🍔 Il panino di Spanglish 🍔

Pubblicato 14 novembre 2018 da Laura

Tads (questo il suo bellissimo blog) mi ha scritto che non sa piu’ dove andare a mangiare, 😀 allora vi scrivo un po’ di ricette, dolci e salate. Per prima cosa voglio parlarvi di questo buonissimo panino che io propongo ogni tanto al posto della pizza del sabato sera, tanto per cambiare, adesso che siamo in autunno fa piacere riunirsi intorno al tavolo e mangiare cibi nutrienti e sfiziosi! A propostito di tempo brutto qua piove sempre, oggi primo giorno senza pioggia, stiamo aspettando qualche giornata di sole per incominciare i lavori perche’ il vento forte che c’e’stato due settimane fa ci ha portato via la tettoia della mansarda ma non e’ niente al confronto dei disastri che ci sono stati in queste settimane! Parliamo di cibo, il panino che vi propongo e’ ottimo e la colpa e’ di mio fratello che ogni tanto mi fa delle richieste sul cibo che preparo ed io sono ben felice di accontentarlo perche’ sono come lui, curiosa e golosa, 😀 Questa volta mi ha chiesto se potevo preparare il panino che l’attore Adam Sandler si gusta in una scena del film “Spanglish, quando in famiglia sono troppi a parlare”. E’ una commedia americana uscita nel 2005, in senso letterale, Spanglish e’ una combinazione di spagnolo e inglese, un dialetto parlato da circa 40 milioni di “Latinos” che vivono negli Stati Uniti. Io questo film l’ho visto piu’ volte ma del panino non ne avevo memoria finche’ mio fratello mi ha fatto vedere la succolenta seguenza:

che riprendeva la preparazione del panino cosi’ mi sono incuriosita e ho cercato su internet la ricetta! Detto, fatto, ecco come prepararlo, io non ho usato il burro perche’ secondo me non serve ma vi scrivo tutti gli ingredienti, vi dico che se siete dei golosi questo panino e’ davvero ottimo, pensate che è stato inventato, su insistenza del regista, appositamente per questo film, dallo chef stellato Thomas Keller. Non e’ altro che del pane tostato🍞, pancetta croccante🥓, pomodoro🍅, lattuga🥗, formaggio fuso e uovo fritto🍳, 😉

Ingredienti 

3/4 fette di bacon

2 fette di formaggio Monterey Jack (formaggio californiano molto difficile da reperire in Italia e quindi sostituibile con asiago o caciotta).

2 fette abbastanza spesse di pane bianco casereccio (o in mancanza di pane per sandwich), tostato e caldo

1 cucchiaio di maionese

4 fette di pomodoro

2 foglie di lattuga

1 noce di burro

1 uovo

Procedimento 

Per prima cosa, lavate le foglie di lattuga e il pomodoro e quest’ultimo affettatelo sottilmente.

Cuocete poi il bacon fino a renderlo croccante, asciugatelo su carta assorbente per alimenti e mettete da parte.

Coprite col formaggio una fetta di pane leggermente tostato e passatelo al grill o sulla piastra, fino a farlo sciogliere.

Spalmate l’altra fetta di pane tostato con un po’ di maionese e aggiungete gli strati di bacon, le fette di pomodoro e le foglie di lattuga.

In una padella antiaderente, fate sciogliere il burro a fuoco medio. Friggete l’uovo, girandolo rapidamente quando il bianco diventa solido (tenete il tuorlo poco cotto!).

Adagiate l’uovo fritto sopra la lattuga.  Coprite con l’altra fetta di pane tostato al formaggio. Ponete il sandwich su un piatto, schiacciatelo leggermente e tagliatelo a metà, lasciando colare il tuorlo sul panino. E’ buonissimo, provatelo, 😉 (La ricetta e’ di Elena Vigni, bravissima) Con un panino cosi’ ci vuole una fetta di dolce, se c’e’ dentro la frutta meglio ancora, allora eccovi la ricetta di una torta alle pere, potete mettere altra frutta se volete, viene molto soffice. Ingredienti:

Pere 4
Uova 2
Zucchero 100 g
Farina 150 g
Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
Limone 1
Vanillina 1 bustina
Latte 100 ml
Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione:Lavate il limone, asciugatelo e grattugiatene la scorza. Spremetene anche il succo.

Pelate le pere, eliminate il torsolo e tagliatele a fettine sottili, raccogliendole in una ciotola.

Irroratele con il succo del limone e tenetele da parte.

Sbattete le uova con lo zucchero.

Aggiungete il latte, la scorza grattugiata del limone, farina, vanillina e lievito setacciati.

