Archivi

Tutti gli articoli per il mese di febbraio 2012

Frittelle con spinaci.

Pubblicato 13 febbraio 2012 da Laura

L’alimentazione e’ molto importante, bisogna avere nella giornata tutti i nutrimenti ( carboidrati, proteine, vitamine, grassi, minerali ecc.) in modo giusto (spiegarlo a Kiara e’ impossibile, si nutre in modo troppo pasticciato, poi si lamenta che ha mal di stomaco, questo lo fa quando non e’ a casa, con me non riesce perche’ le propongo cose troppo buone e guarda caso tanto sane!!!!) . Dicevo che non bisogna mai esagerare nella quantita’(io adoro i dolci, mannaggia!!!) e avere a disposizione cibi diversi: io in genere preferisco il pesce ma a casa mia quasi tutti, solo mio fratello mi da’ ragione, vogliono la carne che non e’ proprio il massimo, almeno, non va mangiata tutti i giorni. Allora io per accontentare tutti e sopratutto per invogliare a mangiare cose sane preparo cose sfiziosette, per fortuna tutti e proprio tutti, forse un po’mio papa’, ahahah, e’ tornato bambino invecchiando, vorrebbe mangiare come un tempo, cose molto condite che per i suoi 80 anni non vanno proprio bene, anche se e’ sanissimo. Per fortuna ho fantasia e poi ci sono i libretti di ricette, preziosi libri di cucina, c’e’ il web e poi ci sono cari amici che sono una fonte di notizie interessanti. Tutto questo per dirvi che ho trovato una ricettina proprio sfiziosetta, accipicchia non ricordo la fonte di questa ricetta davvero utile oltre che gustosa, e’ un concentrato di vitamina perche’ con le uova ci sono gli spinaci e vi dico che non e’ la solita frittata che penso nessuno rifiuti!!!!! Ecco la ricetta e mi scuso proprio tanto se non cito la persona che ha ideato queste frittelle favolose!!!! Magari se mi legge, mi aiutera’ a ricordare e io ne saro’ felicissima!!!

Ingredienti

150 gr di farina, negli appunti ho scritto autolievitante, io non l’avevo quindi ho usato farina 00 con due cucchiaini di lievito per salato tipo il pizzaiolo.

2 uova

100 gr spinacini teneri da fare in insalata, ben lavati ed asciugati

150 ml latte intero

15 gr burro

Sale e pepe

Olio d’oliva

Ora fate cosi’….

Mescolate in una ciotola con una frusta la farina, io ho aggiunto il lievito, con il  latte e le uova, facendo attenzione a non formare dei  grumi; poi unire il burro fuso, un pizzico di pepe e sale,  e per ultime le foglioline di spinaci a striscioline molto sottili. Dovete ricavare una pastella piuttosto densa. Prendete un padellino antiaderente, mettete  un filo d’olio, poi versate il composto a cucchiaiate, ottenendo delle frittelline di media grandezza. Cuocete ogni frittella a fiamma moderata per 1 o due minuti per parte finchè in superficie non inizieranno a formarsi delle piccole bollicine, poi con l’aiuto di una paletta giratele e fate lo stesso dalla parte opposta. A questo punto toglietela dal padellino, ungete di nuovo e ricominciate a formare un’altra frittellina, finchè non avrete finito tutto il composto. Eccole...sono soffici e finite tutte, le faro’ di nuovo, buonissime!!!!!


 

 

Cannelloni di magro.

Pubblicato 12 febbraio 2012 da Laura

E’ una ricetta che ho visto preparare alla prova del cuoco, e’ di quella simpaticissima Alessandra Spisni, sono ottimi, proprio buoni e non pesanti, la parola stessa dice di magro, io ho usato olio e non burro per renderli ancora piu’ digeribili. Ecco la ricetta…ingredienti per la pasta all’uovo: 300 g di farina, 3 uova….per il ripieno: ricotta, grana grattuggiato, prezzemolo, sale, un uovo, noce moscata …..poi preparare la besciamella con latte farina e burro, noce moscata e sale… per il sugo ci vuole pomodoro passato, uno scalogno, burro, sale grosso e grana grattugiato. Ora fate cosi’…per prima cosa preparare la sfoglia con la farina e le uova, impastare bene e lasciare il panetto a riposare per mezz’oretta. Intanto preparate una besciamella iniziando a scaldare il latte  mettendoci dentro un pochino di sale grosso e una grattata di noce moscata, aggiungere il roux fatto con burro e farina e mischiare bene fino a far diventare la besciamella bella cremosa senza grumi (per le quantita’ della besciamella tenete presente un litro di latte, anche meno, 50 di burro e 50 di farina, viene bella cremosa e non troppo liquida, il segreto e’ girare bene per renderla bella liscia).. Poi per la salsa di pomodoro fate sciogliere il burro, io ho usato l’olio, con lo scalogno tagliato a pezzetti e aggiungere la passata di pomodoro e un pizzico di sale, lasciate cuocere per alcuni minuti. Poi preparate il ripieno mettendo la ricotta in una ciotola con il formaggio grana grattugiato, il sale, la noce moscata, l’uovo, il sale e il prezzemolo tritato amalgamando bene. Tirate la pasta in una sfoglia sottile e ricavate dei quadrati che farete un attimo bollire in acqua salata, tirateli su con la schiumarola e asciugateli un po’, poi riempite i quadrati di pasta con il composto di ricotta e arrotolate la pasta formando i cannelloni. In una teglia mettete sul fondo un po’ di salsa di pomodoro, mettete  i cannelloni, poi mettete la rimanente salsa sopra i cannelloni messi in fila, mettete la besciamella e spolverate di grana. Infornate per 20 minuti a 180°. Ecco una porzione, gnammi!!!

Bastoncini con gocce di cioccolato.

Pubblicato 12 febbraio 2012 da Laura

Un dolcetto veloce da eseguire, buono da mangiare che va bene a merenda ma anche dopo cena mentre si parla del piu’ e del meno, uno tira l’altro. Ecco questi biscotti con le gocce di cioccolato che ho preparato prima di cena. Ed ecco la ricetta di cotto e mangiato…ingredienti…250 g di farina, 125 g di burro, 70 g di zucchero, 1 uovo, sale, 100 g di gocce di cioccolato, 1 tuorlo, 1 cucchiaio di latte, zucchero a velo. Ora fate cosi’….Mettere nel robot la farina e il burro e tritare. Aggiungere zucchero, uovo e sale e impastare sempre al robot fino ad ottenere una palla di impasto. Potete fare questa operazione anche in una ciotola a mano, io ho fatto cosi’. Incorporare a mano le gocce di cioccolato e lavorare la pasta. Stendere l’impastotra due fogli di carta forno e tirare col matterello. Formare dei bastoncini spessi un dito tagliando l’impasto. A parte unire tuorlo, latte e zucchero a velo. Spennellare i bastoncini col composto di latte e uovo. Cuocere a 180 gradi in forno per circa 15 minuti, io li ho lasciati di piu’, buoni, morbidi e se volete potete mettere dello zucchero a velo sopra, direi che non sono dolcissimi, altrimenti aggiungete piu’ zucchero nelle dosi, a noi sono piaciuti cosi’…

Torta pan di stelle.

Pubblicato 10 febbraio 2012 da Laura

Avete presente quelle brioschine morbidose con tante stelline, oppure la torta, io non l’ho mai comprata, ma ho visto com’e’, soffice, al cacao e con le stelline, insomma ho provato a farla e devo dire che e’ davvero molto buona, ecco la ricetta trovata qua e la’ navigando nel web, la ricetta e’ un misto di tante perche’ ci sono vari modi di farla, perfino con i biscotti pan di stelle, questa mi e’ sembrata quella che si avvicina di piu’ alle morbide brioschine, ho solo fatto qualche piccola modifica,lo zucchero mi sembrava troppo e non ho messo le goccie di cioccolato!!!! Le stelline bianche non le avevo ma si possono comprare, oppure si puo’ fare una glassa con albume e zucchero a velo. Io ho messo lo zucchero a velo e poi ho disegnato con lo stampino le stelle. Ecco la ricetta di questa morbida bonta’!!!

Ingredienti

– 160 gr. di farina
– 160 gr. di zucchero
– 3 uova
– 110 gr. di burro
– 40 gr. di nocciole tritate
– 40 gr. di cacao amaro
– 50 gr. di gocce di cioccolata
– un cucchiaino di miele
– una bustina di lievito per dolci
– Stelline di zucchero per decorare oppure zucchero a velo. Ora fate cosi’….mescolare bene il burro co
n lo zucchero, aggiungere le uova e mescolare ancora qualche minuto. Potete fare questa operazione con un cucchiaio di legno o altrimenti con un frullino. Aggiungere il miele, la farina, le nocciole e il cacao, mescolate bene. Infine aggiungere il lievito, mescolate ancora qualche secondo, aggiungere le gocce di cioccolata, amalgamare bene. Versare l’impasto in un tegame di 24 cm. imburrato e infarinato o con carta forno e infornare a 180° per 30/35 minuti circa. Fate poi raffreddare la torta e mettete le stelline sopra o lo zucchero a velo!!!A noi e’ piaciutissima!!!…

Ravioli di carne all’emiliana.

Pubblicato 9 febbraio 2012 da Laura

Ieri mi sono tagliata un dito, stavo tagliando a pezzi la carne, un momento di distrazione o  il fatto che faccio 100 cose contemporaneamente, non lo so, per fortuna mi succede raramente ma che male!!!!! Un taglio bello profondo e adesso mannaggina devo stare attenta ad ogni movimento che faccio con la mano per non farmi di nuovo male, uffffffffff!!! Penso sia anche la fretta la causa di questi incidenti casalinghi che all’apparenza sembrano da poco ma che se ci pensiamo bene, ci si puo’ far male parecchio, sopratutto con lame taglienti come le forbici che stavo usando ieri. Vabbe’, ora scrivo la ricetta  di questi ravioli buonissimi che ho dimenticato di postare nel mio blog. Stavo cercando la ricetta dei cannelloni che voglio fare domani, se riesco, con sto dito….ho trovato anche la ricetta di una torta alla crema, troppo buona, appena riesco a prepararla la posto di sicuro!!!!Ecco la ricetta dei ravioli….ingredienti: 200 g di farina, 4 uova, 200 g di carni miste(manzo, maiale, vitello)70 g di burro, 50 g di prosciutto in una sola fetta, 50 g di mortadella in una sola fetta, 50 g di formaggio grana grattugiato, noce moscata, sale e pepe. Ora fate così…setacciate la farina sulla spianatoia, formate una fontana e sgusciate al centro due uova, unite un pizzico di sale e impastate aggiungendo l’ acqua necessaria per rendere l’impasto elastico e sodo. Coprite e fate riposare mezz’oretta. Tagliate le carni a grossi pezzi e fateli rosolare con 20 g di burro per 10 minuti. Salateli e fateli intiepidire, poi tritateli con la mortadella e il prosciutto.  Mescolate il trito e aggiungete le rimanenti uova, 30 g di parmigiano e amalgamate bene. Regolate di sale e aggiungete un po’ di pepe. Tirate la pasta in una sfoglia sottile e preparate i ravioli con il ripieno di carne e salumi. Lessateli in abbondante acqua salata e scolateli al dente. In un tegamino fate fondere il burro rimasto finche’ non prendera’ colore, salate un poco e pepate. Irrorate subito i ravioli, aggiungete la noce moscata e servite senza mescolare con il parmigiano rimasto a parte. Buoni da leccarsi i baffi, li ha assaggiati il mio Willy, felicissimo!!!!!

Focaccine con fiocchi di patate.

Pubblicato 4 febbraio 2012 da Laura

Ecco una ricettina niente male, molto sfiziosa, provate a fare questo impasto, sono venute ottime, da mangiare cosi’ oppure con gli affettati. Io ho trovato questa ricettina nel blog, il cucchiaio d’oro, e’ un bellissimo blog dove ci sono ricette buonissime, ho preparato le focaccine ieri sera, che scorpacciata,le rifaro’ senz’altro perche’ sono piaciute proprio a tutti, sopratutto a Kiara!!!!!

Ingredienti..la ricetta originale ha le dosi per fare 10 focaccine, io ho raddoppiato le dosi perche’ siamo in tanti!!!!

500 g fi farina manitoba (io ho usato tutta la farina, un kilo)

70 g di fiocchi di patate per fare il pure’

450 g circa di acqua

1 cucchiaino di zucchero

½ cubetto di lievito di birra

un cucchiaio di olio d’oliva

1 cucchiaino e ½ di sale

Ecco come fare….

Versate l’acqua in una ciotola, unite il lievito e lo zucchero e lasciate riposare 10 minuti.

Intanto in un’altra ciotola unite,farina,fiocchi di patate,sale e l’olio. Trascorsi i 10 minuti,impastate la farina con l’acqua in cui si è sciolto il lievito e impastate a lungo. Adagiate la pasta in una ciotola,coprite con un canovaccio e lasciate lievitare in un posto caldo per 2 ore.Trascorse le 2 ore,riprendete l’impasto,sgonfiatelo un pò e formate 10 palline di circa 100 gr l’una. Adagiatele sulla spianatoia spolverizzata con un pò di farina e lasciate lievitare per altri 15 minuti. Passato il quarto d’ora accendete il forno a 220° e intanto appiattite le palline con il palmo della mano poi potete condirle come piu’ vi piace,  con un filo d’olio aggiungendoci un pò di origano e dei chicchi di sale grosso. Infornate le focaccine su una placca rivestita da carta forno e infornate solo quando il forno avrà raggiunto la temperatura. Fate cuocere per circa 20 minuti, se serve lasciatele anche di piu’. Sono cosi’ buone che domani le rifaccio, tutte finite!!!!!!

 

 

Timballini di riso e formaggio.

Pubblicato 3 febbraio 2012 da Laura

Con questo freddo sto cucinando primi e pietanze sostanziose, ieri ho fatto lo spezzatino, qua la ricetta..spezzatino con le patateci vuole cibo che scalda,  poi se e’ gustoso… come questi timballi mono porzione, molto carini da servire e tanto buoni!!!!Guardate come fila il formaggio, io ne ho mangiati tre, mi piace troppo il riso cosi’ preparato. La ricetta e’ semplice e la cottura molto piu’ veloce del timballo di riso classico. Ho usato la provola affumicata buonissima, potete anche usare altro formaggio o la mozzarella, va bene tutto, sono troppo buoni!!!! La ricetta…..ingredienti…300 gr di riso, 1 uovo, grana grattuggiato, 150 g di provola affumicata o altro formaggio, prosciutto cotto tagliato a dadini, una confezione, altrimenti tagliatelo voi da una fetta unica, pangrattato, burro, besciamella, uno scalogno e sale.  Ora fate cosi..fate cuocere il riso al dente poi conditelo con il burro, l’uovo e il pamigiano reggiano. Preparate la besciamella con burro,  latte e farina, tagliate a dadini la provola e il prosciutto e fateli appena rosolare con lo scalogno in un padellino, aggiungete la besciamella, due cucchiai,  fuori dal fuoco e mescolate bene. Imburrate gli stampini mono porzione e mettete il pangrattato, poi mettete il riso che avrete ancora mescolato, se serve mettete un po’ di besciamella per renderlo piu’ morbido, mettete il riso negli stampini schiacciando un po’, poi mettete la provola e il prosciutto preparato prima, mettete altra besciamella e poi ancora riso, infornate in forno caldo per 15/20 minuti. Capovolgete i timballini in piatti da portata e servire, sono veramente buoni!!!! Relax con Willy!!

Torta con cuoricini al cioccolato e caramello.

Pubblicato 2 febbraio 2012 da Laura

Un fine gennaio e inizio febbraio nevoso e ventoso, quanta neve ha spalato mio marito, guardavo le previsioni, mamma mia, danno meno undici per domenica, tempo da lupi!!!!! Il fatto e’ che non siamo piu’ abituati a queste temperature perche’ chi ha la mia eta’ si ricorda molto bene gli inverni che c’erano, io da bambina mi ricordo inverni freddi con tanta neve e ghiaccio, andavamo a prendere i piccoli ghiaccioli  a forma di stalattite che si formavano dal freddo!!!! Pensare che tra poco e’ carnevale e  S. Valentino, io ho preparato una torta con tanti cuoricini, carinissima, e’ un po’ presto ma e’ solo una prova docissima!!! Ecco la ricetta molto semplice!!! Ingredienti..300 g di farina bianca, 3 uova, lievito in polvere, vanillina, latte q. b. , burro 100 g, 150 g di zucchero.  Per i cuoricini, cioccolato fondente, e uno stampino a forma di cuoricino. Per il caramello, acqua e zucchero (le proporzioni sono 100 di zucchero e 50 di acqua). Ora fate cosi’….Lavorate il burro con lo zucchero fino a renderlo spumoso, mescolate setacciando la farina e il lievito, aggiungete le uova una alla volta all’impasto di burro, poi aggiungete la farina con il lievito e la vanillina, usate il latte per rendere l’impasto morbido ma non deve essere troppo liquido. Mettete l’impasto nello stampo con carta forno e fate cuocere la torta a 180 gradi per 30 minuti circa.  Intanto sciogliete il cioccolato a bagnomaria e formate con lo stampino i cuoricini di cioccolato, fateli cicciosi,  fate raffreddare i cuoricini e la torta. Sciogliete lo zucchero  in un pentolino poi aggiungete l’acqua bollente e fate un caramello chiaro come il miele……poi mettete i cuoricini sulla torta e i fili di caramello, facendo attenzione a non bruciarvi, l’effetto e’ questo…..e’ deliziosa come gusto  e bella da vedere!!!!!! Non ho fatto a tempo a sfornarla…finita …subito, eramo per fortuna tanti!!!!!!

Biscotti bicolore.

Pubblicato 1 febbraio 2012 da Laura

 

Questi biscotti li ho preparati l’altra settimana, avevamo tutti voglia di qualcosa di cioccolatoso e questa ricetta trovata su un giornale (ho tanti di quei ritagli di ricette buonissime) sono davvero ottimi, da provare!!!!!

Ingredienti 

200 g di farina, 100 g di zucchero, 100 g di burro, un uovo, vanillina. Per l’impasto al cacao: 2 cucchiai di cacao, un tuorlo e un po’ di latte.

Ora fate cosi

Impastare come per una normale frolla lo zucchero e il burro, unire la farina e l’uovo e dividere l’impasto circa a meta’, alla metà leggermente più piccola unire il cacao, il tuorlo e un po’ di latte per impastare bene; stendere l’impasto chiaro, fare lo stesso con lo scuro, si appiccicano un po’ ma non importa, arrotolate e avvolgete in carta forno e mettete in frigo per far indurire un po’ l’impasto per poi tagliarlo a fette. Mettere le fette cosi’ ottenute sulla teglia coperta di carta forno distanziate.Cuocere in forno caldo a 180/190°C per 15-18 minuti. Prima di toglierli aspettate che si siano raffreddati, sono buonissimi!!!!!!!!!!!

From The Quill

Aren't songs of grief lullabies to the lost?

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il Blog si sbriciola facilmente

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

Ruelha

As long as there's breath, there will always be HOPE because nothing is pre-written and nothing cannot be re-written!

white butterfly

vivere anche solo per un giorno

Les Recettes de Joséphine

Des recettes gourmandes mais pas que... je voudrais vous faire découvrir aussi la Provence que j'aime !

L'economia con Amalia

Le cose importanti, in parole semplici

Minimalglobetrotter

Alla ricerca del bello

MiddleMe

Becoming Unstuck

Tem Flor

Liberdade é para Ser Livre!

ChronosFeR2

Fotografia, Literatura, Música, Cultura.

Labby's Blog

Ein Reiseblog. Hier geht´s um Reisen, Wohnmobiltouren, Outdoor, Trekking, Bike, Camping und rund ums Wohnmobil

Mama Cinch

Experience the ULTIMATE snapback pants! Made to contour every curve. Lifting and shaping your butt, while slenderizing your waist and legs. Finally, a Yoga pant that does it ALL !!

Gastronoming

Abierto las 24 horas! Cocina, recetas, vino, gastronomía, sous vide, bebidas, ingredientes, uvas, alimentos...

Affinity Health

Affordable Health Insurance in South Africa

comicsbooksnews.wordpress.com/

Entertainment Website Covering Comics Media News, Interviews and Reviews

LAFFAZ

The Startup Tabloid

Social artist

Blog to Serve

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando...

Books and Mor

Let's Read

quasi come dire

quello a cui sto lavorando

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

Johnny Jones

Edinburgh author of the Zander Trilogy

BAREFEET BARISTAS ARE PEERK'D! (An AmericaOnCoffee Blog)

lopsided humor, standup comedy and more...

PROVA LE RICETTE DI CETTY

Se in cucina metti passione e cuore ..sarai la migliore!

Saldimentali

Attualità, tecnologia, libri, aeroplani e tutto quello che mi viene voglia di dire

Girasole blog - Il diritto al libero pensiero

Lungo il cammino della vostra vita fate in modo di non privare gli altri della felicità

Pensieri Nascosti

Racconti, verità e riflessioni particolari

LIHW Ministries & Blog

Daily Devotions

PalaSport

Lo sport secondo me

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

arthur_photo...

* Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

i discutibili

perpetual beta

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

I miei borghi

I borghi italiani in mostra

The Style League

Image Consultant - Personal Shopper - Photo Producer

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: