Focaccia dolce.

Pubblicato 15 gennaio 2012 da Laura

Oggi c’e’ una nebbia, veramente sono tre giorni che in questa zona, beh e’ normale, pianura, c’e’ un nebbione, neanche a piedi si vede chi incontri, tempo da lupi!!! Infatti il mio lupetto si nanna e si ciccia (nel senso di coccola) vicino a me, non e’ venuto neanche a curiosare quando preparavo la focaccia dolce. Che buona, ne ho gia’ assaggiato un pezzettino, lascio il resto alla Kiara e il resto della famiglia, a me piace tantissimo, e’ una tentazione, da leccarsi le dita!!!! Questa focaccia e’ una specialita’ della mia citta’, Alessandria. La ricetta l’ho presa dal libro di Benedetta, anche lei alessandrina, viene una focaccia identica a quella del panettiere, anzi..direi meglio!!! Ecco come prepararla…gli ingredienti…450 g di farina, un pizzico di zucchero per la lievitazione, mezzo cubetto di lievito, io ho usato quello in granuli, mezzo bicchiere di acqua, mezzo bicchiere di latte, olio extravergine e sale. Fate cosi….per l’impasto usate questo metodo, mettete in una pentola di acciaio (l’autrice del libro parla del metodo di  Luca, penso sia Montersino, anche io ogni tanto prendo spunto dalle sue ricette, e’ bravissimo!!!!),  la farina, lo zucchero, il sale e un po’ di acqua tiepida, Incominciare a mescolare con un cucchiaio di legno, aggiungere il lievito sbriciolato e, poco per volta, tutta l’ acqua, io ne ho aggiunta ancora rispetto la quantita’ citata negli ingredienti,  e il latte. Viene un impasto non troppo molle e morbido. Basta mescolare con il cucchiaio con movimenti rotatori, cercando di raccogliere l’impasto al centro del cucchiaio, pian piano si stacca dalla pentola. Formate una palla e lasciatela lievitare un ora con un canovaccio sopra. Poi stendete la pasta sulla placca del forno ricoperta da carta forno unta con un po’ di olio, ungetevi anche le mani cosi’ si stende meglio. Con le mani fate dei buchi nella focaccia stesa, mettete mezzo bicchiere di acqua con tre cucchiai di olio e versate questo liquido sopra l’impasto steso distribuiendolo bene con le mani. Si forma dell’acquetta ma va bene poi si asciuga. Ora mettete lo zucchero in modo uniforme su tutta la focaccia e cuocetela a forno caldo per 15 o 20 minuti, 220 gradi, dipende sempre dal forno, prima di toglierla dal forno mettete la funzione grill per far venire quella deliziosa crosticina sopra. Vi dico che e’ cosi’ buona che non si resiste, una fettina tira l’altra, pensate che io la propongo come dolce stasera, altro che colazione!!!! 

 

8 commenti su “Focaccia dolce.

  • entrare in questo blog fa sempre venir fame…
    cuoca esperta ho una cena sabato, riusciamo a sentirci per delle dritte?
    aspetto tue info
    grazie e buona giornata…

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    For Health

    Hello,everyone! This is a blog about fitness, healthy food, and all what we love. Here you will find advices, ideas and motivation to change your life. If you think it is impossible, you are wrong, you can do it!

    I craft my stories

    Hello, everyone! My name is Nadiia, you probably noticed, I have another blog about healthy eating and sports, it is my passion) As for this blog, I just decided to share my thoughts, my feelings. Do not judge, I am not a professional writer, I just trying to express myself.

    From The Quill

    Aren't songs of grief lullabies to the lost?

    Briciolanellatte Weblog

    Navigare con attenzione, il Blog si sbriciola facilmente

    SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

    "IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

    Ruelha

    As long as there's breath, there will always be HOPE because nothing is pre-written and nothing cannot be re-written!

    white butterfly

    vivere anche solo per un giorno

    Les Recettes de Joséphine

    Des recettes gourmandes mais pas que... je voudrais vous faire découvrir aussi la Provence que j'aime !

    L'economia con Amalia

    Le cose importanti, in parole semplici

    Minimalglobetrotter

    Alla ricerca del bello

    MiddleMe

    Becoming Unstuck

    Tem Flor

    Liberdade é para Ser Livre!

    ChronosFeR2

    Fotografia, Literatura, Música, Cultura.

    Labby's Blog

    Ein Reiseblog. Hier geht´s um Reisen, Wohnmobiltouren, Outdoor, Trekking, Bike, Camping und rund ums Wohnmobil

    Mama Cinch

    Experience the ULTIMATE snapback pants! Made to contour every curve. Lifting and shaping your butt, while slenderizing your waist and legs. Finally, a Yoga pant that does it ALL !!

    Gastronoming

    Abierto las 24 horas! Cocina, recetas, vino, gastronomía, sous vide, bebidas, ingredientes, uvas, alimentos...

    Affinity Health

    Affordable Health Insurance in South Africa

    comicsbooksnews.wordpress.com/

    Entertainment Website Covering Comics Media News, Interviews and Reviews

    LAFFAZ

    The Startup Tabloid

    Social artist

    Blog to Serve

    Lost Route

    Riscopriamo la bellezza della natura, camminando...

    Books and Mor

    Let's Read

    quasi come dire

    quello a cui sto lavorando

    TwinMirrors

    Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

    Johnny Jones

    Edinburgh author of the Zander Trilogy

    BAREFEET BARISTAS ARE PEERK'D! (An AmericaOnCoffee Blog)

    lopsided humor, standup comedy and more...

    PROVA LE RICETTE DI CETTY

    Se in cucina metti passione e cuore ..sarai la migliore!

    Saldimentali

    Attualità, tecnologia, libri, aeroplani e tutto quello che mi viene voglia di dire

    Pensieri Nascosti

    Racconti, verità e riflessioni particolari

    LIHW Ministries & Blog

    Daily Devotions

    PalaSport

    Lo sport secondo me

    Un Dente di Leone

    La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

    arthur_photo...

    * Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

    i discutibili

    perpetual beta

    Il Blog di Silvia Cavalieri

    Uno spazio creativo per la scrittura

    wwayne

    Just another WordPress.com site

    Le mille curiosità

    Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

    Il fondo e il barile

    ...e nel raschiare

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: