Buon compleanno a lui e la quasi torta Saint Honoré!!!!

Stasera abbiamo festeggiato il compleanno del mio maritino, 56 anni, portati benissimo anche se lui dice che non e’ vero, fa il modesto, a me lui piace cosi’, con i capelli brizzolati, del resto gli uomini  con i capelli brizzolati hanno un fascino incredibile, al contrario di noi donne che li tingiamo appena ci accorgiamo di avere pochi capelli bianchi. Per stasera ho preparato un pollo al forno con patate arrostite e ho fatto una torta troppo buona, la Saint Honoré, diciamo che non e’ proprio l’originale ma devo dire che sono davvero soddisfatta di come mi e’ venuta, ho preparato  le creme, che delizia  e ho fatto dei grossi bigne’  farciti con la glassa al cioccolato. I dischetti rotondi al cioccolato li ho visti nel blog di Pinella, che bella la sua torta, mi sono innamorata appena l’ho vista, andate a vedere nel suo blog, il mondo di Pinella, una meraviglia!!! Il pan di spagna e’ quello di Imma del blog di dolci a gogo, una garanzia, e’ venuto soffice e  anche le creme che sono quelle che faccio sempre, buona la panna e….beh adesso ecco la ricetta. Ancora una cosa, e’ una preparazione molto lunga se si tiene conto che si preparano tutte le cose quindi conviene preparare magari il giorno prima il pan di spagna e i bigne’ e il giorno dopo preparare le creme per poi assemblare il tutto e far riposare in frigo, anche in freezer, basta togliere la torta mezz’oretta prima. Io ho fatto tutto oggi e ….beh, mi sono proprio stancata ma ne valeva la pena e sono rimasti tutti molto contenti, e’ finita in poco tempo!!! Allora ecco gli ingredienti…per i bigne’ ( io ne ho fatti 6 grandi, si possono fare 8 piu’ piccoli o come preferite) 50 g di farina, 25 g di burro, 25 ml di acqua e 25 ml di latte, 2 uova. Per il Pan di Spagna, 4 uova, le mie erano grandi, 200 g di zucchero, 250 g di farina, 1 bustina di lievito e una bustina di vanillina. Per la crema, 3 tuorli d’uovo, 100 g di zucchero, 80 g di farina o meglio la maizena, 500 ml di latte, la scorza di limone intera, 200 ml di panna da montare zuccherata e un cucchiaio di cacao amaro. Poi preparate la bagna con 150 ml di acqua, 150 g di zucchero e un liquore all’arancia, io non amo il rum ma se preferite mettetelo. Ora fate cosi’…preparate per prima cosa i bigne’, versare in una casseruola l’acqua e il latte e aggiungere il burro, portare a bollore e dopo aver tolto il pentolino aggiungere la farina setacciata, mescolare bene e poi rimettere sul fuoco. Continuando a mescolare tenete l’impasto sul fuoco per un paio di minuti e fino a quando l’impasto si stacca dalle pareti. Togliete dal fuoco e fate raffreddare, poi unite le uova, una alla volta. Continuate a mescolare fino a quando l’impasto assomiglia ad una crema ben soda. Poi fate dei mucchietti di pasta in una teglia coperta da carta forno ben distanziati e cuocete per i primi 6 minuti a 220 gradi poi abbassate a 180 e lasciate cuocere fino a doratura, in questo modo saranno ben gonfi e cotti a meraviglia. Ora preparate il pan di spagna…in una ciotola montate a crema le uova con lo zucchero con le fruste elettriche, aggiungete a poco a poco la farina setacciata, la vanillina e per ultimo il lievito setacciato. Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare. Adesso la crema, che buona….In un tegame montate  i tuorli con lo zucchero,  unite  la farina setacciata a pioggia e continuando a mescolare aggiungete il latte a filo con la scorza di limone che avrete scaldato prima, mettete il tegame sul fuoco a fiamma moderata e mescolate con un cucchiaio di legno  fino a far addensare la crema. Togliete la crema dal fuoco, togliete la scorza di limone e fatela raffreddare bene mescolando ogni tanto. Dividere la crema in due parti e unite poi la panna montata a tutte e due mescolando bene e in una aggiungete il cacao amaro. In un pentolino sul fuoco mettete l’acqua con lo zucchero, mescolate e fate bollire appena, togliete dal fuoco e unite il liquore. Lasciate raffreddare. Riempite con una siringa da pasticciere con beccuccio sottile i bignè con la crema facendo attenzione a non romperli, potete mettere la crema chiara a un bigne’ e la crema scura ad un altro e cosi’ via.  Io ho messo sia la crema bianca che quella scura. Ho messo sopra la glassa con il cioccolato fuso e ho lasciato in frigo i bigne’ per farli raffreddare. Poi con il cioccolato fuso ho fatto 6 dischetti disegnando prima con una matita i cerchi sulla carta forno e mettendo il cioccolato fuso nel cerchio, poi ho fatto raffreddare bene in frigorifero. Ho messo anche le creme in frigorifero. Intanto ho preso il pan di spagna e con un coltello ho tagliato  2 dischi e ho bagnato con la bagna al liquore preparata. Adesso togliete le creme dal frigo e versate una parte della crema chiara su un disco e livellate con una spatola, chiudete con il disco superiore e spalmate la torta e i bordi laterali con la crema rimanente.  Disponete a corona i bignè sulla torta, lasciando un piccolo spazio tra l’uno e l’altro. Montate la panna per la decorazione e con una siringa formate dei ciuffi in mezzo ai bigne’, con le creme avanzate fate la decorazione  alternando crema scura e crema chiara e mettete i dischetti di cioccolato fondente come ultima decorazione. Deliziosa!!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...