Lecca lecca all’ arancia.

Non ridete….io mi sono divertita tantissimo….ho fatto questi lecca lecca all’arancia per curiosita’, avevo trovato la ricetta su internet in un bellissimo blog, Menta e cioccolato, non ho segnato la ricetta perche’ e’ talmente semplice, avevo delle buonissime arance e per non fare la solita spremuta ho voluto provare a farli, sono ottimi per i piccini ma buoni anche per i grandi, ihhhh…non mi sono venuti dolcissimi e devo dire che li rifaro’….slurppp che buoni!!!! L’unica attenzione che bisogna avere e’ quella di togliere il caramello quando e’ alla giusta temperatura perche’ altrimenti non si rapprendono. Ecco le foto, io non ho messo il glucosio come da ricetta, serve per farli indurire meglio ma vi assicuro che vengono ugualmente, Allora…..vi serve zucchero semolato oppure se li volete meno dolci anche quello di canna, vengono un po’ piu’ scuri come colorazione. Glucosio se l’avete, la spremuta di arance e un po’ di pazienza. Per fare i bastoncini usate quelli degli spiedini, tagliati a meta’, ne bastano  5 per 10 lecca lecca.

Ora fate cosi……scaldate in una padellino di acciaio a fondo spesso 200 gr di zucchero bianco o di canna…..un cucchiaio da the di glucosio e la spremuta di arance, 100 ml…..portate ad ebollizione con fiamma medio-bassa….. ogni tanto mescolate con un cucchiaio di metallo cercando di ripulire i bordi ma senza smuovere troppo per evitare che lo zucchero granisca nei bordi..ci vorranno circa 25-30 minuti..se  l’avete usate uno spargifiamma così il calore sarà più omogeneo..nel frattempo spennellate bene con olio un pezzo di carta forno .. poi provate a mettere un pò di caramello sulla carta e se non corre in giro ma rimane lì è pronto..Immergete subito la pentola in una bacinella di acqua freddissima per bloccare la cottura……versate a cucchiaiate il caramello sulla carta formando delle macchie della grandezza voluta..appoggiate subito gli stecchini e se volete con un coltello ripiegando i bordi date la forma voluta.….. ecco i lecca..lecca….. e’ troppo divertente perche’ si puo’ fare la forma che si vuole, lasciate asciugare al fresco. Ricordatevi di spennellarli con l’olio anche dall’altra parte per non farli appiccicare alla carta forno. Se volete, per confezionarli, usate la carta trasparente. Sono belli e buoni da mangiare…eccolislurppppp!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...