa e’ stata lenta, ha passato le feste in terapia intensiva, veramente e’ stato 20 gg in rianimazione, nonostante questo io sono sempre stata positiva e anche nei momenti peggiori l’ho confortato e aiutato a superarli cercando di farlo sorridere un po’, l’aiuto piu’ grande l’abbiamo avuto dai medici , tutti, cardiologi, il suo cardio chirurgo comprese tutte le infermiere, lui tornera’ come prima e io non finiro’ mai di ringraziare questi angeli che hanno salvato la vita al mio amato Ezio!!! Ho passato tanto tempo insieme a lui, gli ho dato tanta serenita’, mi hanno detto che questo e’ importante per la sua guarigione, mi sono organizzata in casa e non ho trascurato il mio caro papa’ e mia figlia, dolcissima, in questo mi ha aiutata, scrivo tutto questo con la voglia di piangere per togliermi quel peso che ho sul cuore, credo che sia la paura che ho avuto in tutto questo tempo e anche se io sono positiva per natura e tranquilla di carattere credo proprio che questo peso che ho nel cuore non mi lascera’ mai piu’ perche’ anche se adesso lui sta bene io avro’ sempre paura di perderlo. Ora vi scrivo una ricetta deliziosa, e’ la mia Kiara che mi ha dato la dritta, la ricetta e’ per preparare dei mini souffle’, sono davvero molto buoni, io con queste dosi , invece, ho fatto una torta, veramente e’ un souffle’ al cioccolato dove l’interno rimane cremoso, quando lo mangiate con il cucchiaino sembra che scenda una cascata di morbido cioccolato, l’ho preparato qualche sera prima che ci capitasse questa brutta cosa, potete fare sia i mini souffle’ usando quattro stampini monoporzione in alluminio imburrati e zuccherati oppure come ho fatto io,si puo’ fare una torta souffle usando uno stampo piccolo, un po’ alto, quello del souffle’ va bene.

INGREDIENTI:

40gr zucchero

2 tuorli

20 g farina

70 g cioccolato fondente

50g burro

2 albumi montati a neve

Ora fate cosi’

Fate sciogliere in un tegame il cioccolato con il burro a fuoco basso e spegnetelo. In una terrina montare lo zucchero con i tuorli d’uovo,aggiungete la farina setacciata ed incorporatela bene. Aggiungete il cioccolato sciolto e pian piano delicatamente aggiungete gli albumi montati a neve. Questa operazione e’ importante per la riuscita del souffle’. Quando il composto è omogeneo lo versate nei quattro stampini( più o meno a 3/4) infornate a forno già caldo a 200 gradi per 8 minuti, altrimenti mettete l’impasto nello stampo unico e fate cuocere per 20 minuti. Questo dolce dal cuore morbido lo dedico al mio Ezio che non ama i dolci ma che adora guardare me quando li preparo e a voi dico di provarlo perche’ e’ veramente ottimo!!!

souffle al cioccolato

Mousse al cioccolato in cialde.

Pubblicato 8 marzo 2011 da Laura

Prendimi le pastiglie in farmacia, cambia la lampadina nello stanzino, lavami la maglietta, se mi prepari la carne la preferisco, io vorrei il pesce….e’ piu’ leggero, mi stiri la camicia, quando cambi le lenzuola metti quelle azzurre, prendimi l’acqua gasata, no io vorrei quella naturale…..lava, stira, metti in ordine, fai la spesa, cuci, ascolta i problemi di tutti, trova una soluzione, rassicura che tutto andra’ per il meglio, fai conti, ….fai la scala, fai pulito giu’, su’, fuori, poi….stira, lava, cucina, metti in ordine, fai la spesa ………….e cosi’…..tutti i giorni …e’ quello che facciamo tutte noi donne, curare la famiglia, i nostri cari…i figli, il marito,il papa’, nel mio caso, i fratelli…..il cagnolino……e tutto questo lo dico perche’….noi donne siamo cosi’ forti, uniche, siamo delle grandi lavoratrici, siamo intelligenti, ci prendiamo cura con amore e dedizione e tutti gli anni l’8 marzo e’ la festa della donna, certo, e’ una data da ricordare ma la donna si dovrebbe festeggiare tutti i giorni perche’ questa azienda famigliare dove la donna dirige e lavora e’ l’azienda piu’ produttiva e perfetta che esista e questo lavoro la donna……. lo fa con tanto amore e…..senza chiedere nulla!!!!!!!!!

