Focaccia ripiena di cicoria e speck.

Ho visto preparare questa focaccia alla prova del cuoco,141011_193246 la trovo fantastica, e’ di una bonta’ unica, Bonci e’ troppo bravo! Eccovi la ricetta, lui ha usato la farina integrale invece io ho usato la farina 00, ecco gli ingredienti e come si prepara: 500 g di farina oo,  350 g di acqua circa, lievito fresco un panetto, se invece utilizzate quello secco ci vuole una bustina, 7 g, un pizzico di sale e un cucchiaino di zucchero o di miele, come preferite, cicorietta di campo passata in padella e fette di speck. Preparate l’impasto mettendo tutti gli ingredienti, ( farina, lievito secco, il pizzico di sale, un cucchiaino di zucchero, io uso il miele, acqua tiepida)dentro l’impastatrice oppure fate la fontana se lavorate a mano e se utilizzate il lievito fresco scioglietelo prima in un po’ d’acqua tiepida e un cucchiaino di zucchero. Ottenuto un bell’impasto fate una palla e lasciate lievitare coperta per almeno due orette. 141011_174553Passato il tempo prendete l’impasto lievitato e allargatelo su una teglia ben oleata  lasciatelo lievitare ancora un oretta, 141011_182234 fino a quando non diventa bella gonfia, spennellate ancora con l’olio! Quindi infornate per 25 minuti nel forno preriscaldato, prima a 250°, poi abbassiamo subito a 180°. La tagliamo a metà 141011_193420e la farciamo con un po’ di cicorietta di campo passata in padella e fette di speck. 141011_193610Vi dico che e’ da provare, e’ semplice da preparare, bisogna solo rispettare i tempi di lievitazione! Noi l’abbiamo mangiata l’altro sabato per cena, 141011_193705appena sfornata e farcita, la cicoria con lo speck sono un insieme troppo godurioso! Naturalmente potete cambiare il ripieno, a vostra scelta, questo sabato invece ho provato a farcire la focaccia calda con il cavolo tagliato fine e cotto in padella, il prosciutto crudo stagionato e il formaggio, ho usato fettine di fontina,  mi e’ venuta favolosa, 😉

70 thoughts on “Focaccia ripiena di cicoria e speck.

  1. Mi piace la focaccia sia ripiena oppure normale senza condimento , dopo aver visto la tua ricetta domani lo preparo anche io , senza prosciuto perché sono vegetariana , lo riempiro le verdure.buona settimana di sole .un bacione❤

  2. ˜˜”*•.ƸӜƷ BY NANCY .ƸӜƷ•*´¯`
    ██░██░████░██░░░██░░░█████
    ██▄██░██▄▄░██░░░██░░░██░██
    ██▀██░██▀▀░██░░░██░░░██░██
    ██░██░████░████░████░█████ •*´¯`❀ ✿ ✿¸¸¸.•
    _______/)______/)________./¯”””/’)
    ¯¯)¯¯¯¯¯¯¯)¯¯¯¯¯¯)¯¯¯¯¯’_„„„„ ƸӜƷ

  3. Ogni volta che passo da queste parti mi viene fame, anche se ho appena finito di mangiare!
    Questa forse, volendo, se mi impegno, se mi ci metto, se prego, è una di quelle cose che potrei fare anche io. Senza impastatrice.

    • Si’ Topper prova, non serve l’impastatrice, io sono viziata,😀 Le tue foto, mamma mia, sono incantata tutte le volte che vado da te su fb, troppo belle, bravissimo!!!

    • ahahahah,
      scusate se mi intrometto, ma tra amici si può (?)
      “se prego…” ahahah, fortissimo Topper!🙂
      Lievitaaa, alzatiii, gonfiatiii, ti prego, ti scongiurooo,
      ahahahah

      (Tranquillo, prego anche io davanti a certe preparazioni culinarie, specie da lievitazione)

      Detto questo
      cara Laura, son le 8.00 del mattino ma mi hai fatto venire una gran voglia di salato! Complimenti anche per la spiegazione sulla cottura perchè per gli impasti il problema non sono solo i tempi di lievitazione, ma anche il forno. (io incolpo spessissimo il mio forno, ma mi sa che è innocente…)

      Un saluto ad entrambi, ciaoooo

      • Certo che si può! Hai capito cosa intendessi: guardi quella “cosa” nel forno e speri che diventi come quella in fotografia e preghi sperando in un miracolo. Che puntualmente, nel mio caso, non avviene!
        Un abbraccio.

      • Certo che puoi, cara Mariro’, io non sono infallibile, sapessi quanti pasticci ho combinato, per arrivare a preparare pizze, focacce e pane ben lievitati, ci ho messo tanti anni, quando ho cambiato la cucina e quindi il forno ci ho messo un bel po’ ad adattarmi alla differenza di cottura quindi e’ normale pregare davanti al forno,😀😀😀

  4. Ogni volta che passo da queste parti mi viene fameee … deve essere molto buona, non so se riuscirei fare l’impasto, mase non provo almeno una volta? missà che mi tocca imboccare le maniche … oh magari porto la ricetta a un pizzaiolo? NO … e poi a mezzanotte dove vado, Laura cara … chissà se siamo lontani …🙂 haha … cmq a parte che mi piace scherzare e mi piace la pizza, e le tue focaccie … brava, sei brava tu❤ sognero di spèck, ruccole e … eh! dolce notte! Lisa

  5. Il Bonci è un grande!! Anche io ho imparato da lui a fare il pane fatto in casa con il lievito madre!!!! non smetterò mai di ringraziarlo! Panificare è un’arte e quando impasto e sento i fermenti, sento la vita tra le mie mani. Lo so, sembra una cosa assurda ma a me fare il pnae trasmette questo e mi mette di buon umore!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...