Pizza margherita.

Questa e’ la pizza che preferisco, con mozzarella, pomodoro olio e origano ….sottile ma non croccante, eccola, calda, appena sfornata, la pizza la preparo spesso, in genere al sabato sera …sempre in modo diverso e questa volta l’ho preparata come piace a me, la semplice buonissima pizza margherita. E nell’impasto questa volta ho voluto mettere il philadelphia……..e’ venuta morbidissima, sottile, favolosa…..

ecco gli ingredienti..con queste quantita’ io ho fatto una teglia rettangolare e una teglia quadrata, quella del forno…

400 gr di farina 0 per pizza

230 di acqua tiepida…..regolatevi voi…..dipende dalla farina che usate

sale

lievito per pizza da 7 gr…io ho usato quello in granuli da usare direttamente con la farina

una confezione di philadelphia

olio

mozzarelle e passata di pomodoro..se usate i pomodori sono da scottare in acqua bollente, poi pelare e tagliare a pezzetti, si possono anche prima cuocere 10 minuti tagliati  a grossi pezzi e condire con poco olio e poi mettere sopra la pizza,

 

Ora fate cosi’

mettete la farina a fontana, in mezzo il lievito con due cucchiaini di zucchero,aggiungete un po’di acqua tiepida e sciogliete bene il lievito poi mettete il philadelphia a pezzetti, il sale ai lati della farina e impastate bene il tutto aggiungendo altra acqua …..viene un impasto morbidissimo, usate un po’ di farina per non incollarvi le mani e continuate ad impastare fino ad ottenere un bell’impasto elastico e morbido e formate una palla.

Lasciate lievitare fino al raddoppio, potete mettere la palla dentro una ciotola e poi dentro il forno spento. Passato il tempo oliate le teglie per le pizze e stendete bene la pasta ….condite con pomodoro, mozzarella e olio……la margherita la mia pizza preferita…io dopo aggiungo un po’ di origano, mi piace tanto…..naturalmente le altre pizze le ho condite con le acciughe…cosi e’ alla napoletana e piace a mio marito e mio fratello e con la fantasia si possono farcire come si vuole, proprio come in pizzeria!!!!

Per quanto riguarda la cottura io metto le pizze in forno caldo a 230 gradi poi abbasso un po’ la temperatura fino a cottura ultimata e il tempo e’ di circa 10/15 minuti, dipende dallo spessore della pasta, queste erano sottili ma molto morbide!!!!! Ue ue….troppo buona la pizza!!!!!!!!!!!!!!

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...