Archivi

Tutti gli articoli per il mese di luglio 2011

Baci di dama.

Pubblicato 8 luglio 2011 da Laura

Sono andata a fare la spesa al supermercato che si trova nel mio paese e ho trovato le nocciole tritate, allora cosa fare se non i baci di dama!!! La ricetta l’ho presa da giallo zafferano, bravissima Sonia, con i suoi video le ricette sono ancora piu’ facili da eseguire. Ho preparato questi dolcetti molto buoni l’altro giorno ma vi dico subito che con le mandorle vengono molto piu’ simili a quelli comprati perche’ con le nocciole a me, sono venuti dolcissimi. Forse dovevo mettere meno zucchero, a me sono comunque piaciuti, provate ..si possono comunque fare sia con le mandorle che con le nocciole. I baci di dama sono originari della città di Tortona in Piemonte, dove nacquero più di un secolo fa: da allora ad oggi i baci di dama, dico quelli che si comprano vengono fatti con gli stessi ingredienti e la stessa forma. Infatti sono due biscottini profumati e friabili che si fondono in un bacio al cioccolato fondente, ecco da dove proviene il suo nome!!!!
Ingredienti per 40 baci di dama….cosi’ sono piccoli ma si possono anche fare piu’ grandi…Ecco gli ingredienti..
la scorza grattugiata di 1 arancia
150 gr di burro
150 gr di cioccolato
150 gr di farina……..poi mandorle  pelate 150 gr oppure le nocciole tostate e tritate
Sale un grosso pizzico
Vaniglia qualche goccia di estratto, io ho usato la bustina di vanillina
Zucchero 110 gr

Ora fate cosi…mettete le mandorle nel vaso del mixer e frullatele insieme allo zucchero (oppure con le nocciole tostate e poi tritate..io ho usato la bustina che ho comprato ..gia’pronta di nocciole tostate e tritate), lo zucchero servirà ad assorbire l’olio che sprigioneranno le mandorle. In una ciotola aggiungete il burro morbido (ma non molle) tagliato a pezzi, la farina e le mandorle tritate (o le nocciole tritate) e cominciate ad amalgamare con le mani, quindi aggiungete all’impasto la buccia d’arancia grattugiata l’essenza di vaniglia, e il grosso pizzico di sale. Impastate il tutto fino ad ottenere un unico panetto avvolgetelo nella pellicola trasparente e
lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora. Una volta che l’impasto si sarà rassodato, suddividetelo in tanti bastoncini, come per fare gli gnocchi…..da cui poi taglierete delle piccole porzioni di impasto  che utilizzerete per formare delle palline.Disponete le palline di impasto su una placca da forno, foderata con l’apposita carta. Rimettete di nuovo le palline così formate in frigorifero per almeno altri 30 minuti. Dopodiché infornate e lasciate cuocere in forno statico a 160 gradi per circa 20 minuti,o fino a che la base del biscotto non si sarà dorata.
Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Quando i biscotti saranno cotti, lasciateli raffreddare. Aiutandovi con un cucchiaino  disponete il cioccolato sciolto (lasciatelo raffreddare fino a che risulti piuttosto denso) sulla parte piatta del biscotto  e ricoprite delicatamente con un altro biscotto. Mettete i baci di dama su di un vassoio  e lasciate che il cioccolato indurisca, se ci riuscite, sono deliziosi!!!!!

Cannoncini alla nutella

Pubblicato 7 luglio 2011 da Laura

Si sta davvero bene, c’e’ un arietta stasera, veramente anche oggi, un inizio luglio non caldissimo, almeno fino ad ora, poi si vedra’. Oggi ho fatto questi facilissimi cannoncini alla nutella, spariti tutti…..ihhh, sono piaciuti molto e ci vuole pochissimo a prepararli. Poco alla volta trovo le cose che mi occorrono per fare i dolci che preferisco. Infatti ieri sono andata all’ Ikea, ho comprato padelle, piattini, stampi, formine e una bellissima alzata per la torta….e tante altre cosucce carine per la casa…..mi  piace gironzolare anche se non sopporto l’aria condizionata, la tengono troppo alta!!!! Eccovi la ricetta semplicissima!!!