Detto questo, faccio un dolce, gnammi, per l’8 marzo!!!!! Per festeggiarmi!!!!!!! Intanto vi scrivo la ricetta di questa slurpmousse cioccolatosa che ho fatto l’ altra settimana, con le cialde, mamma mia, me le sono pappate quasi tutte io, ahahhahaha, un mal di pancia poi……….ahahha, ma a volte ne ho proprio bisogno di coccolarmi e coccolo anche i miei lupi, Kiara adora la panna, il cioccolato, le crepes, i biscotti, le torte….faccio prima a dire cosa non le piace…ahahha, mio marito adora le torte gelato con frutta e i bigne’, mio papa’ adora quella di mele come me, mio fratello piu’ piccolo, ihhh, 1.80…ahahha, adora il cioccolato fondente, mio fratello maggiore adora i budini…..quelli che con la mia amica ci pappavamo….ihhhh!!!! Willy, il mio cagnolino ha i suoi gusti, preferisce i suoi biscotti e solo quelli, se cambio marca non li mangia, pensate un po’ che birbantello.

Ma quanto chiacchero in questo post…..ecco la ricetta per la mousse che potete servirla in coppette oppure fare le cialde, facilissime, potete anche comprare quelle gia’ pronte…io avevo quelle dei gelati da finire, sono ottime ma le ho gia’ prepartate in altre occasioni.

Ingredienti…

per la mousse

Cioccolato fondente 250 gr

panna da montare 250 gr

Burro 50 gr

granella di nocciole

Per le cialde…..vengono piccole.

15 gr di farina…15 gr di cacao in polvere setacciato..25 gr di burro fuso…50 gr di zucchero raffinato.

Per la mousse ..sciogliere il cioccolato spezzettato a bagnomaria con il burro, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare qualche minuto, montate la panna e unitela al cioccolato lavorando con una spatola delicatamente. Mettete in frigo per due ore. Nel frattempo preparate le cialde.Sbattete la chiara d’uovo con lo zucchero ed unite la farina, il cacao e il burro fuso. Mettete un cucchiaio del composto sulla placca e provvedete a stenderlo in modo da formare una forma rotonda del diametro di circa 13 cm. Ripetete l’operazione …vengono 6 cialde. Infine, cuocetele in forno preriscaldato a 200° per circa 4-5 minuti. Toglietele poi dal forno e mettetele su di un bicchiere o una coppetta capovolta per far prendere la forma a cono alla cialda…..

Quando la mousse e’ ben fredda e bella cremosa mettetela nelle cialde raffreddate con un cucchiaio poi mettete sopra la granella di nocciole..e poi…..pappatele…..ahahha, sono buonissime!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

VITAINCASA il lato rosa della vita

Ricette, casa, simple lifestyle e cose rosa

For Health

Hello,everyone! This is a blog about fitness, healthy food, and all what we love. Here you will find advices, ideas and motivation to change your life. If you think it is impossible, you are wrong, you can do it!

I craft my stories

Hello, everyone! My name is Nadiia, you probably noticed, I have another blog about healthy eating and sports, it is my passion) As for this blog, I just decided to share my thoughts, my feelings. Do not judge, I am not a professional writer, I just trying to express myself.

From The Quill

Aren't songs of grief lullabies to the lost?

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il Blog si sbriciola facilmente

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

Ruelha

As long as there's breath, there will always be HOPE because nothing is pre-written and nothing cannot be re-written!

white butterfly

vivere anche solo per un giorno

Les Recettes de Joséphine

Des recettes gourmandes mais pas que... je voudrais vous faire découvrir aussi la Provence que j'aime !

L'economia con Amalia

Le cose importanti, in parole semplici

Minimalglobetrotter

Alla ricerca del bello

MiddleMe

Becoming Unstuck

Tem Flor

Liberdade é para Ser Livre!

ChronosFeR2

Fotografia, Literatura, Música, Cultura.

Labby's Blog

Ein Reiseblog. Hier geht´s um Reisen, Wohnmobiltouren, Outdoor, Trekking, Bike, Camping und rund ums Wohnmobil

Mama Cinch

Experience the ULTIMATE snapback pants! Made to contour every curve. Lifting and shaping your butt, while slenderizing your waist and legs. Finally, a Yoga pant that does it ALL !!

Gastronoming

Abierto las 24 horas! Cocina, recetas, vino, gastronomía, sous vide, bebidas, ingredientes, uvas, alimentos...

Affinity Health

Affordable Health Insurance in South Africa

comicsbooksnews.wordpress.com/

Entertainment Website Covering Comics Media News, Interviews and Reviews

LAFFAZ

The Startup Tabloid

Social artist

Blog to Serve

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando...

Books and Mor

Let's Read

quasi come dire

quello a cui sto lavorando

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

Johnny Jones

Edinburgh author of the Zander Trilogy

BAREFEET BARISTAS ARE PEERK'D! (An AmericaOnCoffee Blog)

lopsided humor, standup comedy and more...

PROVA LE RICETTE DI CETTY

Se in cucina metti passione e cuore ..sarai la migliore!

Saldimentali

Attualità, tecnologia, libri, aeroplani e tutto quello che mi viene voglia di dire

Pensieri Nascosti

Racconti, verità e riflessioni particolari

LIHW Ministries & Blog

Daily Devotions

PalaSport

Lo sport secondo me

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

arthur_photo...

* Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

i discutibili

perpetual beta

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: