Casalinga al lavoro!

Allora, stamattina ho pensato faccio gli gnocchi, si si, a mezzogiorno mio marito ed io eravamo soli soletti, strano ma vero! Ho fatto il coniglio con le verdure, poi gia’ che c’ero le melenzane a funghetto con un sugo, buonissimo!
Ho avanzato delle patate ed ho fatto, con la noce moscata, delle polpettine! Ora  scrivo le ricette, un po’ le prendo dal mio libro, un po’ qua’ e la’, le melenzane mi ha insegnato la mia mamy, lei diceva faccio le melenzane a fungitiello!  Dolce la mia mamy! 
Lalla in cucina, ora cerco le ricette!

Coniglio alle verdure, buono davvero!
Con le polpettine di patate! mmmmmm!

Ingredienti e dosi per 4 persone ( da cucinare meglio.it)

Preparazione

Soffriggere un trito di cipolla, carota, sedano, prezzemolo e basilico in olio e burro.
Spruzzare con vino e far evaporare.
Unire il concentrato diluito in un mestolo di brodo, sale, pepe, origano e cuocere, coperto, per 20 minuti.
Dorare il coniglio a pezzi in olio e burro, spolverizzare con farina,
spruzzare con vino e poco brandy, far evaporare, unire le verdure
preparate 1/2 bicchiere di acqua calda e cuocere per 40 minuti circa.

Polpettine di patate! >io le ho fatte con gli avanzi delle patate degli gnocchi!
2 uova, 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato, noce moscata, che buon gusto che da’, , sale, 7 grosse patate, olio
extravergine d’oliva.

Tempi e strumenti

Ci vorranno 25 minuti per cuocere le patate, 15
minuti per soffriggere le polpette. Per preparare il tutto ti
serviranno una padella, una forchetta, una pentola capiente, un
coltello ed un passatutto.

In abbondante acqua leggermente salata fai bollire le patate per
circa 25 minuti, senza pelarle. Prova di tanto in tanto con una
forchetta ad infilzarle per vedere se sono cotte all’interno, e falle
raffreddare sotto un getto d’acqua fredda per qualche minuto. Facendo
attenzione a non scottarti, pelale e passale al setaccio fino ad
ottenere un purè omogeneo e senza grumi. Se non disponi del passino,
puoi schiacciarle con le mani, aiutandoti poi con la forchetta. Unisci
le uova, la noce moscata, il formaggio grattugiato ed
un pizzico di sale. Prepara quindi delle polpette dalla forma un po’
appiattita  che se vuoi puoi passare
nel pangrattato, io non l’ho fatto, prima di friggerle in olio abbondante.

Melenzane a funghetto

  • 1000 g di melenzane
  • 300 g di pomodori
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • sale
  • pepe

Preparazione

Lavate con cura le melanzane, asciugatele, privatele del picciolo e
riducetele prima a fette spesse 2-3 di centimetri e successivamente a
cubetti.
Disponete questi cubetti in un colapasta, cospargeteli con una
manciatina di sale, copriteli con un piatto, su questo ponete un peso e
lasciate riposare le melanzane per mezz’ora sotto pressione, in modo
che perdano la loro acqua amara.
Dopodichè, tamponate le melanzane
con carta da cucina e ponetele in una casseruola di adeguate dimensioni
nella quale avrete messo l’olio, poco eh.
Lasciate insaporire nel soffritto per 4-5 minuti
a calore moderato, mescolando senza interruzione, quindi unite i
pomodori privati di pelle e semi e spezzettati e proseguite la cottura
per 20 minuti circa a calore molto moderato e recipiente coperto,
avendo cura di scuotere quest’ultimo di tanto in tanto per accertarvi
che la preparazione non attacchi sul fondo.
Evitate però di mescolare ulteriormente le melanzane perché rischierebbero di spappolarsi.
Al termine, regolate di sale e cospargete le melanzane con una macinata
abbondante di pepe e, a piacere, con il prezzemolo tritato.
Servitele calde o tiepide.

Dimenticavo! Ho fatto anche, con la pasta sfoglia, una torta di verdure con mozzarella e uova, preparata per la cena cosi’ buona ma cosi’ buona! Ih ih! Le foto sono mie, finalmente! Alla sera pulito tutto, ma che affamati!

Torta di verdure con mozzarella

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 zucchine e 1 melenzana
  • 150 g di mozzarella
  • pomodorini
  • 2 uova
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • foglie di basilico
  • origano
  • sale e pepe
  • poco olio extravergine

In una padella con poco olio fai saltare per 4-5 minuti la zucchina e le melenzane tagliati a fettine.
Una spolverata di sale e pepe e spegni.
In una ciotola sbatti le uova con il formaggio grattugiato, sale, pepe e basilico spezzettato.
Unisci le verdura saltate e mescola.
Fodera una tortiera con la carta da forno, stendi la pasta sfoglia , riempila del composto di verdure e sopra guarnisci con la mozzarella e il pomodoro tagliati a fette.
Regola di sale e pepe e cospargi di origano.
Metti in forno caldo a 200 gradi per 25 minuti.

Volevo fare la torta di nocciole, ma non ce l’ho fatta, la faccio domani, sicuro!

Basta un po’ di fantasia un libro di ricetteanche internet, ci sono dei siti davvero interessantiricette facili, puoi modificarle, per esempio io non metto mai l’aglio nelle cose, perche’ a mio marito, anche agli altri veramente, non piace molto! Aggiungo altri gusti, poi ognuno puo’ modificare, aggiungere, togliere…. in cucina, a parte i dolci che devono essere fatti precisi come da ricetta, altrimenti le torte, per esempio,  non vengono bene, dicevo che in cucina basta la fantasia, l’appetito poi non manca! Vero Enrico! Saluti e dammi delle ricette anche tu, so che sei un bravo cuoco! Bacissimi a tutti!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...