 

 Ingredienti

1 confezione di pasta sfoglia rettangolare

1 uovo leggermente sbattuto

zucchero

Nutella per riempire

cannelli per formare i cannoncini

 Ora fate cosi

Preriscaldare il forno a 190°. Srotolare la pasta sfoglia che deve essere ben fredda e dal lato più corto tagliatela a strisce di 1,5 cm. Avvolgere intorno al cannello, avendo cura di formare la punta e arrivando all’incirca a poco più della metà (non ricoprite tutto lo stampo altrimenti avrete problemi a levare il cannoncino una volta cotto). Passare nell’uovo sbattuto e nello zucchero. Infornare per circa 13/15 minuti o sino a doratura del cannoncino. Sfornare, levare il cannello, fare raffreddare i cannoncini e, con l’aiuto di un sac à poche, riempirli con la Nutella leggermente sciolta a bagnomaria. Io li ho riempiti con un cucchiaino.…slurpp ..che buoni!!!!

Cheesecake all’ananas.

Pubblicato 2 luglio 2011 da Laura

E’ buonissimo questo dolce, adoro i cheescake, li ho preparati in tanti modi ..con l’ananas e’ davvero fresco..stasera ne ho mangiate tre fettine, mannaggina, non dovrei, sono una pallottina, uffi ma i dolci sono troppo buoni. Vabbe’ …vi scrivo la ricetta, non bisogna piangere sul latte versato quindi domani sto attenta a cio’ che mangio…vado a nuotare cosi’ smaltisco, il fatto e’ che poi mi viene piu’ appetito..chissa’ perche’…ahahhah!!! Ecco la ricetta…

Ingredienti

per la base: 200 gr di biscotti secchi (tipo saiwa o digestive), 100 gr di burro, due cucchiai di liquido delle ananas e due cucchiai di zucchero.
per la crema: 200 gr di formaggio tipo philadelphia, 200 gr di panna fresca, 30 gr di zucchero a velo, 5 fogli di gelatina, potete anche non usarla se non vi piace, basta mettere il dolce il freezer,una confezione di ananas sciroppate.

Ora fate cosi’…Sbriciolate finemente i biscotti nel mixer e raccoglieteli in una ciotola, sciogliete il burro a fuoco lento in un pentolino e versatelo a filo sui biscotti, mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio, aggiungete lo zucchero e il liquido delle ananas e mescolate …poi mettete il miscuglio in una teglia ricoperta da carta forno, compattate i biscotti sul fondo della teglia e un po’sul bordo, mettere in frigo almeno mezz’ora, oppure in freezer per fare prima, nel frattempo preparate la crema. Ponete la gelatina, se la usate, in un recipiente con acqua fredda, lasciatela in ammollo per 10 minuti. Lavorate il formaggio con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema liscia, montate la panna e unite lo zucchero a velo, lavoratela ancora 5 minuti fino a renderla gonfia e soda. Passate al mixer o nel frullatore le fettine di ananas, ricordatevi di avanzarne quattro per la decorazione. Incorporate il formaggio alla panna e mescolate delicatamente affinché non si smonti. Poi aggiungete l’ananas frullato e mescolate.
Versare in un pentolino il succo delle ananas e la gelatina ben strizzata, fatela sciogliere a fuoco lento un paio di minuti, mescolate e lasciate intiepidire. Unite la gelatina alla crema di panna e formaggio e ananas e mescolate, poi versatela sulla base di biscotti. Livellate la superficie con un cucchiaio di legno, coprite con la pellicola trasparente e ponete in frigorifero almeno 3 ore, potete metterla anche in frezeer sopratutto se non volete usare la colla di pesce, ricordatevi solo di toglierla prima, questo cheesecake e’ delizioso, guarnite con le ananas avanzate e servite….slurppppppp!!!!!

 

Involtini con prosciutto, mozzarella e pomodori secchi.

Pubblicato 2 luglio 2011 da Laura

Il sole lo adoro, da calore e se preso con moderazione fa anche bene. Al mare o in piscina non sto mai al sole diretto preferisco stare all’ombra ma mi piace tanto stare in acqua a nuotare e quindi immancabilmente con tutte le precauzioni possibili arrivo a casa dopo una giornata di mare o piscina tutta rossa!!!!Ecco come sono arrivata ieri sera dopo una giornata passata in piscina con la mia amica e i suoi bellissimi nipotini, adorabili….un po’ arrostita, ahahhah, ora va meglio e incomincio ad avere un bel colore dorato come piace a me!!! La mia amica invece e’ il mio esatto contrario, infatti lei, ieri, stava al sole e io all’ombra…ma siamo riuscite a chiaccherare a piu’ non posso con i piccoli che ronfavano tranquilli!!!! Ihhhh!!! Ora vi scrivo una ricetta gustosa che piace proprio a tutti…sono gli involtini che piacciono molto ai bambini, per sostituire la solita fettina, spesso poco gradita non solo dai bambini. Per il ripieno e’ meglio usare formaggi filanti come la mozzarella, la scamorza o una semplice sottiletta, da abbinare a fette di prosciutto, di pancetta o di mortadella per un sapore piu’ deciso. Non dimenticate di aggiungere qualche erba aromatica che regala gusto e profumo al ripieno e alla carne, ottima la salvia, l’origano e l’alloro…….io li ho fatti con i pomodori secchi.  Eccovi la ricetta …e godiamoci l’estate con il sole che e’ vitamina naturale!!!!!

Ingredienti

8 fettine di vitellone tagliate sottili

8 fette di prosciutto crudo

2 mozzarelle

100gr. di pomodori secchi

3 cucchiai di olio di oliva

sale

pepe

Ora fate cosi…stendete le fettine di carne sul piano di lavoro, salate e pepate. Coprite ogni fettina con una fetta di prosciutto. Tagliate la mozzarella a fette e distribuitela sopra al prosciutto, quindi completate con i pomodori secchi. Arrotolate le fettine su se stesse, in modo da ottenere gli involtini. Potete chiuderli con gli stecchini, io non li ho messi, basta stare attenti quando girate gli involtini nella cottura. Mettete gli involtini nella padella con tre cucchiai di olio e fateli cuocere a fuoco moderato. Fateli cuocere per 10 minuti rigirandoli e dopo aggiungete i pomodori secchi che avete avanzato. A cottura ultimata trasferite gli involtini su di un piatto da portata e irrorate con il fondo di cottura. Servite subito. Sono gustosissimi!!!!!

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

arthur_photo...

* Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

i discutibili

perpetual beta

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

I miei borghi

I borghi italiani in mostra

The Style League

Follow me if you want to understand fashion

NORBERT WEBER (GERMANY)

PERSONALTRAINING

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

HenryGuitarMan

"Never say never. Because limits, like fears, are often just an illusion" (Michael Jordan)

"KITCHEN & CLUE"

"Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio" O. Wilde

Lo gnomo di crema

Viaggiatrice curiosa alla ricerca di nuove idee per i miei piatti👩🏼‍🍳🍽 Ho due compagne di viaggio speciali... una è molto pelosa, l’altra meno🤣❤️e insieme siamo le Morgans!!⛵️🐾

Dentro l'ombra al ombrico non resta che lombrire

Invasate a prescindere, quando non trapiantate. Di piante, giardini, terrazze, buazze.

la cucina chimica

ricette, chimica, alimentazione, nutrizione

artismylife

art is emotions, art is love, art is ME

I love books

books are life

Aprendiendo a vivir.

No todo es improvisado

Sogni e realtà

i sogni sono una realtà alternativa

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Master Mix Movies

One Movie at a Time

BallesWorld

Gesundheit - Rezepte - Reisen

sunflowersdolleyesvibes

Segui sempre il tuo istinto!

imaginecontinua

Lumea de altadata si cea de azi.....

Una lettrice bionda

Books and LifeStyle

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

Elisa Falciori

attimi imperfetti

LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

shivashishspeaks

#Snippets,#tech updates,#poetry

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

unbelsorrisodallitalia.wordpress.com/

意大利旅居記事簿:來自意國的微笑 by Scarlett To

da Zero a Infinito

Le infinite potenzialità della vita

....e adesso la pubblicita'

La vita e' un carosello

Dream Aloud

"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida visionaria follia" - Erasmo da Rotterdam

SCOPIC IMPULSE

Art and Visual Culture

Charme Haut®

Moda - Beleza - Glamour - Luxo

Mirtillamalcontentabook

Se accanto alla libreria hai un giardino, allora non ti mancherà nulla! -M. Tullio Cicerone

Perfect-Style-Knower

Visual Perception- Hot Edgy Fashion Blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: