Pesce spada ai ferri!

Sto navigando, gironzolando qua e la’e cerco anche ricette……..guarda ho trovato una ricetta sul pesce spada ai ferri!
Il pesce e’ il piatto preferito da mio fratello, Kiara e mio marito preferiscono la carne, il mio papi………tutto va bene!
Lui dice, basta mangiare, poi quello che preparo e’ troppo buono, tutto……….caro il mio papino!
Ecco la ricetta, domani faccio questo buon pesce!

Spettinata e ciccia cerco ricette per domani a pranzo……………..!

Pesce spada ai ferri

Ingredienti (per 4 persone): Quattro fette di pesce spada, olio, sale e pepe, qualche foglia di prezzemolo. Nella ricetta originale
c’e’ l’aglio, a chi piace, io non l’ho messo!

Preparazione: Mettere a marinare per una mezz’oretta le fette di
pesce spada con olio, sale e pepe, prezzemolo, Far scaldare bene una graticola e cuocervi il pesce
spada dopo che lo avrete fatto sgocciolare. Servire appena tolto dal fuoco.
Facile, molto buona e leggera, si avvicina la
bella stagione, meglio perdere qualche kiletto, ih ih! Il pesce non ingrassa e fa bene!

Eccolo fatto e servito, e’ venuto buonissimo!

E come primo faccio gli spaghetti con vongole, ho le vongole surgelate, devo solo scegliere in quale dei tre modi farli!

Ricetta “Spaghetti con le vongole”

Vongole in bianco
Tagliate
2-3 spicchi d’aglio e fateli soffriggere in una padella con dell’olio
d’oliva fino a farli imbiondire. Aggiungere poi le vongole ben scolate
e farle cuocere a fuoco vivo per 2-3 minuti fino a che si sono aperte
tutte. A questo punto sgusciare la metà delle vongole lasciando da
parte le altre per la decorazione (la metà sgusciata resta nella
padella con l’olio). Aggiungere un il prezzemolo tritato finemente,
sale ed una punta di peperoncino e poi versare nella padella gli
spaghetti (o i vermicelli) cotti molto al dente. Fate insaporire gli
spaghetti nell’olio per almeno un minuto e servire immediatamente
decorando con le altre vongole non sgusciate.

Versione col pomodorino schiacciato

Si
procede nello stesso modo della prima ricetta, però dopo aver sgusciato
metà delle vongole si aggiungono all’olio 7-8 pomodorini schiacciati,
il prezzemolo tritato finemente, il sale ed il peperoncino e si fa
cuocere per un minuto a fuoco vivo. Poi si aggiungono gli spaghetti e
si serve come nella ricetta precedente.

Vongole con la salsa di pomodoro

Si
prepara una salsa di pomodoro facendo soffriggere in una padella con
olio d’oliva 2-3 spicchi d’aglio e cuocendo il pomodoro per 7-8 minuti.
Dopo aggiungere le vongole e farle aprire tutte a fuoco vivo. A questo
punto sgusciare la metà delle vongole lasciando da parte le altre per
la decorazione (la metà sgusciata resta nella padella con l’olio).
Aggiungere il prezzemolo tritato finemente, sale ed una punta di
peperoncino e poi versare nella padella gli spaghetti cotti molto al
dente. Fate insaporire gli spaghetti nel sugo per almeno un minuto e
servire immediatamente decorando con le altre vongole non sgusciate.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...