Archivi

Tutti gli articoli per il giorno 26 febbraio 2009

Le bombe fritte

Pubblicato 26 febbraio 2009 da Laura
Queste meraviglie le faro’ domani per Kiara e suo cugino, mio nipotone Alessandro!
Sono tutte per loro, cosi’ snelli, possono mangiare queste delizie, le ho copiate da http://www.giallozafferano.it, un sito di ricette favoloso!

Ingredienti per l’impasto

…per friggere

  • Olio
    Ricettedi semi (meglio se di arachide

…per cospargere

Bombe fritte


Togliete il burro dal frigorifero e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente.
Fate sciogliere il lievito di birra nel latte leggermente tiepido, e attendete che in superficie si formi un po’ di schiuma.
Nel frattempo mettete in un recipiente capiente la farina, lo zucchero, il sale, la buccia grattugiata di un grosso limone e unite il latte con il lievito disciolto in esso; impastate bene per qualche minuto e poi aggiungete il burro a pezzetti , quindi continuate a impastare qualche minuto fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.

Ungete di olio i  palmi delle mani e una ciotola abbastanza grande, dove metterete a lievitare l’impasto ottenuto per circa 1 ora e ½ in un luogo privo di correnti d’aria e fonti di calore, poiché il burro contenuto in esso potrebbe ammorbidirsi troppo: tenete presente che l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume.
Inumidite uno strofinaccio da cucina pulito e coprite l’impasto delle
bombe: questo servirà a prevenire il formarsi di una crosticina dura in
superficie.

Trascorso il tempo necessario, prendete l’impaso delle bombe e
tiratelo delicatamente con un matterello su di una spianatoia
infarinata fino a dargli lo spessore di circa 1 cm e ½.
Con un tagliapasta circolare
(o un bicchiere) del diametro di circa 8 cm, ricavate tanti dischetti
dalla sfoglia, cercando di fruttarne al massimo la superficie,
considerando che non potrete impastare tra loro i ritagli avanzati, ma
per non buttarli, potrete comunque friggerli così come sono.
Ponete i dischetti ricavati, su di un canovaccio pulito e asciutto, distanziandoli tra di loro di almeno 2-3 cm, e ricopriteli con un panno, attendendo circa 20 minuti per la seconda lievitazione.
Il segreto per una buona riuscita delle bombe fritte è la temperatura dell’olio, che deve essere caldo ma non bollente (circa 160°-170°);potreste fare una prova friggendo un ritaglio di impasto: se il pezzetto di pasta diventa dorato lentamente l’olio è pronto.
Se invece il pezzetto di pasta si scurisce troppo in fretta , l’olio è troppo caldo e c’è il rischio
che l’interno delle bombe rimanga crudo bruciandosi invece la parte
esterna.
Preparate un contenitore con abbondante zucchero 
semolato e non appena le prime bombe avranno terminato la loro
frittura, rotolatele (senza sgocciolarle su carta da cucina) nello zucchero semolato, facendolo aderire su tutta la superficie.

bombe_fritte_zucch_ric.jpg

Adagiate le bombe già pronte su un vassoio.

■ Consiglio

Quando tufferete le
bombe nell’olio caldo, aspettate 5 secondi e poi giratele sull’altro
lato; voltatele più volte su entrambi le superfici fino al
raggiungimento della doratura ottimale, per evitare antiestetici
rigonfiamenti.

Le bombe fritte si devono consumare ancora calde!





la regina gioiosa

musica & musica

Pensieri Parole e Poesie

Sono una donna libera. Nel mio blog farete un viaggio lungo e profondo nei pensieri della mente del cuore e dell anima.

Friendly Fairy Tales

Celebrating Nature and Magic for Kids of all Ages

VITAINCASA il lato rosa della vita

Ricette, casa, simple lifestyle e cose rosa

From The Quill

Aren't songs of grief lullabies to the lost?

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il Blog si sbriciola facilmente

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

Inhale Peace; Exhale Love. Joy will Follow! - RUELHA

As long as there's breath, there will always be HOPE because nothing is pre-written and nothing cannot be re-written!

white butterfly

vivere anche solo per un giorno

L'economia con Amalia

Le cose importanti, in parole semplici

Minimalglobetrotter

Alla ricerca del bello

MiddleMe

Becoming Unstuck

ChronosFeR2

Fotografia, Literatura, Música, Cultura.

Labby's Blog

Ein Reiseblog. Hier geht´s um Reisen, Wohnmobiltouren, Outdoor, Trekking, Bike, Camping und rund ums Wohnmobil

Mama Cinch

Experience the ULTIMATE snapback pants! Made to contour every curve. Lifting and shaping your butt, while slenderizing your waist and legs. Finally, a Yoga pant that does it ALL !!

Gastronoming

Abierto las 24 horas! Cocina, recetas, vino, gastronomía, sous vide, bebidas, ingredientes, uvas, alimentos...

Affinity Health

Affordable Health Insurance in South Africa

° BLOG ° Gabriele Romano

The flight of tomorrow

comicsbooksnews.wordpress.com/

Entertainment Website Covering Comics Media News, Interviews and Reviews

A Simpler Way

A Simpler Way to Finance

Books and Mor

Let's Read

quasi come dire

quello a cui sto lavorando

TwinMirrors

Look into our mirrors...You will see the most amazing things...

Johnny Jones

Edinburgh author of the Zander Trilogy

BAREFEET BARISTAS ARE PEERK'D! (An AmericaOnCoffee Blog)

lopsided humor, standup comedy and more...

PROVA LE RICETTE DI CETTY

Se in cucina metti passione e cuore ..sarai la migliore!

Saldimentali

Attualità, tecnologia, libri, aeroplani e tutto quello che mi viene voglia di dire

Pensieri Nascosti

Racconti, verità e riflessioni particolari

PalaSport

Lo sport secondo me

Un Dente di Leone

La quinta età: un soffio di vento sul dente di leone

arthur_photo...

* Chiddu chi ccunta, ‘un si pò mai vidiri! *

i discutibili

perpetual beta

Il Blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

wwayne

Just another WordPress.com site

Le mille curiosità

Imparare cose nuove è bello, trasmettere ciò che si ha imparato lo è ancora di più

Il fondo e il barile

...e nel raschiare

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: