Archivi

Tutti gli articoli per il giorno 8 marzo 2011

Filetto di tacchino al vino bianco.

Pubblicato 8 marzo 2011 da Laura

Ho preparato questo piatto l’altra sera per cena, una carne davvero tenera, si tagliava con la forchetta ed era gustosissima, vi scrivo la ricetta molto semplice e veloce da preparare, io l’ho servita con un insalatina mista.

Ingredienti

un filetto di tacchino intero da 400 gr

farina

olio evo

vino bianco

sale e pepe

 

Fate cosi…..tagliate il filetto a fettine alte 1 cm, infarinatele e passatele in una padella calda con olio extravergine d’oliva. Dopo 2 minuti giratele e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Salate e pepate la carne che, con il vino e la farina, avra’ creato una golosa salsina. Accompagnate con fagiolini bolliti e saltati in padella con olio, un cipollotto fresco e qualche foglia di basilico o con insalata mista come ho fatto io, e’ buonissimo, mi hanno chiesto tutti il bis!!!!!!

 

Cannoli alla siciliana.

Pubblicato 8 marzo 2011 da Laura

Nel mio paese a carnevale sfilano i carri allegorici, si mangiano le frittelle e tutto il paese e’ colorato da coriandoli e stelle filanti. Quando Kiara era piccina la portavo vestita in maschera e poi se voleva la facevo salire sul carro dei bimbi, in genere preferiva stare con gli amichetti e si divertiva tantissimo. Lei si ricorda di come la vestivo, mi piaceva troppo, mi divertivo a scegliere tutti gli anni, ascoltando anche i suoi desideri, un abito diverso, li ho ancora tutti conservati ….fatina, indiana, spagnola, gattina, sirena…..un anno, era piccola, l’ho vestita da damina con il mio vestito della comunione, ho la foto, era troppo carina!!!! Il carnevale e’ una festa allegra e spensierata dove ho anche ricordi me vestita da messicana con la mia amica Meri che aveva il sombrero, ma quanto tempo e’ passato…. accipicchia!!!! Meglio parlare di ricette!!!!!! Oggi ho preparato i cannoli alla siciliana, ricetta presa dal libro di mia mamma, non ricordo se lei li aveva mai fatti….ma che buoni!!!!!!!!!!! Vi scrivo la ricetta e devo dire che oggi non pensavo che mi venissero cosi’…bene!!!!!

Ingredienti

per l’impasto: 150 gr di farina bianca

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaio di miele

vino bianco 3 cucchiai, anche di piu’ se serve per rendere

l’impasto morbido

sale e olio di semi

per il ripieno: 500 gr di ricotta

250 gr di zucchero

pezzetti di cioccolato e di canditi

pistacchi

Si fa cosi’….impastate sul tavolo la farina, lo zucchero, il miele, il vino bianco e un pizzico di sale. Lasciate riposare la pasta per 30 minuti. Poi stendete la sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro, ritagliate dei quadrati e avvolgeteli, cominciando dall’ angolo, attorno agli appositi cannelli. Friggeteli (senza togliere il cannello) nel padellone da frittura, quando l’olio fuma. Estraeteli dorati e poneteli sulla carta assorbente. Sfilateli dai cannelli e fateli raffreddare. Scottate i pistacchi nell’acqua bollente e pelateli. Amalgamate quindi in una terrina la ricotta con lo zucchero, aggiungete il cioccolato, i canditi e i pistacchi pelati. Riempite i cannoli con il composto. Serviteli freddi.

Ma sono proprio buoni…….certo non sono quelli che si mangiano in Sicilia, io li ho assaggiati ..ma si fanno gustare anche questi preparati in casa, gnammi!!!!

Mousse al cioccolato in cialde.

Pubblicato 8 marzo 2011 da Laura

Prendimi le pastiglie in farmacia, cambia la lampadina nello stanzino, lavami la maglietta, se mi prepari la carne la preferisco, io vorrei il pesce….e’ piu’ leggero, mi stiri la camicia, quando cambi le lenzuola metti quelle azzurre, prendimi l’acqua gasata, no io vorrei quella naturale…..lava, stira, metti in ordine, fai la spesa, cuci, ascolta i problemi di tutti, trova una soluzione, rassicura che tutto andra’ per il meglio, fai conti, ….fai la scala, fai pulito giu’, su’, fuori, poi….stira, lava, cucina, metti in ordine, fai la spesa ………….e cosi’…..tutti i giorni …e’ quello che facciamo tutte noi donne, curare la famiglia, i nostri cari…i figli, il marito,il papa’, nel mio caso, i fratelli…..il cagnolino……e tutto questo lo dico perche’….noi donne siamo cosi’ forti, uniche, siamo delle grandi lavoratrici, siamo intelligenti, ci prendiamo cura con amore e dedizione e tutti gli anni l’8 marzo e’ la festa della donna, certo, e’ una data da ricordare ma la donna si dovrebbe festeggiare tutti i giorni perche’ questa azienda famigliare dove la donna dirige e lavora e’ l’azienda piu’ produttiva e perfetta che esista e questo lavoro la donna……. lo fa con tanto amore e…..senza chiedere nulla!!!!!!!!!

Detto questo, faccio un dolce, gnammi, per l’8 marzo!!!!! Per festeggiarmi!!!!!!! Intanto vi scrivo la ricetta di questa slurpmousse cioccolatosa che ho fatto l’ altra settimana, con le cialde, mamma mia, me le sono pappate quasi tutte io, ahahhahaha, un mal di pancia poi……….ahahha, ma a volte ne ho proprio bisogno di coccolarmi e coccolo anche i miei lupi, Kiara adora la panna, il cioccolato, le crepes, i biscotti, le torte….faccio prima a dire cosa non le piace…ahahha, mio marito adora le torte gelato con frutta e i bigne’, mio papa’ adora quella di mele come me, mio fratello piu’ piccolo, ihhh, 1.80…ahahha, adora il cioccolato fondente, mio fratello maggiore adora i budini…..quelli che con la mia amica ci pappavamo….ihhhh!!!! Willy, il mio cagnolino ha i suoi gusti, preferisce i suoi biscotti e solo quelli, se cambio marca non li mangia, pensate un po’ che birbantello.

Ma quanto chiacchero in questo post…..ecco la ricetta per la mousse che potete servirla in coppette oppure fare le cialde, facilissime, potete anche comprare quelle gia’ pronte…io avevo quelle dei gelati da finire, sono ottime ma le ho gia’ prepartate in altre occasioni.

Ingredienti…

per la mousse

Cioccolato fondente 250 gr

panna da montare 250 gr

Burro 50 gr

granella di nocciole

Per le cialde…..vengono piccole.

15 gr di farina…15 gr di cacao in polvere setacciato..25 gr di burro fuso…50 gr di zucchero raffinato.

Per la mousse ..sciogliere il cioccolato spezzettato a bagnomaria con il burro, togliere dal fuoco e lasciare raffreddare qualche minuto, montate la panna e unitela al cioccolato lavorando con una spatola delicatamente. Mettete in frigo per due ore. Nel frattempo preparate le cialde.Sbattete la chiara d’uovo con lo zucchero ed unite la farina, il cacao e il burro fuso. Mettete un cucchiaio del composto sulla placca e provvedete a stenderlo in modo da formare una forma rotonda del diametro di circa 13 cm. Ripetete l’operazione …vengono 6 cialde. Infine, cuocetele in forno preriscaldato a 200° per circa 4-5 minuti. Toglietele poi dal forno e mettetele su di un bicchiere o una coppetta capovolta per far prendere la forma a cono alla cialda…..

Quando la mousse e’ ben fredda e bella cremosa mettetela nelle cialde raffreddate con un cucchiaio poi mettete sopra la granella di nocciole..e poi…..pappatele…..ahahha, sono buonissime!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lei,lui&l'altro

Giuro di dire la verità, tutta la verità

LIHW Ministries & Blog

Daily Devotions

PalaSport

Lo sport secondo me

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

arthur_photo...

* Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

i discutibili

perpetual beta

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciò che il cuore pensa - @ElyGioia

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

I miei borghi

I borghi italiani in mostra

The Style League

Image Consultant - Personal Shopper - Photo Producer

NORBERT WEBER (GERMANY)

PERSONALTRAINING

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

HenryGuitarMan

"Never say never. Because limits, like fears, are often just an illusion" (Michael Jordan)

"KITCHEN & CLUE"

"Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio" O. Wilde

Lo gnomo di crema

Viaggiatrice curiosa alla ricerca di nuove idee per i miei piatti👩🏼‍🍳🍽 Ho due compagne di viaggio speciali... una è molto pelosa, l’altra meno🤣❤️e insieme siamo le Morgans!!⛵️🐾

Dentro l'ombra al ombrico non resta che lombrire

Invasate a prescindere, quando non trapiantate. Di piante, giardini, terrazze, buazze.

la cucina chimica

ricette, chimica, alimentazione, nutrizione

artismylife

art is emotions, art is love, art is ME

I love books

books are life

Aprendiendo a vivir.

No todo es improvisado

Sogni e realtà

i sogni sono una realtà alternativa

Schnippelboy

Ein Tagebuch unserer Alltagsküche-Leicht nachkochbar

Master Mix Movies

One Movie at a Time

BallesWorld

Gesundheit - Rezepte - Reisen

sunflowersdolleyesvibes

Segui sempre il tuo istinto!

imaginecontinua

Lumea de altadata si cea de azi.....

Una lettrice bionda

Books and LifeStyle

Diario di Petra

"La bellezza salverà il mondo" (Dostoevskij)

Elisa Falciori

attimi imperfetti

LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Libertà è la parola chiave: libertà di scrivere - libertà di leggere - libertà di essere

shivashishspeaks

#Snippets,#tech updates,#poetry

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

unbelsorrisodallitalia.wordpress.com/

意大利旅居記事簿:來自意國的微笑 by Scarlett To

....e adesso la pubblicita'

La vita e' un carosello

Dream Aloud

"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida visionaria follia" - Erasmo da Rotterdam

Scopic Impulse

French magazine - art & visual culture

Charme Haut®

Moda - Beleza - Glamour - Luxo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: