Ciambelline di patate.

Queste deliziose ciambelline le preparava mia mamma, sono soffici, buonissime, hanno pero’ un difetto, se le preparate fritte sono ottime subito, il giorno dopo non sono piu’ cosi’ buone, sono mangiabili conviene quindi mangiarle tutte nella giornata! Ihhh!!! Io le ho cotte al forno, sono molto piu’ digeribili e comunque buone anche se la delizia di questo impasto e’ la frittura in olio di arachide molto caldo, a fuoco basso, girate due volte e poi rotolate nello zucchero, non vi dico, avete presente i krafen ancora caldi, ecco, vi ho detto tutto!!Eccovi la ricetta, io ho usato meta’ dose per farne di meno…mi sono venute 20 ciambelline profumate!!! Ingredienti…300 g di patate, io ne ho usate due di media grandezza, 400 g di farina, io 250, 50 g di lievito di birra, ho usato la bustina va benissimo, 2,5 di latte….vedete voi com’e’ l’impasto, deve venire molliccio, 50 di burro, 50 di zucchero, 2 uova, io ho usato un uovo, limone non trattato, zucchero a velo o semolato e olio per friggere se le fate fritte.

Ora fate cosi’…fate lessare le patate, sbucciatele e schiacciatele. Mettete la farina a fontana, le patate non troppo calde al centro con il lievito in bustina, se usate quello in panetto scioglietelo in un po’ di latte e zucchero, poi unite lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, la scorza grattuggiata del limone, un uovo intero e un tuorlo. Io ho messo solo il tuorlo di un uovo. Impastate il tutto e lavorate bene, schiacciate con le mani, tirate fino a far diventare l’impasto bello morbido e molle, fate una palla e lasciate lievitare per due, tre ore fino a far diventare la palla il doppio. Coprite con un telo o con la pellicola. Passato il tempo di lievitazione prendete dei pezzi di impasto e formate delle palline, poi fate un buco per fare la ciambellina. Mettete le ciambelline nella teglia del forno con carta forno a lievitare ancora per un ora, io ho messo la teglia nel forno spento. Trascorso il tempo girare le ciambelle nello zucchero semolato e infornatele a forno caldo a 180 gradi per 20 minuti,controllate la cottura devono venire belle dorate, vi dico che sono talmente soffici.…Kiara mi ha chiesto se le preparo di nuovo. Potete ancora spolverarle di zucchero a velo. Cotte in forno sono molto piu’ leggere e digeribili, ma una volta tanto provate a friggerle in abbondante olio e poi giratele subito nello zucchero, non si resiste, sono una goduria.

Advertisements

2 thoughts on “Ciambelline di patate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...