Torta tenerina di Ferrara.

Oggi e’ una giornata stupenda, c’e’ un sole caldo, l’arietta e’ fresca….si sta benissimo, un ottobre cosi’, penso non ci sia mai stato, il mio vicino mi dice che a gennaio ce la fara’ pagare, ahahahha, troppo simpatico questo signore, lavora tantissimo nel suo orto, e’ molto generoso perche’ mi offre sempre qualcosa, lui e’critico sul suo operato, i meloni non erano buoni, quello non va mah, l’altro lo stesso….. io gli faccio mille lodi perche’ se le merita, i miei vicini sono come le formiche,lavorano tanto d’estate per mettere via tante cose buone per l’inverno, anche mia mamma faceva cosi’, io nel mio piccolo ci provo, mi piace l’orto e trovo che mangiare il frutto del proprio lavoro sia davvero gratificante oltre al fatto che sai cosa mangi, al giorno d’oggi non si sa piu’ cosa comprare di sicuro, se poi si ascolta il telegiornale e’ finita, mucca pazza, pollo fuori di testa, pesce che ne so…ahahahha, almeno la verdura…mah, ecco poi che nascono le diete….ce ne’ di tutti i tipi basta informarsi. Meglio parlare di dolcetti, ecco la torta che ho fatto oggi, e’ buonissima, gli intenditori, parlo della mia famiglia, dicono che non fa male perche’ e’ talmente sottile!!! Ahahah,deve essere proprio cosi’,sottile ed e’ davvero buona … la ricetta l’ho trovata su un giornale mentre aspettavo il mio turno dalla pettinatrice. Eccola, veloce da fare e molto semplice.
Ingredienti:
200g cioccolato fondente extra, il migliore che trovate.
100g burro
100g zucchero
3 uova medie
3 cucchiai di farina
vaniglia (opzionale)
un pizzico di sale
zucchero a velo q.b.
cacao amaro q.b.

Ecco come fare…
sbriciolare la cioccolata in un pentolino e scioglierla a bagnomaria e quando è fusa aggiungere il burro a temperatura ambiente. Mescolare bene e far raffreddare mettendo il pentolino a bagno in acqua fredda. In una ciotola capiente montare i tuorli d’uovo con lo zucchero, la vaniglia e infine aggiungere i cucchiai di farina. A questo punto conviene accendere il forno portandolo a 180 gradi.
Montare gli albumi con un pizzico di sale, devono diventare belli sodi. Incorporare la cioccolata alla crema, mescolando bene. La cioccolata fusa deve essere appena tiepida. Infine unire le chiare un po’ alla volta, mescolando con movimenti costanti dal basso all’alto, cercando di far smontare il meno possibile le chiare.
Il composto finale deve risultare liscio, abbastanza consistente, non liquidissimo e sarà necessario stenderlo con un cucchiaio per dargli un aspetto uniforme. Imburrate e infarinate uno stampo tondo di diametro 24 e cuocete in forno a 180 gradi per 20 minuti. Togliete dal forno e lasciatela raffreddare, cospargetela di zucchero a velo e poi di cacao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...