Cannelloni di magro.

E’ una ricetta che ho visto preparare alla prova del cuoco, e’ di quella simpaticissima Alessandra Spisni, sono ottimi, proprio buoni e non pesanti, la parola stessa dice di magro, io ho usato olio e non burro per renderli ancora piu’ digeribili. Ecco la ricetta…ingredienti per la pasta all’uovo: 300 g di farina, 3 uova….per il ripieno: ricotta, grana grattuggiato, prezzemolo, sale, un uovo, noce moscata …..poi preparare la besciamella con latte farina e burro, noce moscata e sale… per il sugo ci vuole pomodoro passato, uno scalogno, burro, sale grosso e grana grattugiato. Ora fate cosi’…per prima cosa preparare la sfoglia con la farina e le uova, impastare bene e lasciare il panetto a riposare per mezz’oretta. Intanto preparate una besciamella iniziando a scaldare il latte  mettendoci dentro un pochino di sale grosso e una grattata di noce moscata, aggiungere il roux fatto con burro e farina e mischiare bene fino a far diventare la besciamella bella cremosa senza grumi (per le quantita’ della besciamella tenete presente un litro di latte, anche meno, 50 di burro e 50 di farina, viene bella cremosa e non troppo liquida, il segreto e’ girare bene per renderla bella liscia).. Poi per la salsa di pomodoro fate sciogliere il burro, io ho usato l’olio, con lo scalogno tagliato a pezzetti e aggiungere la passata di pomodoro e un pizzico di sale, lasciate cuocere per alcuni minuti. Poi preparate il ripieno mettendo la ricotta in una ciotola con il formaggio grana grattugiato, il sale, la noce moscata, l’uovo, il sale e il prezzemolo tritato amalgamando bene. Tirate la pasta in una sfoglia sottile e ricavate dei quadrati che farete un attimo bollire in acqua salata, tirateli su con la schiumarola e asciugateli un po’, poi riempite i quadrati di pasta con il composto di ricotta e arrotolate la pasta formando i cannelloni. In una teglia mettete sul fondo un po’ di salsa di pomodoro, mettete  i cannelloni, poi mettete la rimanente salsa sopra i cannelloni messi in fila, mettete la besciamella e spolverate di grana. Infornate per 20 minuti a 180°. Ecco una porzione, gnammi!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...