Torta di bietole alla genovese.

Oggi preparo la torta di bietole, tanta verdura che fa bene. Kiara mangia tantissima verdura e si vede, ha una pelle stupenda. Questa torta e’ particolare per la preparazione delle sfoglie di pasta che danno una consistenza morbida alla torta e anche per il ripieno ..provate a farla, e’ di sicuro successo a tavola. Ora vi scrivo la ricetta, non e’ difficile da fare e come tutte le torte salate e’ un piatto unico, infatti io la preparo per stasera con un dolcetto che serviro’ dopo questa bonta’ e che poi vi postero’.

Ecco gli ingredienti..

per la pasta: 300 gr di farina, io ho usato quella con il lievito e la farina manitoba insieme.

Un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale.

Per il ripieno: 600 g di bietole (la parte verde delle foglie, le piu’ tenere)

80 gr di quagliata o un formaggio fresco che preferite, anche quello di latteria.

6 cucchiai di grana grattuggiato, 3 uova, sale.

E poi ancora 9 cucchiai di olio extravergine d’oliva e poco farina.

Ora fate cosi…prima cosa preparate la pasta …sulla spianatoia versate la farina a fontana poi versate al centro il sale l’olio e un po’ di acqua fredda e impastate per ottenere un composto consistente ed elastico…..dividetelo in tre panetti piu’ grandi e tre piu’ piccoli e fateli riposare per mezz’ora sulla spianatoia infarinata. Nel frattempo pulite le bietole, lavatele e fatele cuocere in una pentola con poca acqua salata per 15 minuti dal momento dell’ebollizione poi strizzatele tritatele e lasciatele raffreddare. Appena fredde unite il grana, la quagliata, le uova precedentemente sbattute e amalgamate bene il tutto….regolate di sale se e’ necessario.

Ungete poco una teglia da forno. Stendete i panetti in sei sfoglie sottili, quindi disponete quelle piu’ grandi nella teglia coprendo il fondo e le pareti mettendo un po’ di olio tra una sfoglia e l’altra; distribuite sopra il ripieno e poco olio e coprite con le sfoglie piu’ piccole anche queste appena unte, sigillate bene i bordi, pennellate la superficie con l’ olio rimasto e infornate per 40 minuti a 180 gradi. Questa torta e’ buona sia fredda che calda.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...