Pappardelle alla montanara.

Questo tipo di tagliatelle le ho preparate l’altro giorno, sono ottime, la ricetta e’ del cuoco Cristian Bertol della prova del cuoco, simpatico e bravissimo!!! Io ho fatto le tagliatelle in casa ma potete utilizzare anche quelle che vendono gia’ pronte. La ricetta e’ semplicissima.

Ingredienti: per la pasta: 2 uova, 200 g di farina, poi ci vuole pancetta affumicata, pecorino, concentrato di pomodoro e cavolo nero, io ho utilizzato il cavolo verza verde, olio extravergine.

Ora fate cosi’, preparate la pasta impastando sulla spianatoia la farina con le uova, stendete in una sfoglia sottile, tagliate la pasta a lasagne e arrotolatela a tre, poi tagliate le pappardelle, se volete potete usare la macchina per la pasta oppure per fare prima, comprate le pappardelle gia’ pronte!!!!  Preparate il sugo facendo rosolare la pancetta in una padella ampia con un po’ di olio, aggiungete il concentrato di pomodoro e il cavolo verza tagliato sottile.  Nel frattempo cuocete la pasta in acqua salata per poco tempo, essendo fresca. Una volta cotta la pasta al dente, scolatela, unitela al sugo e saltate in padella, impiattate e servite con abbondante pecorino. E’ buonissima, Willy e’ d’accordissimo!!!! Ahhahaha!! Si avvicina il Natale, io ho quasi tutto pronto, scrivero’ poi le ricette delle cose che preparero’, il menu’ quest’anno e’ a base di pesce, sperem, ho fatto i segnaposti buffissimi, come questi e il menu’ scritto su un alberello di Natale da mettere poi in tavola, carinissimo, idea di Kiara, io intanto auguro a tutti tanta serenita’ e che queste feste che stanno per arrivare siano piene di amore per tutti!

3 thoughts on “Pappardelle alla montanara.

      • Francy sono andata a vedere sul sito della prova del cuoco, ma sai che hai ragione, ci sono i funghi, infatti si chiamano, alla montanara, chissa’ cosa mi sono fumata quel giorno,😀 io in genere quando provo le ricette della prova del cuoco me le segno a penna su un foglio, probabilmente erano di qualcun altro o magari Bertol le ha fatte anche senza funghi, mah, grazie del tuo passaggio, un caro saluto,🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...