Quando avrete un composto omogeneo unite le fettine di pere sgocciolate.

Imburrate e infarinate una tortiera da 24 cm di diametro e versatevi il composto preparato, livellandolo.

Infornate in forno caldo a 180°, per trenta, trentacinque minuti.

Sfornate, lasciate raffreddare, quindi servite la vostra torta di pere morbida decorandola di zucchero a velo a piacere. Deliziosa! (La ricetta di questa torta e’ di Chez Bibia, troppo brava, l’adoro ❤ )

Un po’ di foto che ho fatto in questi mesi, ecco il mio Willy dolcissimoa passeggio,in relax nel salone

Willy in stretching 😀 in montagna al mare,

pianura

collina, la vendemmia, che buona l’uva, con l’uva fragola ho fatto la marmellata, troppo buona, qua trovate la ricetta, ecco i piccoli vasetti da chiuderein questi giorni ho fatto la marmellata di mele cotogne, buonissimamele tagliate a pezzetti, farle bollire un’oretta, aggiungere zucchero, limone, frullare tutto ed eccola, cremosa, buona da svenire, 😀 provatela! Oggi invece ho fatto la confettura di cachi, devo ancora invasarla, questi frutti bellissimi me li ha dati la mia amica Meri, usate la frutta matura ma non troppo, con un kg di cachi ci vogliono 3 mele, un limone, 200 gr di zucchero di canna, se la preferite piu’ dolce mettete 50 gr di zucchero in piu’ ma tenete presente che i cachi sono gia’ dolci di suo! Pulite i cachi e tagliateli a pezzi, le mele uguale, spremete il limone e mettete a bollire. Al primo bollore fate cuocere per cinque minuti. Frullate tutto, aggiungete lo zucchero e se vi piace la vaniglia, fate cuocere a fuoco lento per 40 minuti circa, girate ogni tanto, eccola pronta da mettere nei vasetti, e’ buonissima!!! Eccovi ancora del buon cibo, spaghetti alle cozze, qua la ricetta, mi piacciono tantissimo, Con i fiori di zucca che avevo ancora nel mio orticellosi possono fare delle buonissime frittelle oppure una frittata soffice e gustosa, ecco la ricetta, a noi e’ piaciutissima, i fiori ormai non ci sono piu’ ma la frittata potete farla senza, ecco gli ingredienti:

• 4 uova – fiori di zucca (facoltativi)
• 2 cucchiai di latte
• 1 cucchiaio di farina
• sale
• pepe
• 50 g di pancetta
• 1 mozzarella o altro formaggio che preferite
• erba cipollina

Per sfornare una perfetta frittata soffiata al forno utilizzate uova a temperatura ambiente. In una ciotola, sbattete i tuorli con il latte e la farina. Aggiungete sale e pepe (se preferite anche del parmigiano grattugiato). Montate gli albumi a neve ferma – questa è la peculiarità della frittata soffiata e il passaggio più importate – e incorporteli al composto precedentemente preparato. Versate delicatamente il composto in una tortiera di cm 24 di diametro. Infornare a 180° per circa 15 minuti. Vi suggeriamo di utilizzare uno stampo antiaderente di ottima qualità, così non sarà necessario ungerlo con olio.Quando la frittata sarà pronta,  sfornatela e lasciarla completamente raffreddare. Utilizzate pancetta e stracchino per farcirla!Se preferite servirla tiepida, mettetela in forno per un paio di minuti.  Prima di servire la frittata soffiata al forno, aggiungete dell’erba cipollina.

Provatela, la frittata lo dice il nome stesso va fritta in padella ma vi garantisco che cotta al forno e’ ottima, 🙂 Ho ancora tante buone ricette da proporvi ma ci sentiamo fra un mesetto piu’ o meno, vi abbraccio tanto, lo so siamo agli inizi ma io sono gia’ stanca di questo tempo, 😀 mi mancano i miei 

giretti in moto, 😉 In questa foto sono uguale a Mister Magoo,  😀  Un caro saluto anche dal mio cagnolino sempre affamato, 😀

 

152 commenti su “🍔 Il panino di Spanglish 🍔

  • Sempre bravissima!! quante idee in un post quel panino è spettacolare a parte l’uovo con il tuorlo colante mi piace tutto, complimenti per tuti i tuoi vasetti. Un grande abbraccio mia cara Laura.

  • Eccoti come una ricca cornucopia ci offri di tutto di più!!!
    Il panino lo sperimenterò sicuramente sabato a pranzo e avrai tutta l’approvazione di mio figlio mentre io preferisco la torta di pere😊

    Oggi ho comprato una confezione di tre cachi Per tua informazione a Roma costano €1 a confezione ed erano così buoni che mi sono proprio chiesta su come fare la marmellata.

    Siccome domani sarò a casa Penso proprio di sperimentarla Io di solito preferisco la frutta più grezza e quindi anziché frullarla la passo allo schiacciapatate.

    Willie come Sally sempre atto vagliata oppure mollemente adagiata su qualche cuscino.

    Amori di casa.

    sherabaci&abbracci 🐶😍

  • Ecco Laura con un altro post con le sue belle ricette. Chisa’ se, in pensione, mi dilettero’ a cucinare, o a fare dolci.. – adesso preferisco mangiarli gia’ pronti 🙂 Ciao la’, buon fine settimana 🙂

      • e ti ringrazio gia’ da adesso. Anche se, da come mi conosco, penso che anziche’ stare ai fornelli, faro’ un post in piu’, legero’ un po’ di piu’, suonero’ piu’ spesso la chitarra (o la tastiera), un giro in bici in piu’, una camminata in piu’. Ne riparleremo, c’è tempo. Se questa quota 100 non va avanti, staro’ al lavoro ancora un altro anno e qualche mese, fino ai 67 anni “forneriani”. Ciao 🙂

  • Stasera, dopo tanto tempo, passeggio nel tuo blog e riesco a sorridere. Avevo bisogno del tepore di casa tua, della genuinità di una vita vera, dove gli affetti si coccolano anche a tavola. Un giorno, forse, con un mezzo diverso da questo, se lo vorrai, ti racconterò quanto bene mi fanno, nei momenti neri, le tue pagine. ti abbraccio, biondona in vespa, e abbraccio Willy. NOTTE

    • Certo che lo vorro’ Carla, ti lascio la mia mail, (laurarosa@hotmail.it) scrivimi quando ti senti, senza fretta, io ci sono, ti abbraccio tanto, grazie per le belle parole che mi regali sempre con affetto sincero, mi piace “biondona in vespa” 😀 Willy te lo coccolo domani, ❤ :*

  • Cara Laura,
    In questo tuo articolo c’è proprio di tutto. Fai venire l’acquolina in bocca guardando le fotografie, fai venir voglia di andare a “trovare” il mio mare, fai venir voglia di sgambettare su un bel sentiero di montagna, e poi, come se mancasse qualcosa, un bel giro in campagna, magari su un’auto spider… tipo Giulietta d’altri tempi… col sole e temperatura buona naturalmente.
    Come tu ben sai non ho preso in considerazione le ricette, perché non so stare dietro ai fornelli (anche se ho imparato a fare il risotto), però ho gradito le tue foto e la serenità che possono infondere. Complimenti.
    BUONGIORNO… e un abbraccio.
    Quarc

  • Ecco la nostra Laura esplosiva. Ti ritroviamo e quanto ci fa piacere 🙂 Io, solitamente, non riesco ad arrivare fino in fondo ma non importa è sempre la prima ricetta a colpirmi e … al diavolo il colesterolo, al diavolo la ciccia io questo panino ho proprio voglia di addentarlo. Ben tornata Lauretta un bacio virtuale a te e a Willy 🙂

  • Bentornata con le pubblicazioni 🙂
    Ci proponi un panino bomba, sarà davvero buono, da provare. E mi intriga la frittata soffiata. Sorvolo velocemente sulle marmellate, proibite, ma mi ci appiccicherei dentro! 🙂
    Belle le foto, specie quella della montagna, bellissima così come la foto della moto.
    Un abbraccione 🙂

  • Questo post mi ha messo più fame di quanto non avrebbe dovuto… E di certo proverò la frittata, che mi ricorda molto le uova alla svizzera (uova – burro – pancarrè – mozzarella – prosciutto cotto – sale e pepe)!

  • Bonjour Belle LAURA Super en scooter

    Ce jour
    je regarde le ciel et je pense
    je m’évade et m’envole dans le plus grand silence
    voir un monde meilleur
    Je rêve, je m’imagine que le bonheur est
    sans challenge,ni concurrence,ni vainqueur,ni vaincu
    Voir tout le monde avec le sourire
    Regarder les enfants , courir , sauter , s’amuser ,

    en cette période de Noel tout est beau

    Aimer toujours aimer quoi de plus beau
    sans le dire on peut le montrer , quel joli cadeau
    Je passe te souhaiter une bonne de journée ou soirée
    Gros bisous . Bernard

  • Ciao Lauretta, mmmmm mi viene la solita acquolina in bocca quando guardo il tuo blog. Ma devo resistere, sono a dieta, ho già perso 12 kg, ed altrettanti ne devo perdere, ma a Natale farò uno strappo. Spero tu e la tua famiglia stiate tutti bene e grazie per le tue visite. Un abbraccione
    Ross@

    • Ross cara, sei stata bravissima a perdere cosi’ tanto peso, passa un bel Natale serena, noi stiamo bene, io passero’ le feste a casa con i miei cari, ti abbraccio tanto anch’io, bacioni e Buone Feste, ❤ ❤ ❤

  • Bonjour ou bonsoir mon Amie et jolie LAURA

    Un petit mot de tous les jours
    Ça va, merci!!
    C’est une marque de confiance , que je t’adresse
    Avec du soleil en abondance ou une nuit remplit de sommeil
    Pour moi
    Ces petits gestes viennent du cœur
    Je te fais aussi un clin d’œil que je puisse te faire sourire
    C’est une bonne recette du bonheur
    Gros bisous Bernard

  • Ciao Laura. Aria di Natale eh? Anche nel mio blog, fra poco, ci sara’ aria di Natale, in casa no, non faccio albero e presepe. Poi, per chi? Per Gesu’ Bambino? Ah, si’… 🙂
    La gatta sarebbe contenta se facessi l’albero, ma l’albero durerebbe poco. // HO fatto un post, l’hai visto? Parla di una zuppa. No, non zuppa di cucina (come sai odio i fornelli), è un’altra cosetta. Ti aspetto. Ho fatto un video di presentazione per gli auguri di Natale, che mettero’ poco prima della festa, buon weekend ciao 🙂

  • Con questa ricetta anche un panino è tutt’altra cosa, è completo! 🙂
    …. Willy (come sempre) cattura ogni attenzione, che spasso!!!!
    Bacione grande 😉

  • Madoooooo che fame mi hai fatto venite! Il panino è golosissimo! E x nn parlare della torta di mele. La cosina coi fiori di zucca la provo!
    Bello willinooo principino!
    Bella che seeeei! Com’era la confettura di cachi??

  • Rispondi a sherazade Cancella risposta

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    LIHW Ministries & Blog

    Daily Devotions

    PalaSport

    Lo sport secondo me

    Un Dente di Leone

    La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

    arthur_photo...

    * Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

    i discutibili

    perpetual beta

    Il Blog di Silvia Cavalieri

    Uno spazio creativo per la scrittura

    Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

    - Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

    wwayne

    Just another WordPress.com site

    Le mille curiosità

    Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

    Il fondo e il barile

    ...e nel raschiare

    I miei borghi

    I borghi italiani in mostra

    The Style League

    Image Consultant - Personal Shopper - Photo Producer

    NORBERT WEBER (GERMANY)

    PERSONALTRAINING

    angolo del pensiero sparso

    voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

    HenryGuitarMan

    "Never say never. Because limits, like fears, are often just an illusion" (Michael Jordan)

    "KITCHEN & CLUE"

    "Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio" O. Wilde

    Lo gnomo di crema

    Viaggiatrice curiosa alla ricerca di nuove idee per i miei piatti👩🏼‍🍳🍽 Ho due compagne di viaggio speciali... una è molto pelosa, l’altra meno🤣❤️e insieme siamo le Morgans!!⛵️🐾

    Dentro l'ombra al ombrico non resta che lombrire

    Invasate a prescindere, quando non trapiantate. Di piante, giardini, terrazze, buazze.

    la cucina chimica

    ricette, chimica, alimentazione, nutrizione

    artismylife

    art is emotions, art is love, art is ME

    I love books

    books are life

    Aprendiendo a vivir.

    No todo es improvisado

    Sogni e realtà

    i sogni sono una realtà alternativa

    Schnippelboy

    Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

    Master Mix Movies

    One Movie at a Time

    BallesWorld

    Gesundheit - Rezepte - Reisen

    sunflowersdolleyesvibes

    Segui sempre il tuo istinto!

    imaginecontinua

    Lumea de altadata si cea de azi.....

    Una lettrice bionda

    Books and LifeStyle

    Diario di Petra

    "La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

    Elisa Falciori

    attimi imperfetti

    LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

    Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

    shivashishspeaks

    #Snippets,#tech updates,#poetry

    Etiliyle © -poetry and photography ™

    Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

    Sunday mood

    ·Don't look back. You are not going that way·

    unbelsorrisodallitalia.wordpress.com/

    意大利旅居記事簿:來自意國的微笑 by Scarlett To

    ....e adesso la pubblicita'

    La vita e' un carosello

    Dream Aloud

    "Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida visionaria follia" - Erasmo da Rotterdam

    SCOPIC IMPULSE

    Art and Visual Culture

    Charme Haut®

    Moda - Beleza - Glamour - Luxo

    Mirtillamalcontentabook

    Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: